Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : FiscoNews

Fisconews: Bonus fiscali nel "Decreto Cultura".

Con l'approvazione del "Decreto Cultura" alcuni provvedimenti di vantaggio fiscale sono disponibili. Vediamo di approfondire quali.
Verbania
Fisconews: Bonus fiscali nel "Decreto Cultura".
Con l'approvazione da parte del Senato della relativa legge di conversione, il 28 luglio 2014 il Decreto cultura è diventato legge.

La misura (decreto-legge 31 maggio 2014 n. 83) reca disposizioni urgenti per la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo che andiamo qui di seguito a sintetizzare:



Art bonus esteso ad enti no profit per il restauro di beni in concessione
In effetti, i cambiamenti apportati alla Camera nel primo passaggio parlamentare del decreto non sono di poco peso, a cominciare dall'estensione del credito d'imposta del 65% previsto dall'"Art Bonius" anche alle donazioni a favore dei concessionari e affidatari di beni culturali pubblici per la realizzazione di interventi di manutenzione, protezione e restauro. Accolta così una richiesta avanzata sin dal varo del decreto da molte associazioni di volontariato attive nel mondo della conservazione dei beni culturali, come ad esempio il Fondo per l'Ambiente italiano (Fai). Tra le novità, anche l'attivazione di un portale unico del ministero per raccogliere e diffondere le informazioni sulle donazioni e sugli interventi realizzati e in corso d'opera.

Tax credit digitalizzazione anche per le agenzie di viaggio incoming
Per migliorare l'attrattività del nostro pese, la Camera ha poi approvato l'estensione del tax credit per la digitalizzazione delle imprese turistiche (credito di imposta del 30% dei costi sostenuti) anche le agenzie di viaggi e i tour operator incoming (in altre parole, quelli che portano turisti in Italia). In arrivo anche nuovi criteri per la classificazione degli alberghi. Entro tre mesi dall'entrata in vigore della legge di conversione del decreto il ministero dei Beni culturali dovrà rivedere le classificazioni delle strutture alberghiere per adeguarle a quelle adottate a livello europeo ed internazionale. La nuova classificazione premierà sia l'accessibilità sia l'efficienza energetica delle strutture.

Beneficio fiscale per chi ristruttura vecchie sale cinematografiche
Una quota del credito d'imposta per la ristrutturazione degli alberghi già prevista dal decreto legge del doverno potrà essere utilizzata per le spese sostenute per l'ammodernamento degli arredi. Il trattamento fiscale di favore (credito d0imposta pari al 30% dei costi sostenuti per il restauro e l'adeguamento strutturale e tecnologico delle strutture) potrà essere richiesto anche per la ristrutturazione delle piccole sale cinematografiche (esistenti dal 1° gennaio del 1980). Il beneficio fiscale potrà essere utilizzato anche per il ripristino di sale storiche.

Studio Tarabella Luca
Dottore Commercialista e Revisore dei Conti



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
25/07/2017 - Sicurezza: rimozione sassi sul bagnasciuga al lido di Suna?
25/07/2017 - Il maltempo condiziona Tones, ma il finale è mozzafiato
25/07/2017 - Offerte di lavoro del 25/07/2017
24/07/2017 - Pagamenti delle Pubbliche Amministrazioni: bene Verbania
24/07/2017 - Lega Nord su Commissione Urbanistica
Verbania - FiscoNews
15/09/2015 - Fisconews: Credito di imposta per investimenti in ricerca e sviluppo
08/09/2015 - Fisconews: addio alla protezione del fondo patrimoniale?
01/09/2015 - Fisconews: Nuovo APE da ottobre 2015.
28/08/2015 - Fisconews: la Voluntary Disclosure ultima opportunità per rientro capitali dalla Svizzera
06/05/2015 - Fisconews: la e-fattura dal 01 gennaio 2017
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti