Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Canile, bando quinquennale

Cinque anni di gestione con un giro d’affari di 575.000 euro, possibilità di ampliamento e opportunità di nuovi servizi.
Verbania
Canile, bando quinquennale
Sono queste le cifre più significative del nuovo bando per la gestione del canile municipale di Verbania pubblicato l’altro giorno e in scadenza il 10 settembre.

Dopo due anni di attesa e proroghe – anche per studiare la miglior formula di gestione – e tramontata l’ipotesi di affidamento diretto a ConSerVco, sono state avviate le pratiche per dare un futuro più stabile al rifugio del cane.

«Non si potevano più effettuare proroghe ed era giusto procedere con una gara pubblica –
ha spiegato oggi, illustrando il bando, l’assessore all’Ambiente Matteo Marcovicchio –.
Rispetto al passato ci sono alcune novità: abbiamo allungato il periodo della gestione, previsto la possibilità di ampliare i posti per cani e gatti e, allo stesso tempo, di effettuare servizi a pagamento per i privati». In futuro sarà quindi possibile avere un “albergo” per cani e gatti, ma anche svolgere corsi di addestramento e iniziative simili.

«Non vogliamo che il canile diventi un business, ma crediamo sia giusto che si possa in parte autofinanziare riducendo il contributo pubblico nostro e dei 30 comuni associati. Il tutto garantendo la presenza delle associazioni animaliste locali nella struttura, il massimo dei controlli e i servizi essenziali: a partire dall’accalappiamento ventiquattro ore su ventiquattro in tutto il territorio», ha aggiunto l’assessore, facendo notare come l’importo dell’appalto, quasi 600.000 euro, sia rilevante, soprattutto di questi tempi.

«Poniamo come unici vincoli l’iscrizione al registro delle imprese, una certa esperienza misurata nel fatturato ottenuto nell’ultimo triennio, la garanzia di mantenimento dei tre dipendenti attualmente assunti – conclude Marcovicchio –. Ringrazio gli uffici per la predisposizione del bando e ringrazio i gestori che fino a oggi hanno garantito il servizio».

Il “Rifugio del cane” di via Plusc attualmente dispone di 50 box singoli e di 5 doppi
per cani e di 10 posti per i gatti. L’occupazione media annuale è di 40 cani, ma si potrà
ampliare la capienza con lavori a carico del gestore. Investimenti di questo tipo potrebbero risultare determinanti nella gara d’appalto dal momento che il progetto di gestione pesa per il 70% nei criteri di aggiudicazione, mentre l’offerta economica (eventualmente al ribasso) per il 30%.

Il bando intero, con il capitolato d’appalto speciale, si può scaricare sul sito www.comune.verbania.it alla sezione gare e appalti.
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
29/07/2017 - Beach for Babies tutto pronto: apre con i Kataklò
29/07/2017 - Parco Val Grande: apertura Centri Visita, inaugurazione mostre e altro
29/07/2017 - BellaZia: Le Tegole
28/07/2017 - "I volti e il cuore in jazz"
28/07/2017 - Chet Nuneta in concerto a Verbania
Verbania - Politica
28/07/2017 - Quartiere Intra: botta e risposta
26/07/2017 - Cristina su Sindaco e deleghe
25/07/2017 - Sirtori: unione tra Comuni simili
25/07/2017 - Trasporto sul Lago d'Orta in arrivo il protocollo
24/07/2017 - Pagamenti delle Pubbliche Amministrazioni: bene Verbania
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti