Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Cannobio : Eventi

Notti di Note a Cannobio 2014

Iniziano sabato 12 luglio 2014, gli appuntamenti con le Notti di Note a Cannobio 2014, cinque appuntamenti con la musica live.
Cannobio
Notti di Note a Cannobio 2014
Cannobio, sabato 12 luglio:
Imbarcadero:A-LIVE
Gli A-Live nascono nel 2006 con un’idea chiara: suonare cover come scelta, assolutamente dal vivo, senza basi o campionamenti, solo cuore ed esperienza. Gli A-Live sono: Antonio “MrBoss” Quartarone e’ il “catalizzatore” degli A-Live. Tastierista che con il suo bagaglio di esperienza professionale guida le scelte artistiche e di arrangiamento della band. Tra le sue caratteristiche dopo la tecnica viene un repertorio infinito. Ricky Zappa e’ il “tiro” degli A-Live: più che un uomo una macchina. Il batterista della band ha studiato jazz, ma il backgroud funk e’ chiaro dopo la quarta misura, e forse lo ha trasmesso ad un suo allievo ora famoso con la band “le Vibrazioni” ! Luca Moreschi, la chitarra della band, dice che genio e sregolatezza è la descrizione migliore che può dare di sè! Conoscendolo non si può negare ma l’importante è che alla band continui a dare quegli accordi che solo lui sa creare con il suo strumento. Rino Garzia al basso, è l’elemento che non poteva mancare agli A-Live. Autodidatta ed incensurato come dice lui è colui che oltre a suonare divinamente il basso, riesce a farsi trasportare da ogni singola nota. Insomma sul palco c’è ….si sente e si vede! Patrizia Siminelli, “la Patty” è la voce solista degli A-Live. Esperienza live sia in gruppo che da sola. Sul palco si trasforma in una leonessa trascinatrice con il repertorio dance ma è capace di incantarti con il repertorio soft nelle sue personali interpretazioni di ogni singolo brano. Lungo l’elenco delle serate della band, ma da citare sono la stagione estiva 2006 come band resident al Papaya (idroscalo) e una partecipazione al “Tour Contoarancio/Radio 105” del 2007. Il nome "A-Live" altro non e’ che una contrazione del nome originale della band : “Absolutely Live Band”, ’ un omaggio ad un magnifico album live dei Toto, scelta che rivela una nostra passione ma che non identifica il repertorio !!
Via Magistris: TEXAS TROUBLE
La band ufficializza la formazione nel 2006. Ogni membro ha avuto, ed ha all’ attivo collaborazioni con artisti come Andrea Braido, Eric Sardinas, Elliot Murphy, Kim & The Cadillacs, Joe Valeriano…tanto per citarne alcuni. Nel 2006 sono presenti a numerosi blues festival (valle Maggia Magic Blues, Subiaco Blues per esempio) quando dal mese di maggio vengono ingaggiati per il Ducati Desmo Challenge. Parte cosi il tour su e giu’ per gli autodromi d’italia, entrando cosi a far parte del team Ducati. Le esibizioni hanno come punto di riferimento leggende come J. Hendrix e S.R.Vaughan ma l’atmosfera varia con le interpretazioni funk di Popa Chubby, ed il blues di Tom Principato e Robben Ford.


Cannobio, lunedi' 21 luglio:
Imbarcadero: ALEX GARIAZZO & ACOUSTIC SMALLABLE ENSEMBLE
Un viaggio nella musica del passato e del presente con un sound tra soul jazz e blues per un repertorio di composizioni originali e rielaborazioni di standards e pop songs del passato. Un ensemble acustico in cui Alex Gariazzo (chitarrista e cantante di Fabio Treves da oltre 15 anni) impegnato a voce, chitarre varie, mandolino e ukulele è accompagnato da un talentuoso trio formato da Paolo Grappeggia (Architorti) al contrabbasso Roberto Bongianino (Paolo Bonfanti Band, Revolver,Animalunga) a chitarra, fisarmonica e mandolino e Marco ‘Benz’ Gentile (Meg, Architorti, T-Bone & Young Lions) a viola,violino, chitarre e cori.
Piazza 27 e 28 maggio: MMS (MUSIC MEDLEY STORY)
L’idea è quella di proporre al pubblico una serie di medley, eseguiti in acustico, dedicati a gruppi che hanno fatto la storia della musica (Pink Floyd; Beatles; Simon & Garfunkel; Creedence Clearwater Revival; Fabrizio De Andrè; Lucio Battisti; Bob Marley; Police; ecc.). Il gruppo unisce Davide Torta (1° voce, percussioni leggere e 2° chitarra acustica), e Francesco Lembo (1°chitarra acustica e 2°voce. i I brani sono arrangiati senza l’ausilio di basi con sonorità ricercate e ritmiche sostenute.
Il nostro genere amiamo definirlo pop n’roll, un misto tra Pop anni 60/70 Rock Classico e Rock’n’ Roll>anni 50/60/70, internazionale e italiano.


Cannobio, sabato 23 agosto:
Imbarcadero: SLOW GO BAND
Il gruppo nasce nel 1998 con elementi che hanno fatto la professione e che spinti da una grande passione hanno continuato a suonare come semplici amatori. Ma non per questo hanno tralasciato quello che hanno imparato negli anni d'oro della musica anni 60, tipo lo swing e il mordente o nervo. Attualmente del gruppo iniziale sono rimasti in 3 (basso, batteria e cantante), gli altri si sono aggiunti perchè anche loro amanti della buona musica, nonostante la loro giovane età (intorno i 30 anni). Le cover interpretate sono prese dai migliori gruppi e cantanti americani e inglesi di quegli anni, Rolling Stones, Beatles, Clapton, Steppenwolf, Credence, Picket, C. Berry, Elvis e alcuni pezzi suonati dal sax di gruppi meno conosciuti ma che andavano alla grande allora, come The Champs, Duane Eddy, Hurricanes e Rory Gallager.
Piazza 27 e 28 maggio: APES FOR A WEEK
La formazione comprende quattro componenti: Adriano Moschitta (voce, chitarra solista/ritmica), Luca Frigione (chitarra solista/ritmica e cori) Gio Scalfi (basso e cori) e Matteo Ferraresi (batteria e cori). La band è il risultato della fusione delle diverse influenze ed esperienze musicali dei quattro, sulla base della loro comune passione per il britpop e l'indie rock. Iniziando a proporre cover di famose formazioni quali Arctic Monkeys, Black Keys, Kooks ecc, sono riusciti a ritagliarsi in poco tempo un ottimo spazio nella scena musicale locale, la quale era fino ad allora priva di un gruppo che proponesse indie rock in questi termini. Durante l’ultimo anno hanno partecipato a diversi eventi (come Apes&Mates a Cambiasca, Il Summer Rock Contest di Ornavasso...) e hanno risposto a chiamate di vari locali tra i quali La Loggia del Leopardo ed Il Kantiere (luogo legato anche al loro esordio, nel maggio del 2013).


Cannobio, venerdi' 29 agosto:
Imbarcadero:TNB SWING BAND
La TnB Swing Band ripropone brani di musica swing prevalentemente italiana, da Nessuno di Mina, Tu Vuò fà l’Americano di Renato Carosone a Torpedo Blu di Giorgio Gaber. A questi titoli si affiancano Georgia on my mind di Stuart Gorrel, Blue Moon di L. Hart & R. Rodgers. A legare queste pregiate gemme senza tempo del repertorio italoamericano è il sottile - ma tutt'altro che fragile! - filo rosso dello swing, la cui anima dirompente e "corrosiva" non concede nulla alla noia e alla staticità. Esso infatti si fonde con il caratteristico andamento trascinante dello shuffle, ottenendo, in tal modo, una "miscela esplosiva" di irresistibile ritmicità, che sostiene adeguatamente l'inarrestabile cantabilità delle melodie. Ok descritta così sembra quasi una cosa seria, ma noi prima di tutto ci si diverte e a quanto pare si diverte anche chi ci ascolta. Non spaventatevi, non è musica difficile o di nicchia, la maggior parte dei pezzi, pur essendo "datata", è molto conosciuta.
Via Magistris: SHOOT ON SIGHT (sparare a vista)
Quartetto rock blues, che alterna brani blues di Clapton, Tom Waits, Mark Knopfler, al blues texano di Stevie Ray Vaughan e di Johnny Winter, allo swamp rock (rock delle paludi della louisiana )di Tony Joe White, alle ballate di J. J. Cale ed al rock di Jimy Hendrix , degli ZZ Top e di altri autori d'oltre oceano. Voce, rithm e lead guitar è Max Sala affiancato da Ivo d'Aquino come rithm e lead guitar e seconda voce, mentre al basso c'è Ivan Bozzetti ed alla batteria Paolo Filippini. Presenza, varietà di generi musicali, volumi raginevoli nonché il clean sound sono le caratteristiche distintive del gruppo.


Cannobio, sabato 6 settembre:
Imbarcadero: THE CONNECTION
Il Funky, la Soul e il Rhythm’n’Blues: praticamente la Black music! E’ questo il genere che principalmente suonano i dodici elementi della band, ma anche il Rock’n’Roll, il Blues, il Reggae e la Dance, sempre comunque rigorosamente in arrangiamenti black, scelti per comunicare delle sensazioni e delle emozioni attraverso quella musica che a partire dagli anni ’50 si evolve e ci accompagna fino ad oggi. I Blues Brothers ed i Commitments (tra le più grandi cover-band di questo genere) restano comunque la loro fonte primaria d'ispirazione.
Piazza 27 e 28 maggio: TONY IN THE MENPHIS
Il King del rock’n’roll sbarca a Cannobio. Tributo ad Elvis e non solo con Tony (voce e chitarra) e Gabriele Tonsi (chitarra elettrica).
Immagine 1



8 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di lupusinfabula piazza imbarcadero e lungolago
lupusinfabula
11 Luglio 2014 - 21:04
 
Sempre e solo piazza imbarcadero e lungolago: ma Cannobio non è solo piazza lago!
Vedi il profilo di andrea intra?
andrea
12 Luglio 2014 - 06:17
 
Manifestazione nata à intra e come molte cose sparite....
Vedi il profilo di Tarquinio il Superbo Cannobio. Modello da imitare
Tarquinio il Superbo
12 Luglio 2014 - 10:00
 
Le notti di note a Intra erano magiche.
Cannobio con in connubio spiagge lacuali e manifestazioni STA CONQUISTANDO il turismo.
Abbiamo un esempio da imitare non lontano da noi.
Sindaco Marchionini, ho stima di lei, guardi Cannobio.
Vedi il profilo di lady oscar imitano noi
lady oscar
12 Luglio 2014 - 12:44
 
Sono loro che imitano noi. Dopo il summer beach festival, notte di note arriveranno anche i carri fioriti e il remember Kursaal.
Vedi il profilo di Kiryienka ma noi abbiamo i mercatini...........
Kiryienka
12 Luglio 2014 - 13:15
 
eh...Ascona e Locarno hanno in painta stabile ,per tutta la stagione estiva,eventi e manifestazioni che attraggono centinaia di migliaia di turisti e residenti,compresi noi italiani limitrofi...Cannobio non e' da meno,e' sempre questione di ''uomini'',ma so gia' che qualcuno mi postera' che ''non ci sono i fondi''....azzate...e' questione che che siamo individualisti,abbiamo l'abitudine di coltivare il nostro orticello,per categorie,intendo.Il corso fiorito no xche' e' a vantaggio di...allora le disco no xche' la musica...le notti di note no xche' guadagnano i bar...i plateatici no xche'...bla ..bla ...bla.....andando avanti cosi' diventeremo la ''sponda magra'',come i nostri cugini lombardi,che comunque ci stanno bagnando il naso.Ma noi abbiamo i ''mercatini''.......eh gia',le solite cose ,per tutta l'estate'riciclate e fasulle,fintamente artigianali e fatte al solo scopo di.......vabbe' ,non aggiungo altro.....stasera rigorosamente gita a Cannobio....ciao amata Verbania al palo!!!!!!!!!!
Vedi il profilo di ermes notti di note
ermes
12 Luglio 2014 - 13:16
 
Siamo arrivati ai nostalgici del giorno prima .....
Vedi il profilo di lady oscar ermes che c'è davanti???
lady oscar
12 Luglio 2014 - 14:03
 
Il fatto è che dobbiamo per forza guardarci indietro perché in avanti c'è il nulla. Avevamo eventi che portavano gente x le strade e turisti da fuori. Ora è rimasto poco e quel poco che si fa da fastidio. Ma Verbania, ormai, solo di turismo può vivere e così si perde mercato.
Vedi il profilo di Tarquinio il Superbo Imitazioni
Tarquinio il Superbo
12 Luglio 2014 - 14:17
 
Ladi oscar imitano una PARTE del nostro PASSATO.
Il loro grande ricetta turistica è un mix di paesello sul lago, con localini e musica, e belle SPIAGGETTE.
Noi, tranne Suna, siamo lontanissimi con le spiaggette.
Dottoressa Marchionini, le speggeeeeeee!



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Cannobio
25/03/2017 - SS34: lavori alla frana di sabato 25
25/03/2017 - SS34 frana: aggiornamenti dal cantiere
24/03/2017 - Spettacolo di beneficenza con la compagnia I Quattrogatti
24/03/2017 - SS34: gli aggiornameti dal cantiere - tempi si allungano
22/03/2017 - SS34: fissato appuntamento con il Ministro
Cannobio - Eventi
09/03/2017 - Cannobio: Eventi e Manifestazioni dal 10 al 31 marzo 2017
01/03/2017 - Carnevale Traffiumese 2017
21/02/2017 - La Via dello Yoga disciplina antica e scienza del futuro
16/02/2017 - Max Giusti al Nuovo Teatro di Cannobio - RINVIATO
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti