Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Riforma autonomie locali: volantinaggio sindacati

Lunedì 7 luglio 2014, dalle ore 8.00 alle ore 10.00, si terrà un volantinaggio davanti all’ingresso dell’Ospedale Castelli, di Cgil Cisl Uil.
Verbania
Riforma autonomie locali: volantinaggio sindacati
I tre sindacati lanciano una mobilitazione per la riforma delle autonomie locali sulla proposta "Riprogettare i servizi delle Autonomie Locali e riaffermarne la centralità per sfidare il Governo e le Amministrazioni Pubbliche".

I punti della proposta sindacale:

Avviare cabine di regia, nazionale e locali, perla definizione delle funzioni da attribuire a ciascun livello amministrativo (Comune, Provincia, Città metropolitana, Unione di comuni) in base alle specificità di ciascun territorio: bisogni, servizi, ambiti
ottimali, fabbisogni di competenze.

Nuove reti territoriali con flessibilità organizzativa, tenuta dei livelli occupazionali, formazione e qualificazione del personale.

Applicare costi standard e Lep a tutti gli enti locali, centrali unificate di acquisto regionali. Fabbisogni, costi standard e livelli essenziali delle prestazioni per tutte le funzioni fondamentali di Regioni, Province, Comuni e Città metropolitane, a partire dalla
definizione dei livelli essenziali delle prestazioni. Via la pletora delle stazioni appaltanti e degli ufiici acquisto: una centrale unificata di acquisto in ogni regione.

Tum-over generazionale. Altro che staffetta: le norme sul turn-over nascondono un nuovo taglio agli organici. il personale che andrà in pensione (43mila nei prossimi 4 anni) sarà sostituito solo in parte. La previsione di una mobilità dei lavoratori in un perimetro di 50 chilometri è una paradossale ‘mobilità delle carenze’, senza nessun obiettivo di riforma. Mentre si mantengono i privilegi di magistrati e alti papaveri, si taglia su figure importanti come isegretari comunali. Vogliamo un reale turn-over generazionale con almeno 50mila giovani per portare innovazione, velocità, cambiamento organizzativo. Allo stesso tempo occorrono percorsi per dare certezza ai lavoratori precari e ai vincitori di concorso. Innovare con la partecipazione. Linnovazione organizzativa deve essere perseguita attraverso la possibilità per i dipendenti,
insieme a cittadini e contribuenti, di entrare nel merito di come deve essere organizzato e funzionare il servizio, di che cosa deve essere soppresso, cambiato o denunciato come illegale.

Piani di riorganizzazione obbligatori in ogni ente e rilancio della contrattazione integrativa sono gli strumenti da attivare. No a tagli lineari, sì alla razionalizzazione e allintegrazione di funzioni. A partire dalle Camere di Commercio.

Rilanciare la contrattazione. Lingiusto blocco dei ccnl, che dura ormai dal 2010, deve essere superato. il salario accessorio in godimento dei lavoratori non può essere toccato: i dipendenti degli enti locali non devono pagare perla cattiva gestione dei
bilanci, la mancata trasparenza e un sistema di controlli carente che penalizza la certezza delle risorse. Va recuperata la funzione organizzativo/sociale del contratto integrativo valorizzando quegli aspetti dell’organizzazione del lavoro e dei servizi
legati alle specificità territoriali.



16 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Giano Che si ottiene?
Giano
6 Luglio 2014 - 14:34
 
Che si ottiene con questo?
Nulla
In Francia i sindacati con le loro rivendicazioni bloccano un Paese. In Italia con i tiepidi e sistemici CISL e UIL non si otterrà mai nulla.
Vedi il profilo di Kiryienka meglio sindacalista.......
Kiryienka
6 Luglio 2014 - 16:12
 
...qualcuno diceva....''meglio fare il sindacalista che andare a lavorare!!....''.........e fin li'....
Vedi il profilo di lupusinfabula figure importanti
lupusinfabula
6 Luglio 2014 - 18:53
 
Figure importanti i segretari comunali??????Caliamo un velo più che pietoso!
Vedi il profilo di lupusinfabula bla bla sidacali
lupusinfabula
6 Luglio 2014 - 18:57
 
Oltre ai bla bla del comunicato di cui sopra, di grazia, dove erano e cosa hanno fatto i sindacati quando è stata fatta passare la, a dir poco, scandolosa rfiorma Fornero delle pensioni??? Ha ragione Giano, in Francia si blocca il paese, in Italia i sindacati accettano, subiscono, avvallano ogni scelta governativa: e poi pretenderebbero che i lavoratori credessero acora nei sindacati confederali?!?!
Vedi il profilo di Emanuele Pedretti x Lupus (riforma Fornero)
Emanuele Pedretti
6 Luglio 2014 - 20:02
 
E perché sarebbe scandalosa la riforma Fornero?
Vedi il profilo di lupusinfabula scandalosa perchè....
lupusinfabula
7 Luglio 2014 - 13:05
 
Discorso lungo ma sintetizzo 3 punti.
a) molto cinicamente si è spostata in avanti di 5 anni l'età lavorativa ben sapendo, anzi sperando, che in questi 5 anni molti lavoratori che hanno comunque versato contributi moriranno e lo stato non pagherà pensioni a fronte di contributi percepiti per non parlare degli interssi lucrati sulle liquidazioni bloccate;b) perchè il pensionato italiano, in genere, rimette in circolazione il denaro facendo girare l'economia;c) perchè fin che si tengono al lavoro ultra sessantenni (ormai poco produttivi) non ci sarà logicamente spazio lavorativo per i giovani. E se non c'è lavoro per i giovani l' Italia muore (napolitano ieri dixit).
Vedi il profilo di Alberto Furlan Sindacato
Alberto Furlan
7 Luglio 2014 - 16:29
 
Una grossa responsabilità del fallimento imprese, comprese quelle pubbliche, è sicuramente da attribuire ai comportamenti sconsiderati del sindacato, NON C'È OMBRA DI DUBBIO!!!
I lavoratori non sono mai stati tutelati ma i lavativi si!!!
Vedi il profilo di sibilla cumana Alberto
sibilla cumana
7 Luglio 2014 - 16:53
 
del 07 ore 16,29. Sono d'accordo. In Italia vige l'abitudine di tutelare i lavativi di ogni ordine e grado, in qualsiasi ambito, a discapito delle persone per bene. Si è convinti che le persone oneste subiscano sempre, temendo con la ribellione, di accentuare i problemi.
Attenzione però a non abusare della pazienza degli onesti!
Vedi il profilo di sibilla cumana signor Emanuele Pedretti
sibilla cumana
7 Luglio 2014 - 16:54
 
cortesemente, potrebbe chiarire dettagliatamente.....perchè non è scandalosa? Grazie.
Vedi il profilo di lupusinfabula ....e potrei aggiungere....
lupusinfabula
7 Luglio 2014 - 17:08
 
....e potrei aggiungere che se avessi un bambino che va all'asilo od alle elementari non sarei davvero entusiasta di vedere che ha un insegnate unltrasessantenne, perchè mi viene da ridere ( o da piangere) a pensare ad un tutore dell'ordine ultrasessantenne che deve fare un inseguimento, anche se in macchina, perchè mi farebbe davvero pena vedere un minatore di oltre 60 anni dover ancora scendere in miniera, così come un muratore dover lavorare sul tetto di un grattacielo, od un operatore sanitario che deve accudire e sollevare pazienti coetanei, e perchè solo in Italia si cambiano le carte in tavola gochi iniziati: come spiegare ad una persona con oltre 30 anni di lavoro che le condizioni non sono più quelle contrattuali di inizio? Se l'avesse saputo allora avrebbe potuto farsi negli anni una pensione integrativa o magari avrebbe potuto scegliere di andare a lavorare all'estero.... non so che lavoro faccia Lei signor Pedretti, ma qualunque esso sia sarebbe un bene per Lei in primis e per la collettività anche, che si ritirasse dal lavoro al raggiungimento del 60 anno d'età o, come era prima, al raggiungimento dei 35 anni lavorativi (...idem chi fa politica, anche se quello non è un lavoro).
Vedi il profilo di antonio sindacati ? hanno perso di vista la loro primaria
antonio
7 Luglio 2014 - 17:57
 
Le pensioni sono state bloccate da 2 anni per 5 anni , anche se l'ISTAT non fa aumentare realmente la pensione rispetto il reale aumento del costo della vita , ha ragione chi dice che i pensionati hanno perso il 30% sul potere d'acquisto , I SINDACATI COSA FANNO ? politica e basta , LI AVETE MAI SENTITI CHIEDERE LA DIMINUZIONE DELLE PENSIONI D'oro ? NON HANNO MAI CHIESTO CHE GLI AD AVESSERO UN SOLO INCARICO ,( MASTRAPASQUA INSEGNA ) dando così l'opportunità che altri giovani potessero ricoprire i posti resesi vacanti , PERTANTO UN SOLO INCARICO CON STIPENDIO CONTENUTO 150,000 EURO ANNUI SONO GIA' SUFFICIENTI E UNA SOLA PENSIONE .
Lupus , i Segretari Comunali sono il cervello dei politici , per farla breve , tutelano l'Amministrazione LEGALMENTE , mi fermo per non dover riempire la pagina per altri importantissimi problemi .
Vedi il profilo di lupusinfabula tutela legale
lupusinfabula
7 Luglio 2014 - 18:09
 
Mi spiace ma i segretari comunali non tutelano legalmente un bel niente, prova ne sia che i comuni più grandi hanno specifici uffici elgali e quelli piccoli per qualunque bega devono rivolegersi ad avvocati extra amministrazione: informati e vedrai che neppure sulle delibero esprimono un parere di legalità.
Vedi il profilo di lady oscar trampolino
lady oscar
7 Luglio 2014 - 18:30
 
La carriera sindacale è il trampolino di lancio x buttarsi in politica. ...secondo me
Vedi il profilo di lupusinfabula Lady e sindacati
lupusinfabula
7 Luglio 2014 - 20:01
 
Ha perfettamente ragione cara Lady e i fatti lo provano, ma in realtà i sindacati confederali sono vere e proprie emanazione dei partiti di governo, quindi per ciò che concerne la difesa dei lavoratori hanno credibilità pari a zero.
Vedi il profilo di Emanuele Pedretti X Lupus e Sibilla (riforma Fornero)
Emanuele Pedretti
7 Luglio 2014 - 20:44
 
Un po' di precisazioni
Lupus 7/7/14 h 13:05
a) qualsiasi sia l'età pensionabile ci sarebbe persone che pagano senza nemmeno arrivare alla pensione (anche se fosse 50 anni) come chi paga per una vita RCA e non ha mai fatto un incidente.
Gli interessi delle liquidazioni li prendono le aziende e non lo stato. Ma visto che le aziende non li tengono sul conto a far nulla, li faranno fruttare (almeno spero).
b) anche il lavoratore mette in giro il denaro che ha appena guadagnato. Non è solo il pensionato che spende...
c) Mi stupisce che ora il tuo faro sia Napolitano... Non è che i posti di lavoro aumentano mandando in pensione le persone. Se applicassimo questo concetto per aumentare i posti di lavoro allora basterebbe mandare la gente in pensione a 35 anni per eliminare il problema della disoccupazione. Mi pare che il mondo non funzioni così. E comunque Napolitano non ha detto: finché gli anziani saranno al lavoro, l'Italia muore....
Sibilla:
semplicemente perché tende a riequilibrare un sistema pensionistico che non stava in piedi economicamente. Quasi identico tentativo l'aveva fatto Berlusconi con lo scalone Maroni. Poi vergognosamente cancellato da Prodi-Damiano.
Si poteva continuare così com'è. Ma poi non c'erano i soldi per pagare le pensioni. Meglio rimanere a lavorare che arrivare a 80 anni e poi non prendere più soldi. Noi verbanesi siamo sempre a prendere come fulgido riferimento la Svizzera e quindi immagino che sappiate quale sia l'età della pensione in Svizzera... Recente studio commissionato dalla Merkel ha sentenziato che per rendere sostenibile il sistema pensionistico tedesco, l'età pensionabile deve essere alzata a 67 anni.
Lupus 7/7 17:08
I tutori dell'ordine comunque a una certa età, passano in ufficio ed in ogni caso sono sempre in 2. I minatori essendo lavoro deteriorante vanno in pensione prima. Comunque non c'è nulla da inventare... Basta copiare dalla Svizzera.
Come spiegare a una persona che han cambiato le regole? Non c'è nulla da spiegare... Se le regole non fossero mai state cambiate durante la corsa, oggi avremmo ancora il codice di Ammurabi. Il mondo cambia continuamente e ci si deve adattare o adeguare. Come spieghi a chi costruiva le cabine telefoniche che ora deve chiudere? Non c'è nulla da spiegare, il mondo cambia. Ci si adegua punto e basta. Preferisco che il 60enne rimanga a lavorare per altri anni piuttosto che subire un ulteriore aumento delle tasse per mantenerlo e per poi rimanere col cerino in mano quando io avrò quell'età.
E già che ci sono...
Lupus 7/7 18:09 anche i grandi comuni con i propri legali, devono obbligatoriamente rivolgersi a legali esterni per le varie cause. L'iscrizione all'ordine è incompatibile con lo status di lavoratore subordinato.
Vedi il profilo di Kiryienka neglio fare il sindacalista che lavorare!!!!!!!!!!
Kiryienka
8 Luglio 2014 - 01:19
 
meglio fare il sindacalista che lavorare!!!!!!!



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
26/07/2017 - Verbania Street ART: ultima serata
26/07/2017 - Guardia Costiera Lago Maggiore: fine settimana intenso
26/07/2017 - Cristina su Sindaco e deleghe
26/07/2017 - Aperto parcheggio pubblico in via Vigne Basse
26/07/2017 - Ciak si Canta: "Avatar"
Verbania - Politica
25/07/2017 - Sirtori: unione tra Comuni simili
25/07/2017 - Trasporto sul Lago d'Orta in arrivo il protocollo
24/07/2017 - Pagamenti delle Pubbliche Amministrazioni: bene Verbania
24/07/2017 - Lega Nord su Commissione Urbanistica
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti