Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

In manette il capo della gang di spacciatori di Intra

Fermato a bordo di un auto, il minorenne albanese è stato trovato con mezzo chilo di marijuana e il bilancino per pesare le dosi.
Verbania
In manette il capo della gang di spacciatori di Intra
Gli agenti della squadra mobile di Verbania erano sulle sue tracce ormai da tempo.

Il minorenne albanese era famoso per essere il capo della gang di giovani spacciatori di Intra, che riforniva di marijuana adolescenti dai 15 ai 20 anni.

Nel momento dell'arresto, ha tentato una fuga, ferendo leggermente un agente.

Dopo la sua cattura, gli agenti del Commissario Capo Roberta Toma, hanno perquisito anche la sua abitazione, trovando un altro mezzo chilo di marijuana, oltre a un grammo di cocaina.

Comparso davanti al giudice dei minori di Torino, ne è stata disposta la custodia cautelare presso una comunità.

Nonostante l'età, l'elenco dei reati commessi dal giovane è già lungo.

Era stato segnalato più volte dai presidi di Cobianchi e Ferrini, oltre ad essere stato segnalato per spaccio anche presso l'ex chiesa di Santa Marta e l'imbarcadero di Intra.

A suo carico anche una serie di risse e pestaggi nel centro di Intra, che terrorizzavano i ragazzini della zona.



12 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di lupusinfabula E che....
lupusinfabula
10 Agosto 2014 - 12:15
 
E che ci fa ancora qui da noi???? Il primo aereo per l'Albania e fuori dai c....ni!
Vedi il profilo di donato queste
donato
10 Agosto 2014 - 13:05
 
sono le nostre risorse. Sicuri che in Italia non esiste la certezza della pena fanno ciò che vogliono. Assolutamente sì, ritorni al suo paese, ma a spese del suo paese.....
Vedi il profilo di lady oscar delinquenza
lady oscar
10 Agosto 2014 - 13:34
 
Abbiamo già la nostra. Benvenuti a quelli che han voglia di lavorare e di inserirsi. Chiediamoci però perché i nostri ragazzi si fanno le canne a 14/15 anni...
Vedi il profilo di sibilla cumana lupus.....in aereo? no, per vie d'acqua
sibilla cumana
10 Agosto 2014 - 15:14
 
a nuoto! il percorso non è difficile: lago Maggiore, Ticino, Po sino alla foce; da qui Mar Adriatico sino all'Albania........
Vedi il profilo di Lochness Ma ....
Lochness
10 Agosto 2014 - 20:47
 
Ho letto male ma dopo aver ferito un agente, dopo aver pestato alcuni coetanei e dopo aver spacciato in lungo e in largo, sto delinquente se ne sta comodo in una comunità? Incredibile!! Rimandatelo al suo paese a calci nel (moderato)!
Vedi il profilo di Emanuele Pedretti x tutti
Emanuele Pedretti
10 Agosto 2014 - 22:03
 
E' doveroso ricordare che, secondo l'attuale politica del partito del sindaco, l'immigrazione è ricchezza e quindi il minorenne albanese è una moneta d'oro del tesoro
Vedi il profilo di Simona76 x me
Simona76
10 Agosto 2014 - 22:27
 
Sempre più voglia di andarmene via
Vedi il profilo di Vermeer La sua foto
Vermeer
11 Agosto 2014 - 14:09
 
Dovrebbero pubblicare la foto segnaletica dei delinquenti come quello , in modo che chiunque possa evitare o denunciare persone così pericolose.
Vedi il profilo di Alberto Furlan spacciatori
Alberto Furlan
13 Agosto 2014 - 09:43
 
Come più volte ribadito, se questa gente, anche minorenne, si fosse comportata così nel loro paese d'origine li avrebbero messi in galera gettando la chiave. Qui sanno che la giustizia è come un colabrodo ed è bello farsi giudicare come nel paese dei balocchi.
Un altro esempio: a Domodossola ci sono dei nord africano che arrivano e si piazzano nel parcheggio a pagamento dell'ospedale (naturalmente senza pagare), aprono le porte di furgoni disastrati e fatiscenti dove dentro c'è ogni genere di vestito che vendono senza scontrini, ma quel che è peggio, non hanno fatture, bolle e nemmeno l'autorizzazione per l'occupazione; bhè, pensate che a questi la giustizia gli fa qualcosa? poi però vanno a controllare o se la vanno a prendere con chi è regolare e paga e registra tutto.
ecco perchè sta gente delinque ed evade in Italia.
Una sola domanda, che tutti dovremmo girare a chi ci dovrebbe amministrare ma non lo fa: ma non si era detto e c'era pure una legge, come accade in tutti i paesi seri e civili, che poteva restare in Italia solo chi avrebbe dimostrato di avere un lavoro sicuro con tanto di contratto????
Vedi il profilo di Simona76 Già...
Simona76
13 Agosto 2014 - 10:44
 
Mi spiace dirlo ma è così... in altri paesi, e non basta andare molto lontano, se non svolgi regolarmente un lavoro dopo un po ti rispediscono a casa, e non è così facile rientrare... mi rendo conto di quanta disperazione possano avere queste persone che fuggono dai loro paesi, il più delle volte disastrati, ma c'è bisogno di regolamentare meglio.
Vedi il profilo di donato si...........
donato
13 Agosto 2014 - 11:43
 
nel parcheggio dell'ospedale di Domodossola vendono vestiti, ma non solo, basta guardare all'uscita di quasti tutti i supermercati della zona, cosa accade...........e nessuno dice e fà niente per controllare ( la regolarità?) di queste persone...................



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
24/05/2017 - Master di Volley by Rosaltiora
24/05/2017 - Le Salite del VCO 2017
24/05/2017 - Al Teatro il Chiostro il Quartetto Ariel
24/05/2017 - Comitato Amici Pendolari: maggio "tragico"
24/05/2017 - Amici dell’Oncologia a Villa Taranto con “Insieme si vola”
Verbania - Cronaca
24/05/2017 - Rubano anello da 1000€
23/05/2017 - A Verbania raccolte 358 tonnellate di oli usati
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti