Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Casa Cantoniera ai Tre Ponti in degrado

Riceviamo una mail da un lettore del blog, che ci invia un paio di foto della Casa ANAS,(Casa Cantoniera) in località Tre Ponti, che versa in condizioni di abbandono, invasa dalla vegetazione.
Verbania
Casa Cantoniera ai Tre Ponti in degrado
Il lettore si chiede se non sia possibile fermare il degrado dello stabile, che ormai da decine di anni non è utilizzato, se non nei garages adiacenti dall'ANAS, e destinarlo ad un possibile riutilizzo, magari da parte del Comune.
Immagine 1
Immagine 2



8 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Anonimo Casa cantoniera
Anonimo
24 Settembre 2014 - 08:34
 
È un immobile bellissimo. Perché il comune non lo dà in gestione per realizzare un ristorante Gelateria B&B?
Vedi il profilo di maria grazia reami ottolini degrado case cantoniere
maria grazia reami ottolini
24 Settembre 2014 - 09:02
 
Quello delle case cantoniere dismesse e lasciate nel degrado più totale sparse per le strade di tutta Italia è uno scandalo che dura da moltissimi anni. Sono ville e villette con giardino costruite con sapienza edilizia, quasi sempre assai belle che, vendute, farebbero realizzare una grossa cifra ma, cosa assai più importante, esse verrebbero ristrutturate con grande vantaggio del decoro paesaggistico di un Paese che ha permesso a speculatori di ogni risma di fare strame della sua bellezza.
Vedi il profilo di maria grazia reami ottolini Insy
maria grazia reami ottolini
24 Settembre 2014 - 09:34
 
Guardando bene la seconda fotografia, ma andrò a controllare dal vero, credo di identificare nell'infestante che ricopre il terreno e soffoca l'albero, la tremenda 'Pueraria lobata', un rampicante temutissimo dai giardinieri di tutto l'orbe terracqueo per la capacità di avvolgere nelle sue spire ogni cosa. Mi pare che sia stata portata sul lago dai Rovelli come rampicante esotico, di cui però non si conosceva l'invasività. Nel "Mantello verde", racconto breve scritto da una mia seconda media di molti anni fa (più o meno le classi che hanno creato il fu roseto del Museo), i ragazzi per spiegare l'invasiva presenza di quella mostruosità botanica davanti ai castelli di Cannero, ma anche all'Eden, al ponte del Plusc, nella riserva di Fondotoce ecc, avevano immaginato una sua origine aliena, e l'avevano chiamata Insania Erudita Perfida, Insy per farla breve. La difficoltà del suo sradicamento sta nellla tenacia delle radici, che si immergono nel terreno molto profondamente e quindi risorge sempre dalle sue spoglie come l'Araba fenice dalle sue ceneri. Comunque l'esemplare davanti ai castelli è diventato talmente mostruoso e ha acquisito una tale grandiosa bellezza da diventare un riichiamo botanico.
Vedi il profilo di gabriella salvati guaraglia case ANAS
gabriella salvati guaraglia
24 Settembre 2014 - 09:54
 
La segnalazione del vs. lettore si può estendere a tutte le regioni italiane. Purtroppo di queste case, o caselli come venivano chiamate un tempo (sono figlia di un vecchio dipendente dell'azienda) è pieno il territorio e non capisco perchè, seguendo l'esempio di altri enti, vedi Ferrovie etc., non le mettano in vendita o le affittino magari come case vacanza a prezzi ragionevoli, visto che molte sono in posti veramente belli. Questo potrebbe far entrare denaro nelle casse dell'azienda, dare possibilità alle persone di usufruirne, ed evitare uno spreco veramente inconcepibile in tempi duri come quelli che stiamo vivendo. Il mio non ha la pretesa di essere un consiglio ma, forse, potrebbe far riflettere le persone preposte alla gestione di questi beni che, così, sono veramente un esempio di ricchezze buttate al vento.
Vedi il profilo di rl Gia' ke o lanciato il sasso
rl
24 Settembre 2014 - 10:10
 
Domanda e risposta dal sito ANAS.
Si possono acquistare, affittare o cedere a terzi le case cantoniere in proprietà o in uso ad Anas SpA?
Le case cantoniere sono strumentali alle “attività di istituto” tipiche di Anas.
Tali beni non possono pertanto essere locati, venduti o ceduti in via definitiva a terzi.

E’ possibile, tuttavia, che esse – in caso di temporanea mancata utilizzazione – vengano date in uso ad Amministrazioni dello Stato, Enti Pubblici territoriali e Associazioni con finalità istituzionali condivise, attraverso l’istituto della concessione amministrativa, comunque a titolo oneroso e previo espletamento di procedura ad evidenza pubblica.

Per questioni specifiche può rivolgersi in merito al Compartimento della Viabilità dell’Anas della Regione dove si trova la casa cantoniera di Suo interesse o inviare una richiesta all’841148 tel. – fax -- email: 841148@stradeanas.it – PEC 841148@postacert.stradeanas.it

Speriamo ke leggendo magari l'amministrazione comunale ne sia interessata
Vedi il profilo di sibilla cumana m.grazia reami ottolini-gabriella salvati guaragli
sibilla cumana
24 Settembre 2014 - 14:20
 
che bello leggere i commenti di persone sagge e competenti; razza che, purtroppo, è in via di estinzione.......
Vedi il profilo di Hilde Muehlbauer Casa ANAS
Hilde Muehlbauer
24 Settembre 2014 - 19:36
 
Condivido i commenti competenti di Maria Grazia e Gabriella, abito nella vicinanza della casa totalmente rovinato come pure il giardino, utilizzabile secondo le proposte fatte dai lettori. E' un peccato...importante parlarne, seminando si raccoglie.
Vedi il profilo di Oonirico cultura delle case cantoniere
Oonirico
24 Agosto 2015 - 04:36
 
Se amate le case cantoniere vorrei segnalarvi questo link.
http://oonirico.com/2015/08/17/case-cantoniere-delle-regioni-ditalia/
Io ne sono un appassionato.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
21/01/2017 - Emergenza Abruzzo: soccorsi da Piemonte e Canton Ticino
21/01/2017 - Laboratori artistici per famiglie - Museo del Paesaggio
21/01/2017 - “Avviso Pubblico": PD pro, Lega contro
21/01/2017 - "Domeniche a Teatro, sentieri da favola 2017"
21/01/2017 - Con Silvia per Verbania su Beata Giovannina e dintorni
Verbania - Cronaca
20/01/2017 - Eletto nuovo CdA del CSSV
20/01/2017 - Raccolta rifiuti per i non residenti: isola ecologica dedicata
19/01/2017 - Fabbricati rurali, online l’elenco degli immobili da regolarizzare
19/01/2017 - Un aiuto per Omar
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti