Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Giochi Senza Quartiere: vince Cavandone

Al termine delle 11 prove, si impone su Unchio e Pallanza
Verbania
Giochi Senza Quartiere: vince Cavandone
Anche quest'anno i Giochi Senza Quartiere si sono rivelati affascinanti e divertenti.

Nonostante la pioggia, le prove sono andate avanti, sostenute dall'incessante tifo dei partecipanti.

Cavandone ha vinto con 106 punti, su Unchio con 96 e Pallanza con 90.

Riportiamo la classifica completa

Cavandone 106 punti
Unchio 96
Pallanza 90
Torchiedo 87
Suna 85
Trobaso 81
Biganzolo 80
Antoliva 79
Possaccio 75
Intra 74
Zoverallo 60
Fondotoce 53

A Biganzolo è poi andato il premio Miss e Mister Giochi e a Fondotoce la “Cupa dul bacan” per il miglior tifo.



15 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di yannis giochi senza quartiere
yannis
11 Agosto 2014 - 14:47
 
I giochi dei quartieri verbanesi si sono denotati quest'anno ,oltre che per la pioggia, per l'ossessionante, prepotente frastuono con cui i due presentatori hanno imperversato per pomeriggi e sere. Un educazione ambientale, ecologica, anche dell'acustica, vorrebbe che i volumi risuonassero in modo un pò più discreto:chi è interessato e presenzia, sente comunque, chi non è interessato non viene disturbato (pensiamo anche a persone degenti,ad anziani bisognosi di riposare). I residenti, oltrechè dover accettare per varie serate il frastuono, hanno visto impossibilitati anche i parcheggi, di cui il nucleo pallanzese è notoriamente povero.Con i l risultato di ritrovarsi al mattino multe da parte dei solerti vigili,per aver lasciato le vetture in posti di emergenza(Parentesi:.chiediamo al sindaco una sanatoria data ,appunto, la situazione d'emergenza).
Inoltre,poichè i giochi sono di Verbania,e vogliono positivamente celebrare la fratellanza dei quartieri, sarebbe giusto che nel corso degli anni si avvicendassero nelle varie località: un anno a Biganzolo, in Pastura, un anno nella piana di Fondotoce e così via. Come pallanzesi rinunciamo volentieri a questo "privilegio" di capoluogo, soprattutto se il prezzo è questo essere assordati soprattutto dai presentatori, che hanno imperversato per ore e ore ,senza alcun limite!
Un luogo comune afferma da qualche anno che Pallanza è un pò morta, non c'è mai niente. Se in parte può essere vero, pensiamo tuttavia che la"vita" si possa manifestare con discrezione, come una civiltà progressiva richiede!
Vedi il profilo di paolino finalmente qualcosa
paolino
11 Agosto 2014 - 17:33
 
non sarà l'iniziativa del secolo,ma è un'iniziativa simpatica e che riempie pallanza per tre giorni.
l'unico appunto è il volume inutilmente e fastidiosamente assordante tenuto per tutta la durata della manifestazione. qualcuno spieghi ai tre tizi che si sono alternati alla "conduzione" che la simpatia non è direttamente correlata al volume..
Vedi il profilo di Filippo Mentalità vecchia
Filippo
11 Agosto 2014 - 20:43
 
Caro Yannis questo suo commento rappresenta il classico "vecchiume" di cui Pallanza e Verbania non ha bisogno. I residenti erano molto contenti dell'iniziativa e si sono complimentati con gli organizzatori. Naturalmente qualche scontento come Lei è normale che ci sia, ma di poco conto rispetto al numero di persone entusiaste per la riuscita dei giochi.
Quindi viva i giochi e bravi tutti i partecipanti!
Sul far girare i giochi potrebbe essere interessante.
Vedi il profilo di Marcella Bella e coinvolgente...
Marcella
11 Agosto 2014 - 21:34
 
...la manifestazione, da consolidare e perfezionare effettivamente con un'eventuale rotazione per integrare tutti i quartieri verbanesi. Ho notato molto impegno ed entusiasmo. Anch'io però sostengo che è stata penalizzata da un ossessivo e troppo assillante accompagnamento dei commenti ripetitivi e non sempre necessari dei presentatori che, tra l'altro, non erano comprensibili in ogni punto dato un audio poco chiaro e che quindi spesso si connotavano solo come rumore fastidioso. Non si tratta di intolleranza, ma di senso della proporzione. Per il resto, non possiamo che essere riconoscenti e rivolgere un ringraziamento a tutti gli organizzatori che hanno dedicato tanto tempo ed energie a favore della città.
Vedi il profilo di Piera Grazie agli organizzatori
Piera
12 Agosto 2014 - 01:26
 
Giochi divertenti e coinvolgenti che hanno richiesto una preparazione lunga e laboriosa. Complimenti a chi ha lavorato.
In tutti gli eventi, specialmente in quelli appena nati, c'è sempre qualche cosa da migliorare, L'esperienza aiuta. Forse sarebbe meglio partecipare e cercare di aiutare, per poter fare ancora più bella la manifestazione.
Far girare i giochi potrebbe essere interessante, ma nella maggior parte dei quartieri si perderebbe l'attrattiva dei giochi in acqua.
L'idea di coinvolgere tutti i quartieri è veramente bella, speriamo che aiuti a considerarci un unico paese e non solo un gruppo di frazioni messe insieme per forza.
Ripeto i complimenti agli organizzatori per il lavoro svolto e speriamo, per l'estate 2015, tanto sole e tanto caldo.
Vedi il profilo di yannis A Filippo
yannis
12 Agosto 2014 - 06:43
 
Egregio Filippo, se chiedere discrezione è "vecchiume", e "l'essere giovani" ostentare roboanza, prevaricare i l diritto alla quiete pubblica, lei fa un assist alla terza età! Noto che fra i comemnti emerge proprio invece questo concordare sull'eccesso di invasione dello spazio sonoro da parte di gente in cerca di protagonismo, evidentemente. Così come mi pare sia da considerare l'idea della rotazione dell'evento anche negli spazi periferici.
Per altro, complimenti ai giovani sporivi e a tutti soloro che si sono impegnati con pazienza e discrezione.
Sulla tolleranza- come eccezione-per le soste irregolamentari, dato l'impedimento di spazi, chiedo ancora al Sindaco d'intervenire con una sanatoria.
Vedi il profilo di yannis Evento, divertimento, ma educazione.
yannis
12 Agosto 2014 - 06:56
 
Egregio Filippo, se chiedere discrezione è "vecchiume", e "l'essere giovani" ostentare roboanza, prevaricare i l diritto alla quiete pubblica, lei fa un assist alla terza età! Non dovrebbero proprio i giovani mostrare sensibilità ecologica (quindi anche acustica?) . Noto che fra i commenti emerge proprio questo concordare sull'eccesso di invasione dello spazio sonoro da parte di gente in cerca di protagonismo, evidentemente. Così come mi pare sia da considerare l'idea della rotazione dell'evento anche negli spazi periferici.
Per altro, complimenti ai giovani sportivi e a tutti coloro che si sono impegnati con pazienza , discrezione e rispetto dell'ambiente.
Sulla tolleranza- come eccezione-per le soste irregolamentari, dato l'impedimento di spazi, chiedo ancora al Sindaco d'intervenire con una sanatoria.
Vedi il profilo di Papi W i giochi
Papi
12 Agosto 2014 - 10:11
 
Si all'animazione in piazza

VIA LE AUTO dalla Piazza sempre e comunque.

Riaprite la Discoteca Kursaal!
Vedi il profilo di Filippo Yannis
Filippo
12 Agosto 2014 - 10:45
 
Con vecchiume non intendevo l'anagrafica, ma la mentalità. Quella che trasuda dalle sue parole caro Yannis.
Verbania ha bisogna di cambiar rotta e smetterla di fermarsi per colpa dei soliti pochi lamentosi.
W i giochi
Vedi il profilo di GM Morte di ogni speranza
GM
12 Agosto 2014 - 12:03
 
Come si può risollevare Verbania con questa gente lamentosa, odiosa e intollerante.
A Verbania non c'è felicità, gioia, allegria ma solo odio e voglia di far dispetto.
Poi sfatiamo una falsa credenza. Non si tratta di gente anziana. Anzi i vecchietti a Verbania sono i più simpatici, geneuini e vogliosi di aprire delle strade ai giovani ma gli gli anziani qui non scrivono... non appartengono alla generazione internet.

Vedi il profilo di lupusinfabula Sindaco e sanatoria multe
lupusinfabula
12 Agosto 2014 - 13:46
 
Per quanto mi risulta, anche se non sono un esperto del settore, il Sindaco (qualunque Sindaco) non ha nessuna competenza sulle violazioni per il codice della strada: e uniche autorità competenti a validare o meno una multa sono il giudice di pace e il prefetto. Consultate il codice e ditemi se ho torto: il Sindaco nulla può anche se volesse.
Vedi il profilo di Lorenzo C' e' tanto spazio in montagna
Lorenzo
12 Agosto 2014 - 15:03
 
Io penso che sia stato un bellissimo evento che ha svegliato una città morente per tre giorni!mi piange il cuore sentire delle critiche sul volume quando le serate si concludevano al massimo alle 23!le persone che vogliono vivere nel completo silenzio per tutto l anno dovrebbero trovare una bella baita in montagna così l unico rumore molesto sarebbero i grilli!ma sono sicuro che riuscirebbero a lamentarsi anche li!infatti questo è' un problema di mentalità!queste persone dovrebbero capire che verbania sta morendo e senza questi eventi sarebbe una situazione tragica!sopportare per 3 giorni un po' di rumore non mi sembra una cosa impossibile!
Ringraziamo le persone che hanno organizzato queste bellissime giornate utilizzando il proprio tempo libero!le critiche sono prese in modo positive solo se sono costruttive e per migliorare l evento!alcuni di verbanesi dovrebbero imparare a essere più flessibili se davvero tengono al futuro di verbania!perché in tutte le città turistiche che si rispettino c' e' movimento!il giorno che non si sentiranno più rumori durante l estate significa che verbania sarà' morta definitivamente!cordiali saluti e W i giochi
Vedi il profilo di Marcella per Lorenzo
Marcella
12 Agosto 2014 - 15:29
 
Cerchiamo di capire il senso delle parole: non è una questione di volume, ma di una esasperata e assillante gragnuola di commenti riempitivi che vanificavano l'efficacia di quelli più funzionali alla spiegazione delle gare e che stancavano gli spettatori (tra il pubblico si sentiva questo disagio e noi eravamo tra il pubblico). E' una questione qualitativa, forse sarebbe meglio, in mancanza di argomenti motivati, mettere della musica di sottofondo nei momenti intermedi...
Anziché dare volutamente un taglio disfattista alle considerazioni dei post, si cerchi di cogliere le critiche in senso costruttivo e migliorativo. Tutto è perfettibile e l'esperienza e la disponibilità ad accettare i rilievi serve proprio per correggere il tiro e migliorare le criticità. Non mi pare proprio che le critiche siano rivolte al movimento,alla vivacità, all'allegria, al frastuono della tifoseria, alla musica, insomma al clima festoso che si è creato. Quello rilevato è stato un punto debole che può essere certamente corretto a vantaggio di una manifestazione molto apprezzabile e degli organizzatori che mi pare siano stati elogiati e che incoraggiamo a continuare.
Vedi il profilo di Mauro Sega elettrica
Mauro
12 Agosto 2014 - 16:08
 
Beh certo, per essere di mentalità aperta e non far morire ancor di più Verbania, ore di sega elettrica nel pomeriggio di sabato sul lungolago di Pallanza, sono un incentivo per attirare gente da ogni dove...ma i giochi non si possono criticare! Guai a chi lo fa!
Vedi il profilo di yannis Panem et circenses
yannis
12 Agosto 2014 - 17:58
 
Chi trasuda vecchiume, Filippo?Panem et circenses, ricetta di demagogia dal tempo degli antichi romani...qui poi si tratta solo di circenses...come vede, Filippo,è lei ad avere mentalità radicata in un passato molto remoto..l'ingenuità la fa credere"moderno" , al massimo sarebbe "bambino"(viva i giochi!). E sia ben chiaro che non sto parlando contro di essi,nè contro l'organizzazione verbanese, come qualcuno ha ben intelletto, ma contro la fenomenologia deteriore che dappertutto può venire assunta quando non v'è moderazione....



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
16/01/2017 - "In dialèt l'è mej?"
16/01/2017 - Road To Foro: vince Maddalena
16/01/2017 - Altea Altiora bella vittoria
16/01/2017 - Seminario su MaRHE Center Maldive
16/01/2017 - M5S su revoca fondi Fondazione Cariplo
Verbania - Cronaca
15/01/2017 - Iscrizioni scolastiche: il via dal 16 gennaio
15/01/2017 - SP54 lago di Mergozzo: senso unico alternato
15/01/2017 - Chiusura Via Vittorio Veneto
14/01/2017 - Altre FOTO della nevicata
14/01/2017 - Verbania innevata - FOTO
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti