Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Conferenza sindaci Asl Vco

Oggi, martedì 2 settembre 2014, il Sindaco di Verbania Silvia Marchionini, presiederà l’assise composta da 84 Sindaci che avrà il compito di scegliere al proprio interno i cinque Comuni che andranno a formare la rappresentanza e la presidenza della stessa.
Verbania
Conferenza sindaci Asl Vco
La Conferenza dei Sindaci della ASL VCO concorre alla definizione degli indirizzi generali di programmazione socio-sanitaria e di bilancio.

Silvia Marchionini afferma che in Città «è già aperto uno Sportello Sanità, coordinato dalla Assessore competente Marinella Franzetti, che offre ascolto e raccoglie le molte preoccupazioni dei cittadini» prosegue il Sindaco «Da questo ci risulta evidente che occorre darsi una direzione e una gradualità, coinvolgendo pochi Comuni ma determinati a lavorare per raggiungere obiettivi chiari».

Secondo l’Amministrazione Comunale di Verbania è questa la scaletta operativa da condividere in seno alla Conferenza dei Sindaci dell’ASL VCO.

1) Entro fine anno diamo alla Regione alcune linee senza scontri nel territorio o difese a priori. La Regione Piemonte è commissariata nel bilancio sanitario, ma anche attore principale che ha confermato di voler riorganizzare il settore e per questo ci ha chiesto un atto aziendale di riorganizzazione.

2) Fare uno studio epidemiologico basato su alcuni punti salienti, al fine di indirizzare la politica sanitaria, che sono:

a – tasso di mortalità
b – mortalità evitabile
c – morbilità
d – speranza di vita
e – i Dalys e i Qalys (Dalys "anni vissuti in malattia”; Qalys "è la misura degli anni in più vissuti in perfetta salute") della popolazione e il tasso di natalità.
Questi indicatori andrebbero richiesti per tutto il territorio del VCO con la possibilità di poterli scorporare per singolo territorio (Verbania; Omegna; Domodossola).

3) Strategie sul problema di mancanza di personale e di riduzione delle liste d'attesa (2 anni per un'ernia, 5 mesi per visita cardiologica!!) con seria riorganizzazione interna senza subire discrezionali pressioni sindacali.

Eliminazione doppioni fra ospedali

4) Punto unico per presa in carico socio-assistenziale del paziente. Più servizi territoriali e apertura dei centri di cure primarie fra medici di base.

5) Trasferimento del 118 deciso a Novara: è un grave problema da cui si può uscire con potenziamento dei trasporti secondari.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
21/07/2017 - FDI AN su cimitero Zoverallo
21/07/2017 - Forza Italia Berlusconi su PD e Amministrazione Comunale
21/07/2017 - LibriNews: "Nella perfida terra di Dio"
20/07/2017 - Forza Italia: Distretto turistico, ultima chiamata
20/07/2017 - I Concerti Ciani: quinto appuntamento
Verbania - Politica
19/07/2017 - Incontro su fusione Verbania Cossogno
19/07/2017 - Una Verbania Possibile su dimissioni Abbiati
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti