Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Incontro in Provincia sui ristorni

Incontro ieri mattina al Tecnoparco tra l’assessore Marcella Severino, in rappresentanza del “Gruppo di Lavoro Tecnico Provinciale sui Temi dell’Economia Frontaliera”, e il Presidente della Commissione Montagna Anci Enrico Borghi.
Verbania
Incontro in Provincia sui ristorni
Lo scopo, fare il punto in previsione dell’incontro che Borghi avrà nella giornata di oggi a Roma con l’ambasciatore svizzero Bernardino Regazzoni.

“Nella riunione di oggi – evidenzia l’assessore Severino – ho rappresentato al vicepresidente ANCI quanto emerso dal Gruppo di lavoro affinché con l’ambasciatore svizzero sia affrontata con voce univoca la complessa tematica dei ristorni, della loro riduzione e destinazione”.

L’incontro è stato anche l’occasione per evidenziare alcune perplessità in merito alla composizione del Gruppo di pilotaggio Italo-Svizzero, deputato, tra l’altro, a definire un accordo internazionale sull’imposizione dei lavoratori frontalieri.

Sulla sua composizione la Provincia aveva evidenziato, scrivendo nei giorni scorsi al presidente Cota, come questo gruppo fosse, per scelta governativa, orfano di rappresentanti delle Regioni.

Da parte sua Borghi si è impegnato a sottoporre all’attenzione dell’ambasciatore elvetico quanto discusso e a sottolineare il problema delle carrozze aggiuntive nella tratta Domodossola – Briga in previsione della interruzione della linea ferroviaria per i lavori di sistemazione della galleria elicoidale di Varzo nel periodo agosto-settembre.

“A breve - continua Severino - si riunirà il Gruppo di lavoro con il vicepresidente ANCI per evidenziare al Prefetto, quale rappresentante del Governo sul territorio, le richieste univoche del Verbano Cusio Ossola”.

“È necessario – conclude Borghi – che il Ministero dell’Economia individui, al pari della Svizzera, un rappresentante locale nel Gruppo di pilotaggio. Non ha infatti senso che sia presente alle discussioni chi non ha la reale percezione del territorio e dei suoi problemi. L’obiettivo è salvaguardare i Comuni e le loro forme associative nell’impiego delle risorse che dovranno essere garantite dalla rinegoziazione del Trattato Italia-Svizzera”.
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
29/05/2017 - Alcool e disordini accordo Comune - Carrefour
29/05/2017 - Squadra Nautica 6 posti di Servizio Civile
29/05/2017 - M5S su incompatibilità in Consiglio
29/05/2017 - LegalNews: Assegno divorzile e rifiuto di un lavoro da parte dell’ex-coniuge
28/05/2017 - Associazione Cori Piemontesi gli appuntamenti nel VCO
Verbania - Politica
28/05/2017 - FdI AN su votazione CdA Muller
28/05/2017 - L'Italia che non si vede: rassegna di cinema alla Maratonda
27/05/2017 - Di Gregorio: "Novità per il Forno crematorio di Verbania"
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti