Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Tambolla: e i doppi incarichi

Riceviamo un comunicato del Consigliere Comunale di Verbania, Antonio Tambolla, riguardante l'ordine del giorno sui doppi incarichi, bocciato nel recente Consiglio Comunale.
Verbania
Tambolla: e i doppi incarichi
Nella seduta del Consiglio Comunale di Verbania si è discusso finalmente dopo mesi d’attesa, il mio ordine del giorno in merito ai “doppi incarichi della politica”. Nel documento chiedevo al Sindaco di Verbania Marco Zacchera di invitare i suoi Assessori in giunta a scegliere tra i vari incarichi ricoperti, assunti grazie alla politica e di conseguenza a mantenerne uno solo incarico.

Inoltre invitavo i consiglieri comunali che sono Assessori in Provincia a scegliere, se restare in provincia o in consiglio comunale di Verbania. Nella fattispecie nella votazione si sono avuto 15 voti favorevoli e 17 contrari e 2 astenuti del PID. Quindi è passato il messaggio che il doppio incarico è regolare.

Si deve tenere in considerazione che due votanti il Sig. Marco Zacchera Sindaco e il consigliere e Assessore provinciale Gian Maria Franzi, avendo a loro volta già acquisito diversi doppi incarichi, non avrebbero potuto partecipare alle votazioni. Specifico che in caso di parità 15 contro 15 sarebbe stato accettato il mio ordine del giorno.

Ma questo non è accaduto; tutti pronti a difendere le proprie poltrone, pronti poi predicare e sparlare nei confronti di chi vuol farsi garante della trasparenza amministrativa. La politica dell’arrivismo e delle poltrone a tutti i costi ha portato l’Italia sull’ orlo del baratro. Politici che vivono ancora con la mentalità da “prima Repubblica”, che si sono trincerati dietro la “Seconda” ed oggi si professano costruttori dei una nuova politica della terza Repubblica.

Considero questa votazione “irregolare e da invalidare”. Spero che questa volta le autorità competenti, si rendano conto che sono state violate le più elementari leggi e regole del buon senso di ordine pubblico.

Antonio Tambolla
Consigliere Comunale Riformisti Italiani di Verbania



6 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di paolino prima o poi..
paolino
30 Gennaio 2013 - 09:59
 
il nostro sindaco,re dei doppi incarichi,quello che ha rinunciato a uno dei due posti che occupava abusivamente solo quando una legge l'ha COSTRETTO,perde il pelo ma non il vizio.
prende parte,con spregio sommo del cattivo gusto,a una votazione alla quale non avrebbe dovuto partecipare e vota ovviamente a favore delle poltrone plurime.
che statuta politica e morale,che grand'uomo.
lui e quelli come lui ci hanno portato allo sfascio attuale,alla politica intesa come grande mangiatoia dove sfamare amici e parenti,dove arraffare cariche e stipendi pagati coi nostri soldi.
prima o poi,con l'aria che tira,questa gente dovrà fare i conti non con le leggi dello stato,che costoro bellamente snobbano,ma con la rabbia della gente.
Vedi il profilo di Perseo Poi e prima .........
Perseo
30 Gennaio 2013 - 14:33
 
Paolino memoria corta e naso lungo, si dimentica del suo amico Zanotti, imbattuto rastrellatore verbanese di poltrone che dopo aver fatto il primo cittadino part time voleva la liquidazione intera e che con grande spirito di servizio ha sputacchiato sulla recente proposta di candidatura del PD perché ritenuta non congrua con il suo lignaggio politico .... Vorrebbe poi precisare - Paolino - con nomi e cognomi chi siano gli amici e i parenti che Zacchera avrebbe sfamato nella mangiatoia della politica???
Per quanto riguarda Tambolla, più che le più elementari leggi sono state violate le elementari ......... Intese come scuole, visto che quando parla per capirlo ci vuole un interprete!!
Vedi il profilo di paolino due o tre nomi
paolino
30 Gennaio 2013 - 16:21
 
l'amico Perseo assomiglia sempre di più a un volto noto da queste parti,un signore che si distingueva per intervenire a pioggia e con vari nomi (sempre "beccato" però,l'amico non era particolarmente astuto) nei vari forum trovando sempre il modo di parlar male dell'odiato Zanotti,pure quando (come adesso) si parlava di tutt'altro.
ad ogni modo,se non ricordo male abbiamo avuto assessore provinciale al turismo tale Alberto Zacchera,fratello di,e a capo della baracconata (già defunta,ovviamente) costata un paio di centinaia di migliaia di euro nota come "Verbania capitale europea dei laghi" (autoproclamata nell'imbarazzata indifferenza dell'Europa medesima) la figlia di. coincidenze,ovviamente.
possono bastare?
non ricordo fratelli o figli di Zanotti,per restare al suo chiodo fisso,caro Perseo.
e comunque ricordo che si parlava di doppi incarichi...vuole dirmi che è d'accordo col sindaco anche su quello? io sono contro i doppi incarichi,nei paesi seri vale l'equazione un sedere=una poltrona.
Vedi il profilo di Alberto Cerni Forse c'é un po' di confusione ...........
Alberto Cerni
31 Gennaio 2013 - 12:26
 
Non voglio entrare nel merito della polemica tra Paolino (!!) e Perseo (??), ma solo per correttezza d'informazione volevo precisare che Alberto Zacchera non si é mai occupato del progetto di Verbania Capitale a nessun titolo, quindi quello Paolino afferma per così dire un po' sulle ali dell'entusiamso - non me me voglia, sto solo scherzando - non é esatto. Poi ciascuno può definire il progetto come vuole, anche come baracconata, é leggitimo farlo, ma giusto ieri su "La Stampa" é uscito un articolo su "VB Capitale" dove il Presidente del Distretto Turistico dei Laghi, il Direttore del CNR di Verbania, il Direttore della Camera di Commerco del VCO e il Presidente di Verbaniamilleventi non mi sembra si siano espressi in quesi termini anzi .......... e forse qualcosa rappresentano! Tutto qua!!
Vedi il profilo di paolino confusione sì,ma nel lettore!
paolino
31 Gennaio 2013 - 18:28
 
la confusione si fa quando non si legge attentamente.
ho scritto,testuale "assessore provinciale al turismo tale Alberto Zacchera,fratello di (M.Zacchera,ovviamente)", e "a capo della baracconata nota come "Verbania capitale europea dei laghi",la figlia".
nessuna confusione quindi.
quanto all'articolo citato,credo basti il titolo per riassumere bene l'intera grottesca vicenda:
"Verbania, affonda l'idea della capitale dei laghi".
piuttosto che fare le pulci (sbagliando peraltro) ai commenti,possibile che nessuno spenda una parola sui doppi incarichi? devo desumere che stiano bene ai nostri commentatori?!
Vedi il profilo di renato brignone I doppi incarichi sono vergognosi! Eccome!
renato brignone
31 Gennaio 2013 - 18:37
 
Uso FB in tutti i modi per denunciare le vergogne di questa amministrazione , ultimo il caso palatenda oltre ovviamente il voto sul doppio incarico:
Vergognose 2 cose:
1-Che si consideri grave da parte del sindaco (e quindi meritevole di dimissioni) la questione , solo nel caso in cui la condanna ad Actis riguardasse il suo ruolo di consigliere comunale.
2-Che il comune non si sia costituito parte civile.
Le dimissioni a questo punto dovrebbero riguardare questa assurda compagine amministrativa, incapace persino di deliberare trasparentemente contro l'odiosa e arrogante pratica dei pluri incarichi dei politici.

Processo contributi Ordine di Malta
www.verbanianotizie.it
Link
Link
Link
Link



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
28/05/2017 - Associazione Cori Piemontesi gli appuntamenti nel VCO
28/05/2017 - LetterAltura: nuovo Presidente e novità del Festival 2017
28/05/2017 - FdI AN su votazione CdA Muller
28/05/2017 - L'Italia che non si vede: rassegna di cinema alla Maratonda
28/05/2017 - Spazio Bimbi: Bambini plusdotati: risorse e rischi
Verbania - Politica
27/05/2017 - Di Gregorio: "Novità per il Forno crematorio di Verbania"
27/05/2017 - Con Silvia per Verbania: incompatibilità in Consiglio
27/05/2017 - Consiglio di Stato accoglie ricorso su porto Palatucci
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti