Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Mergozzo : Cronaca

Dalla Francia un racconto su Bracchio

Una gentile lettrice, che vive in Francia, ma che ha origini italiane, e precisamente di Bracchio frazione di Mergozzo. Ci invia il racconto del Bambino Gesù di Bracchio. Ricordo del paese d'infanzia che ha nel cuore.
Mergozzo
Dalla Francia un racconto su Bracchio
IL BAMBINO GESU' DI BRACCHIO:
E' nel piccolo villaggio di Bracchio sulle alture del Lago Maggiore, in Piemonte, che è accaduto questo miracolo.

La popolazione era molto povera e un contadino, per potersi ricaldare un po, perché non aveva il denaro per comprare la legna, andava ogni giorno nella chiesetta di San Carlo – Santa Marta, per recuperare il mozzicone delle candele che non erano bruciate.
Cosi poteva, alla luce delle candele avere un po di tepore.

Tutti i giorni portava a casa le candele e metteva la scorta in uno scatolone sotto il letto. Ma un mattino, ha trovato una grande sorpresa, nello scatolone, tutti i pezzi delle candele erano scomparsi. Al loro posto ci trovò un bambino di cera.

Prese il bambino senza sapere cosa fare, si sentiva indegno di conservarlo, e lo portò al frate del villaggio. Il quale decise di tenerlo soltanto per sè.

Ma questa non era la volontà del Signore. L’indomani, il frate si accorse delle sparizione del bambino. Gli abitanti del villaggio, lo ritrovarono miracolosamente nella chiesa di Bracchio. Diventando così, per la gente del villaggio motivo di devozione.

Da allora, la terza domenica di gennaio, ricorre la festa del Bambino Gesù a Bracchio.

Elena Hanet
petitepaquerette.free.fr
elena.hanet1@yahoo.fr



16 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di diego feriozzi commento
diego feriozzi
18 Febbraio 2013 - 12:17
 
ho appena letto questo racconto,elena,e non ero a conoscenza di questo fatto.
provo a commentare il fatto e a estrarne il messaggio,perche dietro a ogni manifestazione divina si cela un messaggio,Dio non si manifesta a noi per sorprenderci ,ma per parlarci.
attraverso questo fatto.il Signore ci ricorda che è sempre presente nella nostra vita,vicino e attento alle nostre necessita,sempre pronto ad aiutare i suoi figli e ci ricorda che non sono soltanto le cose materiali di questo mondo a a portare calore ...ma è Lui stesso che scalda il cuore dell'uomo.
poi il frate che voleva tenerselo solo per se rappresenta l'egoismo dell'uomo,la sua mancanza di gratitudine....la vanagloria dell'uomo che cerca Dio ,lo trovo e poi...lo nasconde...dimenticando di portarlo agli altri che non lo conoscono.
Dio vuole essere adorato,lodato,benedetto dagli uomini,ma ogni volta il maligno usa le sua astuzia perche cio non avvenga...
cara elena,sei forse originaria di questo paesino?...
Ecco ,questo il mio pensiero ...
A presto Elena...ciao...Diego
Vedi il profilo di Raffaella Galiano provvidenza
Raffaella Galiano
20 Febbraio 2013 - 12:00
 
Cara Elena,
ricordo con gioia i momenti trascorsi insieme in quei posti bellissimi che ricordano la tua infanzia. Questa storia miracolora ci ricorda sempre di come la provvidenza ci accompagni nella vita e di come Dio, nella sua infinità bontà, ci aiuti sempre nel momento del bisogno, senza abbandonarci mai. L'egoismo è il male che l'uomo si porta dentro dalla nascita e questa storia ci insegna che nulla può contro il volere di Dio, il cui amore è universale e per tutti.
Grazie Elena per questa bellissima storia che non conoscevo.
Con tanto affetto,
Faffa
Vedi il profilo di Jacqueline DOURLENS (à Marquise  en France) Témoignage Bambino Jésus di Bracchio
Jacqueline DOURLENS (à Marquise en France)
20 Febbraio 2013 - 13:18
 
Merci à notre petite soeur Elena, qui par amour pour Jésus et de sonpetit village d'Italie,nous fait connaître la belle histoire du Bambino Jésus.
Elle nous montre l'humilité du brave paysan et l'égoïsme de l'homme de Dieu.
C'est par les plus petits que le mystère de Jésus se dévoile. Merci Seigneur pour cette grâce. Et j'espère un jour me rendre auprès du bambino Jésus dans cette belle petite église et découvrir les petits villages qui bordent le lacMajeur, Elena nous en parle avec beaucoup d'amour.
Jacqueline Dourlens petite pâquerette de Jésus
Vedi il profilo di vandenbergue thierry appreciation
vandenbergue thierry
20 Febbraio 2013 - 13:33
 
Merci à ma petite soeur Elena,
elle m a fait connaître la belle histoire du ""Bambino Jésus.""
Merci Seigneur pour cette grâce.
que dieu soit beni
thierry
Vedi il profilo di Sidonie Pichaud Appréciation
Sidonie Pichaud
20 Febbraio 2013 - 17:26
 
Merci pour cet article qui nous apprend davantage sur les miracles de Notre Seigneur. Ne connaissant pas cette histoire extraordinaire, j'ai été ravie de la connaître et de me dire, qu' une fois de plus la volonté du Seigneur est omniprésente. Cela donne fortement envie d'aller visiter l'église de Bracchio où siège le "Bambino Gesù ".
Merci Elena pour ce récit lumineux et nous faire partager les Grâces de Dieu.
Vedi il profilo di Fernand Ratel Enfant Jésus de Bracchio
Fernand Ratel
21 Febbraio 2013 - 17:29
 
Dans chaque coin du monde le Seigneur nous comble de ses grâces, pour cela merci Seigneur.
Vedi il profilo di galiano stefania i miracoli esistono .
galiano stefania
22 Febbraio 2013 - 13:09
 
Cara Elena, ti ringrazio di cuore per avermi fatto conoscere questo nuovo miracolo della divina provvidenza.Quando c'è la vera fede ,nostro Signore non tarda a manifestarsi. Ti prometto che la prima volta che andro' a Stresa ,non manchero di fare una visita al Bambino Gesù di Bracchio. Anni fa,con te ,visitammo i luoghi della tua d'infanzia e passammo dei giorni indimenticabili in preghiera e lasciandoci avvolgere dall' infinito amore che il tuo cuore emanava..Spero ,che il SIGNORE mi aiuti a farti ritornare ancora in Italia e di poter tornare a Bracchio tutti insieme. Sei Sempre nei nostri cuori ,la tue Pratoline di Milano. Stefania Un caro saluto a Padre Domenico
Vedi il profilo di MARSAULT Catherine appréciation
MARSAULT Catherine
22 Febbraio 2013 - 14:18
 
Merci Elena, un très joli récit, très émouvant et très touchant...merci au Seigneur pour toutes ces grâces....Catherine
Vedi il profilo di HORNICK martine.hornick@gmail.com
HORNICK
27 Febbraio 2013 - 10:04
 
Je rends grâces à Dieu pour toutes ses merveilles.
Le Seigneur nous comble..... au plus creux de nous-mêmes si nous LE laissons "être LUI en nous".

Vedi il profilo di SOEUR  BENJAMINE L' Enfant JESUS de BRACCHIO
SOEUR BENJAMINE
27 Febbraio 2013 - 11:54
 
L' histoire de l' Enfant JESUS de Bracchio nous dit comment Dieu se glisse dans la vie de SES enfants de la terre, utilise des " bouts de chandelles " ,façonne ce merveilleux Bambino, le dépose dans l' église où IL est prié, vénéré par les fidèles jusqu' à ce jour.
" MES PENSEES ne sont pas celles des hommes. MES CHEMINS ne sont pas ceux des hommes. "
IL sait tout de nous, connaît notre futur, peut nous aider dans toutes les situations que nous rencontrons si nous nous tournons vers LUI.
Et IL fera de même : ramassera " nos bouts de chandelles brûlées " et les transformera en une Merveille ..... en SES TEMPS et HEURE .....
D' un " mal " IL tirera un " BIEN " encore plus grand pour SA GLOIRE.
Allons vers LUI, laissons-LE nous visiter dans nos misères, épreuves de toutes sortes ...... quand il nous semble que tout est brûlé, fini, cassé .....
IL est tout proche, attend un petit signe, un mouvement du coeur .... pour nous réchauffer, LUI le grand Ami de l' homme pauvre et meurtri, toujours fidèle, miséricordieux, débordant de Tendresse, au COEUR brûlant d' Amour ......
IL est là .... tout près .... IL attend ....
CONFIANCE ..... confiance .... OUI, allons à LUI.
Que le Seigneur bénisse Elena ! AMEN !! sr Benjamine
Vedi il profilo di NOEL Jeanine témoignage Bambino Gesu de Bracchio
NOEL Jeanine
27 Febbraio 2013 - 12:10
 
Merci à Eléna de nous avoir fait découvrir le miracle du Bambino Gesu de Bracchio.Merci pour ce partage. Il est bon de voir que le Seigneur a toujours agi en tout temps et en tout lieu.
Voici une petite prière que je récitais petite fille devant la crèche, et que j'adresse aujour-d'hui au Bambino de Bracchio .

" Petit Jésus, petit agneau, faites de mon coeur, votre berceau
Petit enfant de ( Bethléem) de Bracchio,
Je vous embrasse et je vous aime, vous, qui êtes si beau "


Vedi il profilo di KRITTER yVETTE APPRECIATION
KRITTER yVETTE
2 Marzo 2013 - 15:19
 
Bénis, Seigneur notre soeur ELENA, qui nous a fait connaître l'enfant Jésus "bambino"

Continue stp de te manifester... le monde a tant besoin de ton amour.Merci, merci, merci.
Vedi il profilo di cinzia Il bambino Gesu' di Bracchio
cinzia
4 Marzo 2013 - 16:03
 
Un grazie di cuore ad Elena che mi ha permesso di conoscere questa storia di semplicita' e di testimonianza di Dio, della sua equita' rispetto alle ingiustizie perpetrate dall'essere umano.
A Dio onnipotente umilmente chiedo di vegliare ed aiutare il ns Giuliano nell'affrontare la sua malattia per potersi riprendere. Che sia fatta la Sua volonta' mentre continuo a pregare per la guarigione di Giuliano per cui chiedo a chi lo desidera di unirsi a me, rafforzando la forza delle ns preghiere.
Vedi il profilo di cinzia Il bambino Gesu' di Bracchio
cinzia
14 Marzo 2013 - 16:00
 
chiedo umilmente al Bambino Gesu' di Braccio la guardigione per Giuliano e per mia figlia Ileana per ritornare uniti tra i proprio cari, circondati dall'affetto grande che proviamo con la speranza di un po' di serenita. Sia fatta la volonta' di Gesu.
Vedi il profilo di Juliette (12 ans)  France témoignage
Juliette (12 ans) France
9 Giugno 2013 - 19:39
 
J'ai bien lu l'histoire du bambino Jésus.
Les choses ou on s'attend le moins, sont les miracles et cette belle histoire, nous le prouve; Jésus voit tout, surtout le gentil monsieur pauvre. Il est quand même égoiste le moine, pourtant, c'est un moine !!!!!
Merci Elena, il est beau ton petit Jésus de Bracchio
Vedi il profilo di CONTI Cristina Testimonianza
CONTI Cristina
14 Agosto 2013 - 16:02
 
Grazie alla mia benefattrice Elena e a Padre Domenico. Ho avuto la gioia di venire a conoscenza della bella storia del Gesù Bambino di Bracchio ed ho anche potuto vedere il Santo Bimbo di cera grazie a Don Adriano Miazza il parocco !!! Ho conosciuto con piacere Rosetta, la Zia della nostra Amica ed avere notizie e ricordi della sua famiglia di origine !!! Spero tanto che quando il Signore vorrà potremo celebrare con Lei e Padre Domenico una Santa Messa per tutti che soffrono nella bellissima Chiesetta di Bracchio.

Un abbraccio affettuoso a tutti i nostri amici. Un ricordo affettuoso.

Cristina



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Mergozzo
06/01/2017 - In molti alla Pedalata del Cuore
05/01/2017 - 6° Pedalata del Cuore
16/12/2016 - "Aspettando Natale" con Nati Per Leggere
16/12/2016 - Il Civico Museo Archeologico festeggia il Natale
29/11/2016 - Laboratorio di manipolazione dell'argilla
Mergozzo - Cronaca
26/11/2016 - Pranzo dei residenti over 65
23/09/2016 - Mergozzo: Disservizio all'Acquedotto
18/09/2016 - “Pietra e fiori in dialogo tra paesaggio e giardino”
10/07/2016 - Mergozzo nuova WebCam
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti