Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Porti e scivoli a lago videosorvegliati

Porti, barche e scivoli di alaggio controllati dal “Grande fratello”. Contro i ripetuti atti vandalici, le occupazioni abusive anche di posti riservati e, in generale, per ampliare il controllo del territorio anche alle passeggiate a lago.
Verbania
Porti e scivoli a lago videosorvegliati
Sono in arrivo a Suna e Pallanza 13 nuove telecamere. La maggior parte di esse sarà collocata a Suna.

In via Troubetzkoy ci saranno 10 occhi elettronici di diversa qualità ma tutti in grado di presidiare, ventiquattro ore al giorno e anche al buio, il lungolago: cinque apparecchi con immagini di qualità superiore (5 megapixel), 3 di media qualità (2 megapixel) e 2 dotate di un software in grado di leggere le targhe delle autovetture in transito.

I dieci impianti si raccorderanno nel server di Palazzo Cioia dove è già attivo il punto di trasmissione del segnale internet wi-fi. A Suna i lavori sono partiti già questa settimana, mentre a giorni la videorosveglianza arriverà anche al porto di Pallanza – San Dazio, attorno al quale saranno operative due telecamere fisse sugli approdi interni e una che inquadrerà corso Zanitello e le vie circostanti.

Queste ultime tre si collegheranno al sistema di video a circuito chiuso già attivo a Pallanza in piazza Garibaldi (Palazzo di Città) e piazza Gramsci (all’angolo del
Museo del Paesaggio).

Il porto di Intra, il principale della città, è già sotto controllo grazie a due telecamere installate l’anno scorso e collegate alla rete di videosorveglianza della frazione, connessa con cavi di fibra ottica.

«La videosorveglianza nei porti è un impegno assunto con i proprietari delle barche quando abbiamo regolamentato le concessioni. I barcaioli pagano un canone annuo e hanno diritto almeno a un servizio di controllo che valga anche come deterrente agli atti vandalici – spiega l’assessore al Patrimonio, Massimo Manzini –.

Il sistema delle telecamere, tecnologicamente all’avanguardia, si inserisce in parte nel progetto della banda larga e ci permetterà anche di ampliare la sorveglianza della città e di migliorarne la sicurezza».
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
28/03/2017 - Cristina sul verde in città
28/03/2017 - The pic of the week - Riflessi
28/03/2017 - Altea Altiora sconfitta aTorino
27/03/2017 - LibriNews: "Riccardin dal ciuffo"
27/03/2017 - Proseguono i lavori per la bonifica della discarica a Cavandone
Verbania - Cronaca
27/03/2017 - Interruzione dell'energia elettrica via Restellini
25/03/2017 - Carabinieri: controlli, viabilità e stupefacenti
23/03/2017 - Evento BNI al Teatro Maggiore
23/03/2017 - Veneto Banca: prorogata adesione Offerta di Transazione
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti