Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Comunità.vb sul riassorbimento dipendenti ex Saia

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Comunità.vb, sull'ordine del giorno approvato lunedì in Consiglio Comunale, per il riassorbimento dei dipendenti ex Saia.
Verbania
Comunità.vb sul riassorbimento dipendenti ex Saia
Con il voto trasversale centrodestra-centrosinistra (astenuti Movimento Cinque Stelle e i consiglieri Bava e Brignone) il Consiglio Comunale di Verbania ha approvato ieri sera l’ordine di giorno d Comunità.vb e Ncd per il riassorbimento dei dipendenti ex Saia licenziati dalla società a capitale misto pubblico-privato che è in via di liquidazione.

È passato il concetto per cui chi ha un lavoro para-pubblico – e che talvolta addirittura proviene dal pubblico – in soggetti quali spa, municipalizzate e consorzi vari, conservi una sorta di tutela “morale”, ancorché non contrattuale, che possa permettere il riassorbimento in altre società pubbliche o parapubbliche.

Se in via generale questo tema ha raccolto l’attenzione e la sensibilità di tutte le forze politiche (anche di chi s’è astenuto), nel dettaglio chiediamo che non resti lettera morta.

Nella vicenda Saia, che ci auguriamo resti isolata anche se i segnali per il comparto delle partecipate non sono incoraggianti, chiediamo un gesto di concretezza in primis al sindaco Marchionini, che solleciti ConSerVco (azionista pubblico di riferimento sul territorio) a valutare il riassorbimento dei pochi dipendenti licenziati.

In seconda battuta, ma con maggior efficacia visto il “peso” nella compagine azionaria e considerato che il diretto interessato è tuttora un dipendente Saia in aspettativa, chiediamo che si faccia sentire la voce della Regione – che, come noto, controlla Saia attraverso Finpiemonte partecipazioni – attraverso il vicepresidente Aldo Reschigna.

Gradiremmo infine anche un interessamento di Paolo Marchioni, che di Finpiemonte partecipazioni è ancora il presidente.



11 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di lady oscar beati loro - senza polemica -
lady oscar
1 Ottobre 2014 - 13:36
 
Statali e parastatali stanno (beati loro), coi piedi al calduccio che, ora più che mai, e' una vera fortuna. Mi piacerebbe sapere, ma forse non e' questa la sede, come mai Bava e Brignone si sono astenuti. In caso lascio la mia mail...
Vedi il profilo di annes Perché non chiedere anche ad altri
annes
1 Ottobre 2014 - 14:19
 
Visto e considerato che nel consiglio di amministrazione e erano presenti liberi professionisti ed imprenditori (che percepivano un lauto emolumento per star seduti senza dire una parola) perchè non chiedere anche a loro se hanno posti disponibili??? (Vi ricordo che sulle poltrone SAIA si sono succeduti, e non si a che titolo, fior di avvocati, imprenditori e costruttori).
Povero "pantalone" all'83%, cornuto e mazziato!!
Vedi il profilo di armand du plessis Coerenza. Questa sconosciuta.
armand du plessis
1 Ottobre 2014 - 15:02
 
I partiti che a livello nazionale sono favorevoli alla abrogazione dell'art. 18 dando quindi all'intrapresa risata la possibilità di licenziare anche al di fuori di motivi economici, raccontando che serve a favorire gli investimenti, a livello locale diventano iperstatalisti ed ipergarantisti. Insomma, siamo liberisti a corrente alternata. Se paga il privato non va bene ma se paga pantalone allora garantiamo qualsiasi cosa anche al di fuori di legittimità e contratti. Della serie privatizzato gli utili e socializzazione le perdite. Amministratori sll'amatriciana.
Vedi il profilo di renato brignone astensione
renato brignone
1 Ottobre 2014 - 15:07
 
io credo che nella vita non ci siano persone di serie A e di serie B... chi perde il lavoro perde il lavoro, punto. Aiutare chi lo perde vale a prescindere. D'altra parte (e parlo in generale e non dei casi specifici) sono più propenso a tutelare chi ha perso un lavoro ottenuto per merito che non per "amicizia"... spesso (ma capisco che la frase che segue sia strumantalizzabile, quindi da non prendere alla lettera) , sappiamo come avvenivano le assunzioni in partecipate e nel "para pubblico".
Vedi il profilo di lady oscar ok
lady oscar
1 Ottobre 2014 - 15:27
 
E' quello che volevo sentirmi dire. Ogni tanto siamo sulla stessa lunghezza d onda. Alla prox.
Vedi il profilo di lady oscar armand
lady oscar
1 Ottobre 2014 - 15:32
 
Scegliti un avatar degno del tuo lignaggio, non lo spazzacamino...
Vedi il profilo di aurelio tedesco renato brignone
aurelio tedesco
1 Ottobre 2014 - 15:46
 
Raccontacelo tu come avvenivano le assunzioni .. anzi ti chiedo anche di fare nomi e cognomi di chi è stato assunto e chi lo ha fatto assumere
Vedi il profilo di renato brignone Aurelio
renato brignone
1 Ottobre 2014 - 16:51
 
per analogia: secondo te Andreotti era mafioso? in certe polemiche evito di infilarmi ;-)
Vedi il profilo di aurelio tedesco renato
aurelio tedesco
1 Ottobre 2014 - 17:10
 
secondo una sentenza della corte di cassazione lo è stato o almeno esterno fino a un certo punto con reato caduto in prescrizione
Vedi il profilo di lady oscar Renato & Aurelio
lady oscar
2 Ottobre 2014 - 11:07
 
si chiamano coincidenze: Capita che più componenti di una famiglia trovino lavoro nel pubblico. Sono più bravi di altri nel vincere i concorsi.
Vedi il profilo di vincenzo 2 pesi e 2 misure
vincenzo
2 Ottobre 2014 - 21:08
 
all'inizio di quest'anno Saia ha messo in liquidazione la Cesa srl della quale deteneva circa il 95% delle azioni con conseguente licenziamento dei circa 20 dipendenti (11 dei quali provenienti da Tecnoverde sempre partecipata di Saia poi fatta confluire in in Cesa srl.mi chiedo perchè non vale lo stesso principio?e soprattutto, come già detto da annes,perché chi si è adoperato per questo ordine del giorno non prova a scorrere i nomi di chi ha amministrato saia cesa e Tecnoverde e non gira anche a loro la stessa proposta?o ancora meglio impegna il consiglio comunale a farsi portavoce di ciò?



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
21/01/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora ospita Romentino
21/01/2017 - Emergenza Abruzzo: soccorsi da Piemonte e Canton Ticino
21/01/2017 - Laboratori artistici per famiglie - Museo del Paesaggio
21/01/2017 - “Avviso Pubblico": PD pro, Lega contro
21/01/2017 - "Domeniche a Teatro, sentieri da favola 2017"
Verbania - Politica
21/01/2017 - Con Silvia per Verbania su Beata Giovannina e dintorni
20/01/2017 - Verbania sostiene il portale europeo casarinnovabile.it
18/01/2017 - Costa su revoca finanziamenti Fondazione Cariplo
18/01/2017 - "Cittadini con Voi" e "Sinistra & Ambiente" fanno il punto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti