Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Canton Ticino : Politica

Frontalieri al lavoro in aliscafo ne parlano in Ticino

Sul sito rsi.ch, è apparso ieri un articolo in cui si parla del progetto "Frontalieri con le Ali", in cui il vicesindaco di Locarno parla delle proposta ricevuta dal sindaco di Verbania.
Canton Ticino
Frontalieri al lavoro in aliscafo ne parlano in Ticino
Da rsi.ch:

L’idea di togliere le auto dei frontalieri dalla strada, dando loro la possibilità di raggiungere il Locarnese utilizzando un aliscafo, si sta facendo largo anche a Locarno, ma permangono incertezze sulla possibile data d'avvio del servizio.

I rappresentanti del municipio, presente anche Tiziana Zaninelli presidente dell’Ente regionale per lo sviluppo del Locarnese e Vallemaggia, hanno incontrato venerdì una delegazione del comune di Verbania, che ha avuto modo di presentare nel dettaglio il progetto, del quale si parla oramai da diverse settimane.

“La sindaca di Verbania, Silvia Marchionini, ci ha sottoposto l’iniziativa, che non prevede per ora alcun onere finanziario da parte nostra”, ha commentato a caldo il vicesindaco di Locarno, che in merito aggiunge: “ci è stata chiesta, in particolare, la disponibilità a contattare e sensibilizzare le ditte locarnesi a sostenere questo servizio tra i loro dipendenti”.

Date ancora incerte

La data d’inizio del servizio via lago, annunciata per il 13 ottobre, rimane ancora tutta da stabilire. “Prima che il tutto diventi realtà bisognerà avere un numero minimo di abbonamenti e, stando alle autorità di Verbania, finora sono solo due le aziende interessate e un centinaio i potenziali clienti”, aggiunge Paolo Caroni che precisa: “è emerso un problema sugli orari del servizio, che non coincidono con le esigenze delle ditte”.

“Il progetto è senza dubbio interessante anche perché aprirebbe, di fatto, una nuova via di comunicazione tra le due zone di confine”, dichiara Caroni che conclude: “prima di qualsiasi decisione finale bisogna comunque valutare se l’iniziativa sia concretamente ed economicamente sostenibile”.



20 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di cesare Quanti hanno aderito??'
cesare
29 Settembre 2014 - 10:34
 
Sarebbe interessante conoscere il nr. delle adesioni alla data odierna.
Tanto fumo .....
Vedi il profilo di Alpha3 Cesare
Alpha3
30 Settembre 2014 - 14:04
 
Sono state superate le 150 adesioni
Vedi il profilo di cesare Costo mensile a carico comune?
cesare
30 Settembre 2014 - 19:23
 
Oh grazie Alpha3 , potresti anche dirmi il costo mensile a carico del Comune ? In attesa di riscontro . ringrazio e saluto .
Vedi il profilo di lady oscar cesare...
lady oscar
30 Settembre 2014 - 19:36
 
Queste domande prima di cena....
Vedi il profilo di renato brignone 1800 euro giorno
renato brignone
30 Settembre 2014 - 20:40
 
Non ho capito se é la cifra che paga il comune (ma credo di si) o a quella cifra devi sottrarre gli abbonamenti.
Vedi il profilo di cesare x Lady Oscar
cesare
30 Settembre 2014 - 21:25
 
Scusa lady ma se le cifre sono queste .. la cena è andata di traverso ! Forse scherzano . Sperem
Vedi il profilo di Alpha3 Purtroppo non so.
Alpha3
30 Settembre 2014 - 21:28
 
Mi spiace ma i costi non li so. Io mi occupo di manutenzione, la notizia dei 150 me l'ha detta un mio collega di Arona. So solo che nei prossimi giorni ci dovrà essere un accordo sugli orari.
Vedi il profilo di sportiva.mente Questo è terrorismo......
sportiva.mente
1 Ottobre 2014 - 00:13
 
1800 € al giorno ? Caro Brigone, altre volte ho apprezzato i suoi interventi, ultimamente a dir la verità, mi è un pò scaduto, ma è solo il mio pensiero. Lei parla di cifre, bene, da bravo amministratore quale vorrebbe essere, in comune intendo, ma da dove diavolo l' ha presa questa cifra? Ma lo pensa veramente che tale servizio graverà sulle spalle del comune in modo cosi esagerato ? O forse dopocena, si sa, un digestivo tira l' altro.......
P.s. le buone idee, quando appartengono ad altri, chissà perchè si tende sempre a sminuirle, ci fossero veramente 150 abbonati, il servizio si pagherebbe da solo
i conti sono facili da fare, anche se forse per un mancato amministratore, ora solamente all' opposizione... dunque, immaginando un abbonamento di 200 € mensili moltiplicato per 150 abbonati, fanno 30000 euri, 5 volte la settimana per quattro settimane sono 20 giorni al mese, 30000 diviso 20 sono 1500 eurini al giorno solo dagli abbonamenti...... E poi ci sono i ristorni, vogliamo dare un servizio una volta ogni tanto a chi ingrassa le casse comunali da decenni senza avere nulla in cambio?
Vedi il profilo di renato brignone Inutile
renato brignone
1 Ottobre 2014 - 07:48
 
Sportiva mente è inutilmente aggressiva! Il costo lo ha detto l'assessore in commissione, ripeto io ho capito che quello fosse il costo per l'amministrazione, ma potrei aver capito male e da quella cifra potrebbero doversi detrarre gli abbonamenti. Quindi si dia una calmata e legga accuratamente ciò che scrivo se le interessa un dialogo. Ps 3 autobus porterebbero comunque 150 persone, e magari aprirebbero un ipotesi di servizio di linea a un costo molto inferiore... Quando si "sperimenta" è bene considerare tutte le opzioni. Per quanto mi riguarda io opterei per il CAR pooling. Saluti
Vedi il profilo di sportiva.mente @Brignone
sportiva.mente
1 Ottobre 2014 - 09:50
 
1° sono un maschietto :-)
2° non sono aggressivo, semplicemente constatata la sua avversione poco costruttiva verso chi ha vinto le elezioni, mi adeguo.
3° se lei partecipa alle commissioni e non comprende o capisce quelle che alla fine sono le cose più importanti, beh, dovrebbe prestare un pò più di attenzione.......
4° non mi pare di aver offeso alcuno, se l' ho fatto chiedo scusa
Vedi il profilo di renato brignone 1,2,3,4
renato brignone
1 Ottobre 2014 - 10:31
 
1- prendo nota
2- la mia "avversione" non è verso le persone ma verso progetti troppo improvvisati e mal concepiti (e soprattutto non messi a confronto con altre opzioni possibili)
3- tal volta si potrebbe mettere in conto che la spiegazione non sia adeguata, non crede? se mi dicono che il costo per l'amministrazione è 1800 io perchè dovrei capire che il costo del servizio è 1800? su questo punto non sono giunte precisazioni dall'amministrazione. Ho messo in conto un mio errore (come dovrebbe sempre fare una persona che si mette in discussione), ma se non sbagliassi io? se il costo fosse 1800? vedremo.
4- riguardo le offese , nulla di che , mi riferivo alle sue allusioni ai miei dopocena :-)
Vedi il profilo di Emanuele Pedretti x sportiva.mente
Emanuele Pedretti
1 Ottobre 2014 - 12:13
 
Tutti ingrassano le casse comunali, frontalieri e non. La differenza è che coi soldi delle mie tasse (non frontaliero) si danno servizi a tutti (frontalieri inclusi), con le tasse dei frontalieri si danno servizi solo ai frontalieri. La cosa non mi sembra corretta.
Vedi il profilo di Emanuele Pedretti x Renato
Emanuele Pedretti
1 Ottobre 2014 - 12:15
 
Cosa t'è successo? Da quando metti in conto la possibilità di aver commesso un errore??
Vedi il profilo di renato brignone x Emanuele
renato brignone
1 Ottobre 2014 - 12:33
 
da sempre metto in conto l'errore, infatti avendone fatti tantissimi in vita mia ho imparato molte cose... per questo è più raro ne commetta in età adulta :-) Tante volte è il pregiudizio negativo nei miei confronti (legittimo perchè so di risultare spesso "fastidioso") che induce a pensare che risiedano in me solo le peggiori caratteristiche dell'essere umano ;-)
Vedi il profilo di sportiva.mente @Pedretti Emanuele
sportiva.mente
1 Ottobre 2014 - 13:37
 
La sua affermazione contiene una grande, grossa, imprecisione.
Anche i frontalieri, pagano come Lei le tasse se residenti a Verbania.
I ristorni sono una cosa a parte, non metta in discussione l' intelligenza delle persone.......
Vedi il profilo di Emanuele Pedretti l'ammetto!
Emanuele Pedretti
1 Ottobre 2014 - 14:15
 
Non sono intelligente. Cosa sono i ristorni?
Vedi il profilo di sportiva.mente @pedretti Emanuele
sportiva.mente
1 Ottobre 2014 - 15:02
 
Non è la sua intelligenza messa in discussione, certo che parlare di cose che non si conoscono non è un gran bel sintomo........
Google è buon maestro
Vedi il profilo di Emanuele Pedretti x sportiva.mente
Emanuele Pedretti
1 Ottobre 2014 - 19:10
 
Gradirei me lo spiegasse lei anche a beneficio di tutti
Vedi il profilo di sportiva.mente Ristorni
sportiva.mente
1 Ottobre 2014 - 22:38
 
I frontalieri pagano le tasse sul loro stipendio in Svizzera. Per evitare la ‘doppia imposizione’ (ossia che essi stessi siano tassati sia in Svizzera che in Italia) si è raggiunto un accordo che prevede che la Svizzera giri all’Italia una parte del totale delle loro tasse. Questa parte, per il Ticino, è di circa il 38%. La Svizzera la manda a Roma e Roma la restituisce ai comuni frontalieri. L’idea di fondo è che con quei soldi i comuni frontalieri italiani dovessero farci delle cose precise, anche e soprattutto a vantaggio degli stessi frontalieri. Il problema è che i comuni di confine non hanno fatto praticamente nulla, preferendo utilizzare quei soldi esclusivamente per finanziarsi. (fonte Ticinolive)

P.s. la lega Svizzera vorrebbe bloccare i ristorni, ma questa è un altra storia
Vedi il profilo di Emanuele Pedretti Bravo sportiva.mente!
Emanuele Pedretti
2 Ottobre 2014 - 08:06
 
Ora sei in grado di continuare il ragionamento, visto che hanno evitato la doppia imposizione (tasse come hai, finalmente, convenuto di definirle), sono soggetti ad una sola imposizione (come tutti i cristiani) e quindi i ristorni sono le tasse trattenute dal governo svizzero che vengono girate al soggetto di competenza, governo italiano. Bravo!



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Canton Ticino
23/03/2017 - Stefano Accorsi al Teatro di Locarno
21/03/2017 - Camelie e cristalli a Locarno
14/03/2017 - Familie Floz al Teatro Locarno
07/03/2017 - Emilio Solfrizzi “Il borghese gentiluomo”
06/03/2017 - Scossa di terremoto in Svizzera
Canton Ticino - Politica
25/09/2016 - Ticino: Approvata "Prima i nostri"
04/07/2016 - Laghi Maggiore e Ceresio nuovi Progetti italo-svizzeri
18/12/2015 - Svizzera: No all'iniziativa anti-frontalieri
04/10/2015 - Regio Insubrica: il Ticino minaccia sospensione
28/09/2015 - Frontalieri: 4 miliardi di € in "fuga" dal Ticino
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti