Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Maltempo: api KO poco miele

Dalla pianura novarese alle alpi ossolane, il maltempo ha lasciato ‘a terra’ le api, con effetti a catena sulla produzione di miele. “Un’annata da dimenticare” rilevano i vertici della Coldiretti interprovinciale.
Verbania
Maltempo: api KO poco miele
“L’inconsueto andamento climatico di quest’anno, con un brevissimo anticipo di bel tempo subito dopo la fine dell’inverno, seguito da un interminabile periodo di piogge e temperature pressoché costantemente al di sotto della media, ha determinato gravissimi danni agli apicoltori delle nostre due province, una situazione comune a quella della nostra regione”.

Oltre 380 sono i soggetti dediti all’apicoltura nel Novarese, altrettanti nel Vco: tra questi, si distingue un consistente numero di imprenditori altamente professionali, che si distinguono nel panorama nazionale per la produzione di miele di qualità, tra cui quelli di castagno, acacia, millefiori, rododendro (in particolare nel Vco) e altre varietà.

I danni maggiori derivano dalla perdita, in molti casi totale e poco meno, del raccolto di miele di acacia dove, a fianco di produzioni pressoché nulle, si registrano valori dell’ordine dei 5 kg di miele/alveare.

Nelle due province va male anche per le produzioni dei mieli di tiglio e rododendro: addirittura per quest’ultimo, nel Verbano Cusio Ossola si registrano, al momento, produzioni quasi nulle.

Anche le fioriture primaverili e di inizio estate del “millefiori” non hanno fornito raccolti soddisfacenti ed il castagno, pur se in netta ripresa dopo i successi conseguiti con la lotta biologica al cinipide, a causa delle piogge e temperature ha anch’esso deluso, salvo alcune situazioni, chi sperava di recuperare un po’ delle perdite subite.
Scarse anche le speranze di un recupero con la raccolta della melata a causa del perdurare del mal tempo.

A fare di quest’annata un’annata da dimenticare, a fianco della perdita dei raccolti di maggiore interesse, si pongono i crescenti problemi per le lotta alla varroa e le preoccupazioni per la possibile diffusione della Vespa velutina nella nostra regione.

“Un’estate che ha determinato condizioni eccezionali di maltempo, come non si ricordavano da decenni” conclude il direttore della Coldiretti interprovinciale Gian Carlo Ramella.

“Numerose imprese produttrici di miele del nostro territorio sono in difficoltà, chiediamo che in tutte le sedi competenti venga valutata la possibilità di attivare, con urgenza, misure straordinarie di sostegno, di agevolazione al credito e di esenzione fiscale.

Va ricordato che la produzione di miele costituisce un segmento importante dell’agricoltura del Novarese e Vco: un settore da difendere e tutelare, che negli ultimi anni è cresciuto con l’insediamento di nuove imprese di forte appeal anche per l’imprenditoria giovanile agricola”.



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Hilde Muehlbauer Maltempo, miele
Hilde Muehlbauer
15 Agosto 2014 - 17:44
 
Quest'è una brutta notizia per me. Da tanti anni compro il miele direttamente dagli apicultori qui nella zona, soprattutto quello castano, una delizia. Al posto dello zucchero uso solamente miele italiano, anche se l'anno scorso avevo portato qualche chilo di miele dalla giungla bangladese, ricavato dagli contadini dalla chioma dell'albero dove le api costruiscono le loro alveoli. Un miele naturalissimo, grezzo e molto buono. Se qualcuno di voi mi può dare qualche consiglio dove comprare, sarei molto grata.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
20/07/2017 - Forza Italia: Distretto turistico, ultima chiamata
20/07/2017 - I Concerti Ciani: quinto appuntamento
20/07/2017 - "La febbre del sabato sera"
20/07/2017 - "Banche in liquidazione …e ora?"
19/07/2017 - Verbania Street ART: aggiunta una data
Verbania - Cronaca
18/07/2017 - Motobenedizione - foto e video
18/07/2017 - Offerte di lavoro del 18/07/2017
17/07/2017 - Annullato concerto Emis Killa, spostato lo show di Antonio Ornano
16/07/2017 - Mappa di Comunità delle Terre di Mezzo: il diario
16/07/2017 - Eletto Consiglio Generale dell'Unione Industriale VCO
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti