Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Comunità.vb sulle dimissioni Tradigo

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Comunità.vb, riguardante le dimissioni dell'assesore Damiano Tradigo e le conseguenze politiche.
Verbania
Comunità.vb sulle dimissioni Tradigo
Sindaco dittatore, decisionismo spinto con manovratori più o meno ignoti, assolutismo, assessori marionette, consiglieri e partiti zittiti… Le ragioni delle dimissioni dell’assessore Tradigo si commentano da sole e non necessitano approfondimenti: basta leggerle per capire quali frizioni squassano l’Amministrazione di Verbania a quattro mesi dal voto e dopo un plebiscito elettorale.

Commentarle o inferire sarebbe come sparare sulla Croce Rossa. Il problema, tutto politico, è del Pd e dei suoi alleati (se ci sono ancora, visto che i comunisti di Di Gregorio in Consiglio sono da considerarsi parte della minoranza), che – se possono – se lo devono risolvere.

A noi interessa di più la città, i suoi problemi, i progetti che si profilano e il modo di applicarli, che passa da una macchina burocratica efficiente e operativa.

Leggendo tra le righe della lunga lettera di Tradigo spuntano alcuni fatti particolari che meritano approfondimento e che suonano come segnali preoccupanti.

È lampante che la causa scatenante la crisi è lo smembramento dei vigili voluto dal sindaco e che noi abbiamo ribattezzato “spezzatino, carne macinata e bolliti misti”.

Lo afferma proprio l’ex assessore quando si chiede quale sia la percezione al cambiamento da parte della macchina amministrativa; o quando dice in sostanza che la giunta ratifica decisioni prese forse "in altri luoghi" “a me sconosciuti”.

Tradigo dice che questa riforma è “un processo organizzativo in continuo divenire e per alcuni versi contraddittorio, del quale non si riesce a comprenderne il senso logico”.

Dice anche che “fare le scelte senza preventivamente discuterle con chi poi dovrà sovrintendere il settore oggetto della riorganizzazione è sbagliato e controproducente o, perlomeno, non sono io la persona che può accettare questo metodo di lavoro”.

E si spinge oltre, cioè a ritenere che “più che da bisogni di efficientamento, queste (le scelte, ndr) siano dettate da pregiudizi nei confronti delle persone e delle loro competenze”.

Se una persona equilibrata e posata, unico assessore politico della giunta, scrive con lucidità certi concetti, c’è da riflettere, ragionare e capire. Perché Tradigo dice di non essere stato coinvolto nella decisione se poi figura come presente e consenziente alla delibera che stravolge i vigili? Quali sono i dipendenti contro i quali la riforma si scaglia? Quali i presunti soggetti che prendono decisioni che la giunta ratifica?

Attendiamo risposte a queste domande e non accettiamo, come abbiamo letto sulla Stampa di oggi, che il sindaco liquidi tutto facendo intendere che l’assessore è stressato e soverchiato dal disagio per “pressioni e intimidazioni” (quali?) ricevute.



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Lochness Azzzzzz 4
Lochness
31 Ottobre 2014 - 08:08
 
L'assessore è stressato e soverchiato dal disagio per "pressioni ed intimidazioni" ...... Sarà mica che anche questa giunta ha il suo corvo?? Tradigo lancia oscure ombre sull'operato del sindaco. Peggio per tutti!



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
29/05/2017 - 112 Numero Unico Emergenze
29/05/2017 - M5S su CdA Muller
29/05/2017 - Alcool e disordini accordo Comune - Carrefour
29/05/2017 - Squadra Nautica 6 posti di Servizio Civile
29/05/2017 - M5S su incompatibilità in Consiglio
Verbania - Politica
28/05/2017 - FdI AN su votazione CdA Muller
28/05/2017 - L'Italia che non si vede: rassegna di cinema alla Maratonda
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti