Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Fuori Provincia : Sport

Vega Occhiali Rosaltiora netto 3-0

Bella vittoria per Vega Occhiali Rosaltiora Verbania nella terza giornata del campionato di Serie D, la formazione di Andrea Cova ha vinto in trasferta il primo derby stagionale contro la MRG Borgomanero, sino ad ora imbattuta senza mai perdere un set, con un netto 3-0.
Fuori Provincia
Vega Occhiali Rosaltiora netto 3-0
Una vittoria che ha denotato una bella ed apprezzabile reazione della squadra dopo lo scorso match esterno di Rivarolo e che con 3 punti conquistati permette alle azzurre verbanesi di salire a 5 punti in classifica.

Nonostante le assenze di Camilla Conterno per un attacco influenzale , di Martina Livorno (presente solo per onor di firma) e di Alessia Belardinelli la formazione verbanese, formata da atlete tutte potenziali titolari, è piaciuta nella prestazione (seppur con ancora alcuni errori denotati) e nella mentalità con cui ha approcciato un match in un palazzetto storicamente difficile e contro una squadra certamente competitiva come quella agognina.

Da subito battuta incisiva, ricezione positiva, ottima correlazione tra muro (muri punto e muri passivi) e difesa, attacchi da ogni zona del campo e regia molto lucida che ha messo in difficoltà gli avversari. Insomma un bel successo che va ad aggiungere un ulteriore passetto in avanti in un torneo che si annuncia molto lungo.

PRIMO SET
Cova parte con Valentina Boschi in regia, Marta Ossola è opposta, le bande sono le gemelle Sonia ed Annalisa Cottini, al centro Eleonora Guelpa e Pamela Ferrari con Elisa Gualdi libero. Subito un bel punto a punto cche dura sino al 10-10. Se una prende un punto di vantaggio l’altra tampona subito. Borgomanero riesce ad allungare sul 12-10 ma Vega Occhiali resta concentrata ed impatta sul 12-12 con Annalisa Cottini. Verbania piace e mette in mostra un buon gioco anche dal centro con Pamela Ferrari che a muro tocca molti palloni. Sul 13-14 la squadra di casa chiede un time out ma cambia poco perché Rosaltiora scappa sul 14-16 che diventa 16-16 dopo un servizio out di Ossola ed un errore nel campo azzurro.

La squadra di Cova pare però in controllo e con una Guelpa molto attiva a muro (gran match della ex nazionale di bob) costringe Borgomanero a chiamare il secondo discrezionale sul 16-19. Non vi sono gli esiti sperati per la squadra agognina; ancora Guelpa a muro e si va sul 16-20. Qui arriva un minibreak casalingo che porta il punteggio sul 20-22: Cova non perde la calma, chiama time out ed al rientro in campo dapprima una sempre positiva (in attacco e difesa) Sonia Cottini scrive il 20-23, un muro di Pamela Ferrari porta al set point sul 21-24 ed infine Marta Ossola mette giù la palla del 22-25 che vuol dire 1-0 Vega Occhiali

SECONDO SET
Parte bene la formazione del presidente Claudio Integlia che si porta sul 2-0 ma Verbania impatta subito . La fase è decisamente positiva a Tria e compagne che scappano sul 6-3 e poi sul 8-4. Qui si ridesta Vega Occhiali che dapprima con Annalisa Cottini accorcia sull’8-5, poi pian pino rosicchia punti. La regista Valentina Boschi con una girata di seconda trova il 9-7, prologo al pareggio che arriva sul 9-9 con una fast di Pamela Ferrari. Ma MRG resta comunque in partita e torna avanti sul sul 11-9. Cova inserisce Erica Veniani a dare il cambio a Marta Ossola e la sostituzione rende. Un muro su Tria dice 11-12. Qui Verbania trova punti importanti, dapprima con un ace di Sonia Cottini (13-14) e poi con un primo tempo di Eleonora Guelpa (14-16). Il time out delle padrone di casa non porta a nulla e con i punti di Pamela Ferrari (ace del 14-17), una invasione casalinga (14-18) ed un attacco di Annalisa Cottini (14-19) le azzurre verbanesi scappano. Borgomanero resta una squadra forte e si vede, si arriva sul 18-19, Erica Veniani mette a terra la palla del 18-20 e quando rientra Marta Ossola in battuta Vega Occhiali Rosaltiora chiude il match: mani out di Annalisa Cottini e 18-21, servizio a rete avversario (19-22) e tre punti filati di Sonia Cottini che picchia a terra i palloni dei punti 23 e 24 ed infine con un mani fuori disegna il 20-25 che vuol dire 2-0 Verbania.

TERZO SET
Verbania dunque piace e vada come vada trova punti. Il terzo set è forse quello meno giocato dei tre. Si va punto a punti nei primi scambi (bei punti di Annalisa Cottini, Pamela Ferrari ed Eleonora Guelpa). L’equilibrio si rompe sul 13-13 grazie ai primi tempi di una Guelpa davvero in partita che trova il punto del 14-15 dal centro e l’ace del 14-16. Qui la MRG si disunisce e si va sul 16-19. Alessandra Tria cerca di mantenere in partita le sue compagne ma Marta Ossola trova i punti del 17-20 e 17-21. Annalisa Cottini allunga sul 18-23. Partita ormai decisa che si chiude sul 19-25 per tre punti importanti conquistati dalle lacuali.

IL ROSTER:
MRG Borgomanero – Vega Occhiali Rosaltiora Verbania 0-3 (22-25, 20-25, 19-25)
Boschi, Pagliarini ne, Ossola, Veniani, Cottini S, Cottini A., Livorno ne, Spinello ne, Guelpa, Paternoster ne, Ferrari., Gualdi (L). All: Andrea Cova

LE PAROLE DI COACH ANDREA COVA:
“Beh siamo contenti perché questa è una bella vittoria per 3-0 – spiega – su un campo difficile e contro una squadra notoriamente forte e competitiva. Vincere è importante e soprattutto è stato bello vedere da parte della squadra una reazione notevole dopo la sconfitta della scorsa partita. E’ stato altrettanto importante vedere in campo le cose che prepariamo in settimana e la crescita che è conseguente al nostro lavoro. Bene aver vinto perché come detto è sempre utile per il morale e per tante altre cose ma a questo punto del campionato consideriamo questo 3-0 soprattutto come un passo di un lungo cammino che dobbiamo fare. Ora torniamo in palestra per preparare la prossima sfida casalinga contro Chatillon, dobbiamo prepararla bene perché abbiamo capito che ogni partita ha storia a se e che ogni match può essere insidioso”.



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di sportiva.mente Ben venga......
sportiva.mente
2 Novembre 2014 - 22:42
 
la vittoria, certo che visto lo score della partita viene da pensare che le defezioni siano da considerare una fortuna, rispetto il valore delle avversarie, comunque, basta dare una occhiata ai risultati del precedente campionato per avere un buon termine di paragone.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Fuori Provincia
26/09/2017 - Fabbriche aperte in Piemonte
24/09/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora bene in Coppa
22/09/2017 - Incontro nel nome di Francesco
22/09/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora parte con la Coppa
21/09/2017 - Due appuntamenti con la Società di Scienze Naturali
Fuori Provincia - Sport
20/09/2017 - Rosaltiora: turné in Svizzera
10/09/2017 - Giovani verbanesi medagliati ai Campionati Italiani Junior di raffa
04/09/2017 - Due verbanesi alla Ultra Trail del Monte Bianco
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti