Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Comunitàvb: "Movicentro, bene la parziale retromarcia"

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di ComunitàVb, dal titolo "Movicentro, bene la parziale retromarcia. Ma non basta", a commento della commissione Lavori Pubblici, avvenuta giovedì sera.
Verbania
Comunitàvb: "Movicentro, bene la parziale retromarcia"
Bene la parziale retromarcia, ma i nodi del Movicentro restano. Come avevamo anticipato e segnalato l’altro giorno, il costruendo parcheggio della stazione di Fondotoce è stato oggetto di una certa discussione in Commissione Lavori pubblici.

Comunità.vb ha sostenuto le sue posizioni, che sostanzialmente sono:

a) Verbania non deve essere l’unica ad accollarsi costi in più quando l’opera viene ridimensionata,

b) la manutenzione ordinaria e straordinaria deve restare alla Provincia.

Sulla seconda la Provincia stessa, rappresentata dal suo direttore generale, ha compiuto una mezza retromarcia acconsentendo a stralciare questa modifica e a ridiscuterla quando le cifre saranno definite, cioè forse tra qualche anno.

Sulla prima ancora non ci siamo. Se da 2,9 milioni il progetto viene ridotto a 1,8, non si capisce perché la Provincia deve scendere da 2 milioni a 848.000 euro mentre Verbania deve salire da 206.000 (già pagati) a 351.000.

Verbania non può nemmeno prendersi carico delle incertezze che pesano sull’ente provincia. Dopo che il governo e la Regione avranno chiarito quali saranno il futuro, le competenze e le dotazioni economiche delle province, allora se ne riparlerà. Il Movicentro, già finanziato da Regione e Provincia, va finito con le stesse risorse, tanto più che il costo viene tagliato per oltre un milione di euro.

Sarebbe molto pericoloso, anche per gli altri comuni del territorio, se passasse il principio per cui gli enti minori s’accollano i problemi di quelli superiori senza una specifica indicazione di legge.

Ci attendiamo per lunedì, sera del Consiglio Comunale, un ulteriore ravvedimento e la cancellazione dei 145.000 euro in più che dovrebbe pagare Verbania.

Di positivo, infine, dalla Commissione di ieri sera, sottolineiamo la grande – e per certi versi inaspettata – disponibilità mostrata dalla giunta nell’accettare la proposta del Movimento 5 Stelle sulle opere da assoggettare al parere della Commissione. Giudicavamo la proposta (tutti i progetti di lavori pubblici sopra i 100.000 euro non possono vedere la luce se non discussi prima in Commissione) un po’ rigida e ingessante per la macchina comunale. Evidentemente la voglia di trasparenza dimostrata dall’assessore del Pd Forni ha prevalso. Un bel segnale.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
23/01/2018 - L'Amatori Verbania Rugby riprende con una vittoria
23/01/2018 - L'epidemia influenzale è stabile
23/01/2018 - M5S su Commissione "Politiche Sociali"
23/01/2018 - Università del Ben Essere Verbania Auser 2018
23/01/2018 - BiblioCommunity 2018: i nuovi appuntamenti per il tempo libero in biblioteca
Verbania - Politica
22/01/2018 - "Teatro Maggiore: si faccia Commissione d'Inchiesta"
22/01/2018 - Songa: migranti, solidarietà ai sindaci dei piccoli comuni
21/01/2018 - Servizi antiviolenza, approvato Odg
21/01/2018 - Lega Nord: "Basta migranti"
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti