Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Frontalieri con le ali: parte il 10 novembre

Questo l'esito della riunione tenutasi ieri, mercoledì 5 novembre 2014, in Comune a Verbania, alla presenza del sindaco Silvia Marchionini e di Marcello Coppola responsabile della Gestione Navigazione Laghi.
Verbania
Frontalieri con le ali: parte il 10 novembre
Il progetto, prevede un periodo di sperimentazione dal 10 novembre al 19 dicembre, in base ai risultati verrà decisa l'eventuale prosecuzione.

Al momento sono circa settanta le persone interessate al servizio, che il sindaco ha ricordato essere stato articolato dall'Amministrazione di Verbania, consultando il Comune di Locarno, e le aziende del territorio interessate al servizio.

La Navigazione Laghi, metterà a disposizione due aliscafi, con partenza da Intra alle 6.20 e arrivo a Locarno alle 7.30, e ritorno con partenza da Locarno alle 17.15, il tutto al costo di 10€ A/R.



19 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Emanuele Pedretti e chiuderà...
Emanuele Pedretti
6 Novembre 2014 - 08:07
 
... poco dopo
Vedi il profilo di cesare costi
cesare
6 Novembre 2014 - 10:03
 
Doveroso sarebbe comunicare i costi a carico delle casse comunali . E la chiamano trasparenza.
Vedi il profilo di Emanuele Pedretti x Cesare
Emanuele Pedretti
6 Novembre 2014 - 10:28
 
Se, come penso, dopo l'arrivo a Locarno, l'aliscafo torna a Intra, vuol dire che percorre circa 100 km al giorno per un consumo di 650 litri di nafta. Quindi, mal contati, un bel mille euro solo di carburante. Comunque, se non ricordo male, avevo letto un costo di 4.000 euro al giorno ma potrei sbagliarmi. A fronte di 700 euro di incasso al giorno, sempre che poi siano veramente 70 i passeggeri. Se con la SS bloccata, il servizio l'hanno usato in 30, direi che 70 è abbastanza inverosimile
Vedi il profilo di Lochness Ma abbiate pazienza .......
Lochness
6 Novembre 2014 - 10:53
 
Ma nella scala di priorità di un Comune, l aliscafo per i frontalieri a che posto sta?? Solita domanda: a chi giovano i soldi che il Comune dovrà pagare per garantire questo servizio??
Vedi il profilo di cesare x Emanuele Pedretti
cesare
6 Novembre 2014 - 13:20
 
Letto la stampa. Sindachessa dichiara che il servizio costerà alla casse comunali 40.000 euro per i 29 giorni
sperimentali programmati fino al 31.12.:Specifica pure che il comune non avrà costi aggiuntivi a bilancio 2014 in quanto decurteranno il debito di pari importo che la Navigazione ha verso il Comune. Se dalla fase sperimentale
passeranno a quella definitiva dovranno fare delle correzioni o previsioni di bilancio nel 2015. Facciamo i calcoli della serva e sono 300/340 mila euro x anno . Siamo così ricchi o siamo folli ? Non mi pare che i frontalieri abbiano problemi economici.
Vedi il profilo di Emanuele Pedretti Fantastico!
Emanuele Pedretti
6 Novembre 2014 - 14:27
 
Non ci costa nulla perché il comune rinuncia ad un credito! Ma ci prendono per fessi?
Vedi il profilo di Uber in Svizzera dicono cosi ...
Uber
6 Novembre 2014 - 16:20
 
leggete l'articolo dal punto di vista del Ministro Svizzero il cui titolo già dice tutto ... e quali sono stati i contatti con il Municipio di Locarno .... Mah !

http://www.rsi.ch/news/ticino-e-grigioni-e-insubria/Laliscafo-non-convince-Zali-2231035.html

senza contare che dovevano essere in 100 per far partire la sperimentazione e son già diventati 70 .....
Vedi il profilo di paolino ideona
paolino
6 Novembre 2014 - 16:24
 
40 mila euro per un mese fa quasi mezzo milione l'anno.
surreale.
Vedi il profilo di cesare x paolino
cesare
6 Novembre 2014 - 18:16
 
40.000 x 29 giorni lavorativi . Costo 1.400 euro al giorno a carico del comune . Il frontaliere paga 10 euro e 20 euro a carico del comune.,Iniziativa assurda .
Vedi il profilo di obbiettivamente Obbiettivamente
obbiettivamente
6 Novembre 2014 - 22:07
 
180 posti...
600 litri di nafta...
almeno 100 macchine ferme in piazzale flaim...
40.000,00 € di credito (..magari l'affitto non pagato?) vantato dal comune e quindi soldi che erano cmq dovuti...
il comune dovrà pagarwe anche dopo la sperimentazione o i 180 posti si "pagano" da soli?
LA VERITA' E' CHE ILò SINDACO NON HA IL CORAGGIO DI TORNARE SUI SUOI PASSI, COSI' COME IN ALTRI CASI,
a questo aggiungete quanto scritto dal ministro svizzero e poi, OBBIETTIVAMENTE, fate le vostre considerazioni.

Dalla svizzera scrivono:
L’ipotesi di mettere a disposizione un aliscafo per i frontalieri che lavorano nel Locarnese non convince pienamente il consigliere di Stato ticinese Claudio Zali, stando al quale un’ipotesi simile era già stata valutata, per sgravare l’asse di Gandria, e scartata a causa dei costi elevati.

Zali, interpellato dalla RSI, sottolinea come sia necessario valutare la sostenibilità economica del progetto e l’interesse da parte dei frontalieri, prima di allestire un servizio oneroso, i cui costi rischiano di gravare sulle casse pubbliche.

Il Cantone sta comunque valutando il problema del traffico nel Locarnese e sta analizzando eventuali interventi da adottare. Tra gli interventi al vaglio delle autorità, figurano le stesse strategie previste per il Sottoceneri, in particolare la mobilità aziendale e il car pooling.

L’avvio delle operazioni di riordino della mobilità nel Locarnese è previsto per l’inizio dell’anno prossimo, poiché le forze disponibili sono al momento concentrate sugli interventi nel Sottoceneri, e nel Mendrisiotto in particolare, ricorda ancora il ministro ticinese.

Nessun incontro con le autorità di Locarno

La proposta italiana, per il momento, è stata presentata solo ad alcune aziende della regione, mentre non vi sono ancora stati contatti ufficiali con il Municipio di Locarno. Le autorità di Verbania, nella giornata di venerdì, non erano raggiungibili per fornire il loro punto di vista sulla questione.
Vedi il profilo di cesare Parte male - 4 imbarcati
cesare
10 Novembre 2014 - 09:04
 
Se fosse vera la notizia che stamane si sono imbarcati solo 4 frontalieri ......tanto rumore x nulla
Vedi il profilo di cesare Se fosse vero
cesare
10 Novembre 2014 - 10:02
 
Se fosse vera la notizia la sindachessa dovrebbe,oggi, sospendere la corsa serale di ritorno e andarli a prendere con
un' un'auto comunale, revisionata e assicurata, farebbe risparmiare alle casse comunali 1000 euro.
Vedi il profilo di cesare Notizia è vera
cesare
10 Novembre 2014 - 10:08
 
la notizia è pubblicata su Verbania News , informati dalla biglietteria del porto. NR 4 QUATTRO frontalieri
imbarcati. Servizio che ci costa 2000euro al giorno. Dilettanti ..INCAPACI ( ma incoronati dal popolo) e noi paghiamo .
Vedi il profilo di Claudio Conti Dilettanti allo sbaraglio!
Claudio Conti
10 Novembre 2014 - 10:40
 
Dilettanti allo sbaraglio! Ricordo in Consiglio comunale il suggerimento del dott. Bava di fare prima una analisi valutativa con dei dati precisi prima di decidere; suggerimento tenuto in nessuna considerazione. Ogni suggerimento è remare contro, questa la valutazione della Sindaca e, a questo punto, il PD è il responsabile primo di tutto quello che avviene e non avviene in Comune, perchè ha la possibilità di sfiduciarLa e non lo fa. Nascondersi non è possibile e nemmeno dignitoso!
Vedi il profilo di paolino attendo
paolino
10 Novembre 2014 - 10:59
 
attendo di sentire gli ultras del sindaco (soprattutto uno...) cosa inventeranno per difendere l'indifendibile.
una iniziativa più sgangherata,mal gestita,inutile e costosa difficilmente la si ricorda.
p.s. per il ritorno stasera,visto che ci costa circa un migliaio di euro,mi offro di andarli a riprendere io per 800!
Vedi il profilo di lupusinfabula rilancio
lupusinfabula
10 Novembre 2014 - 11:36
 
Paolino, io rilancio: se sono solo 4 con la mia macchinetta mi accontento di 50 euro a testa! E prometto di aprire lor le portiere quando scendono. Certo che se lo avessi saputo prima: torno ora dalla Svizzera dover sono andato a fare benzina....
Vedi il profilo di cesare Barzelletta molto onerosa
cesare
10 Novembre 2014 - 12:33
 
Veramente bravi ,un capolavoro di analisi valutativa che purtroppo ci costa molto cara .
Se la sindachessa non interviene per l'immediata sospensione è da denuncia e veramente dovrebbe evitare il viaggio di ritorno in aliscafo ,sarebbero 1000 euro buttati ,sperperati . Altro che ristrutturare l'organizzazione comunale .
Al porto non si parla d'altro, una vera barzelletta ,onerosa per tutti i cittadini .
Dilettanti improvvisati che vanno comunque contro tutto e tutti con i soldi altrui.
Vedi il profilo di lady oscar li metta la giunta.
lady oscar
10 Novembre 2014 - 14:27
 
Facile fare esperimenti coi soldi degli altri. Bisognava far partire il progetto solo con un numero di abbonamenti in mano. Ma a chi gliene frega? I soldi li mettiamo noi...
Vedi il profilo di lupusinfabula Mi auguro...
lupusinfabula
10 Novembre 2014 - 14:58
 
Mi auguro che chi può faccia rilevare la cosa ai revisori del bilancio ed alla corte dei conti; certo che dopo una simile magra figura per restare sul trono ci vuole un bel coraggio ed una bella faccia tosta!



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
23/01/2017 - Seminario Alejandro Martinez Garcia
23/01/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora netta vittoria
23/01/2017 - Metti una sera al cinema - Lo stato contro Fritz Bauer
23/01/2017 - LegalNews: Anziano padre compie elargizioni a favore di amici: inabilitazione?
23/01/2017 - PD su Beata Giovannina
Verbania - Cronaca
22/01/2017 - Celebrazioni Nikolajewka e Dobrej 2017 - VIDEO
22/01/2017 - Calendario distribuzione sacchi bianchi
22/01/2017 - Sciopero regionale dei trasporti
21/01/2017 - Emergenza Abruzzo: soccorsi da Piemonte e Canton Ticino
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti