Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Nobili: "Province al collasso"

Riportiamo un comunicato del Presidente Nobili con alcune considerazioni sullo stato finanziario dell'Ente e del suo impatto sull'effettiva possibilità di erogazione dei servizi, a cui la Provincia è chiamata a rispondere dalla stessa legge di 'riforma' Delrio.
Verbania
Nobili: "Province al collasso"
Stato finanziario delle Province ormai al collasso.

“La situazione è ormai al limite della sostenibilità e la prova evidente è lo stato in cui versano i 600 chilometri delle strade provinciali in quest’estate, quando le piogge hanno fatto crescere a dismisura il verde infestante.

Ed è stata una fortuna che le forti perturbazioni degli scorsi giorni non abbiamo provocato danni ulteriori, perché di risorse accantonate per il pronto intervento ve ne sono poche, mentre nulli sono i fondi per incaricare le ditte dello sfalcio del verde e della pulizia delle cunette: quello che la Provincia può fare, lo fa direttamente con i suoi cantonieri.

Non possiamo che appellarci alla collaborazione delle Amministrazioni Comunali, che già in qualche caso sono intervenute, sopperendo alla Provincia, con squadre di loro operai e volontari. Ma la carenza di risorse per la pulizia del verde e solo un anticipo di quello che ci aspetta con il cambio di stagione, perché davvero al momento non sappiamo come poter affrontare il problema dello sgombero neve e della salatura delle strade”.

E’ un vero e proprio grido di allarme quello del Presidente della Provincia Massimo Nobili, che va a unirsi a quello dei colleghi che nel resto del Piemonte si trovano a gestire una situazione ormai insostenibile e che ha portato l’Amministrazione provinciale di Alessandria a sospendere per una decina di giorni il servizio di trasporto pubblico sulle corse extraurbane.

“Noi non siamo ancora giunti a una decisione di questo tipo, ma certamente un Ente come il nostro - che ha richiesto l’accesso alle procedure di riequilibrio, perché incapace nel far fronte ai tagli decisi dal Governo Monti e poi mantenuti da quelli che sono seguiti - non potrà andare avanti per molto nel garantire il livello di servizi a cui siamo abituati. In ambito di trasporto pubblico – dice Nobili – speriamo di poter mantenere il servizio pullman al sabato per gli studenti del liceo artistico di Omegna e per l’Istituto Cobianchi di Verbania, gli unici che hanno lezioni 6 giorni alla settimana”.

“Subiamo di fatto – rimarca Nobili – le conseguenze di una riforma che si è voluta, in modo piuttosto populista, applicare a tutti i costi, pur sapendo che in realtà il problema si sarebbe solo spostato e non risolto. Siamo in una fase di predissesto, e non per cause di cattiva amministrazione ma per i tagli che dall’alto ci sono caduti addosso senza minimamente considerare l’effetto che ciò avrebbe avuto sui territori.

Arriveremo – e purtroppo in tempi brevi – all’incapacità di erogare i servizi che la riforma Delrio ci assegna. Non parliamo di funzioni eventualmente trasferite, ma di quelle che lo Stato con la legge dello scorso aprile ci conferma”.

“Il nostro appello in questo momento è allo Stato e alla Regione. Sappiamo benissimo che la nuova Amministrazione regionale sta facendo i conti con una situazione a sua volta molto critica, ma noi non possiamo più attendere il saldo di residui attivi dovuti da tempo. La nostra richiesta è inoltre che il Presidente Chiamparino, in sede di Conferenza Stato-Regione-Enti Locali, spinga per un riconsiderazione di quelle scelte che si ripercuotono pesantemente sui territori chiedendo ci si fermi nell’abbassare la scure sui trasferimenti alle Province in questa fase di transizione.

Tra le scelte da riconsiderare – conclude Nobili – sicuramente anche le deroghe al patto di stabilità concesse, in materia di edilizia scolastica, ai Comuni ma non alle Province, pur sapendo che su queste gravano la manutenzione e la gestione delle scuole superiori”.



4 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Anonimo PROVINCIA POVERA
Anonimo
4 Agosto 2014 - 19:08
 
bello piangere sul latte versato......quanti soldi ha sperperato la provincia durante il suo mandato e quanti in tasca agli amministratori & c VERGOGNA E HA IL CORAGGIO DI CHIEDERE AI COMUNI? POTESSI DECIDERE IO TUTTI IN GALERA
Vedi il profilo di lady oscar eh, già
lady oscar
4 Agosto 2014 - 19:34
 
Mancano soldi?????? Noi le tasse le abbiamo pagate! Se li facessero dare da chi, a spese della nostra regione, si è comprato lavatrici, tosaerba, pagato cene in posti diversi bello stesso giorno.... Ecchecavolo.
Vedi il profilo di sibilla cumana lady oscar.....
sibilla cumana
4 Agosto 2014 - 20:55
 
se mancano i nostri soldi, il Presidente Nobili, non se la può cavare così. L'illustre, ha il sacrosanto dovere di farci sapere, analiticamente e dettagliatamente come sono stati spesi.
In quanto ai "servizi" (disservizi) è ora che ci dicano come mai a fronte delle riduzioni, il loro costo è sempre in aumento. Non è che tagliano il personale che materialmente li assicura e mantengono il posto e lo stipendio per i funzionari/dirigenti addetti?
Se a causa del taglio dei servizi si taglia il personale attivo, mi aspetto che vengano tagliati funzionari/dirigenti che si occupavano dei servizi ridimensionati. Questo avviene? Non credo di aver mai letto notizie in questio senso!
Vedi il profilo di lupusinfabula furia
lupusinfabula
4 Agosto 2014 - 21:38
 
Che le province meritino ampie critiche sulla loro gestione getsine, sono il primo a crderlo: ma che anche loro subisca tutta questa incomprensibile furia "renziana" del demolire senza considerare gli effetti postumi questo è altrettanto vero. Ma l'importante è sempre e comunque per i compagni ( almeno,..... certi compagni) accontentare il pregiudicato di Arcore.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
21/10/2017 - Il Città di Verbania ricorda "Griffo"
21/10/2017 - Intensi controlli contro reati predatori
21/10/2017 - BellaZia: La Torta Tenerina
20/10/2017 - Pallavolo Altiora esordio casalingo
20/10/2017 - Paffoni Fulgor Omegna in cerca del poker
Verbania - Politica
16/10/2017 - Bando Periferie: Il Governo firma il Cipe
15/10/2017 - "Sul Teatro Il Maggiore la deroga della deroga"
11/10/2017 - Casa della Salute a Verbania
11/10/2017 - Lega Nord: De Magistris confermato segretario
07/10/2017 - Impianti Devero - San Domenico: una nota del Presidente Costa
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti