Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Carabinieri: arresti per estorsione e armi

Due arresti negli ultimi due giorni, da parte dei Carabinieri, per estorsione, violazione della legge sulle armi e violazione di domicilio.
Verbania
Carabinieri: arresti per estorsione e armi
Nel tardo pomeriggio di lunedì, i militari della stazione carabinieri di Gravellona Toce arrestavano in flagranza di reato m.m. Classe ’68 per tentata estorsione; nel corso della mattinata di martedì i carabinieri della stazione di omegna davano esecuzione ad un ordine per la carcerazione emesso dalla procura della repubblica presso il tribunale di verbania, nei confronti di g.l. Classe ‘57, poiche’ deve espiare una pena di mesi 6 di reclusione e mesi 1 di arresto per violazione della legge sulle armi e violazione di domicilio.

Al termine degli atti di rito, entrambi venivano tradotti presso la casa circondariale di verbania.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
21/08/2017 - LegalNews: Divorzio: nuova convivenza e assegno divorzile
20/08/2017 - Unione Industriale del VCO: appello per la SS34
19/08/2017 - Selezione pubblica agenti di polizia municipale
19/08/2017 - Lega Nord su SS34, fondi e promesse
19/08/2017 - Villa Taranto giardino e brunch
Verbania - Cronaca
18/08/2017 - Acqua Novara.VCO: lavori per allagamenti
17/08/2017 - Bando regionale per contributi a manifestazioni sportive
16/08/2017 - Cedimento in via San Vittore: ripristinato per domani
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti