Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

FI: Dea, interpellanza di Forza Italia in Regione

Il gruppo di Forza Italia in Consiglio regionale ha presentato un’interpellanza urgente all’assessore alla sanità Antonio Saitta sulle voci di chiusura di uno dei due dea del Vco,
Verbania
FI: Dea, interpellanza di Forza Italia in Regione
Il gruppo di Forza Italia in Consiglio regionale, primo firmatario Diego Sozzani, ha presentato un’interpellanza urgente all’assessore alla sanità Antonio Saitta sulle voci di chiusura di uno dei due dea del Vco, segnatamente quello dell’ospedale Castelli di Verbania.

L’interpellanza nasce da una precisa segnalazione del gruppo consiliare verbanese di Forza Italia, che ha interessato del problema i colleghi presenti nell’assemblea regionale.

La capogruppo verbanese Mirella Cristina già nei giorni scorsi ha affermato che «qualunque ipotesi di declassamento o chiusura di uno o più reparti dell’ospedale Castelli è improponibile. A maggior ragione se si parla del Dea, struttura portante per tutto l’ospedale».


Riportiamo il testo dell'interpellanza

Per il tramite del Presidente del Consiglio Regionale

I sottoscritti consiglieri regionali

Premesso che

1. l'attuale dimensionamento relativo alla dislocazione dei Dea sul territorio regionale individua un presidio di Dea ogni 160mila abitanti;

2. il territorio della provincia del Vco, in ragione delle sue peculiarità morfologiche ha ottenuto, negli scorsi anni, una deroga dalla Regione che ha consentito, nel contesto dell'ospedale unico plurisede, il mantenimento di un unico Dea articolato sui due presidi di Verbania e Domodossola;

3. nell'anno 2013 gli accessi al Dea di Verbania sono stati 29 mila mentre quelli al Dea di Domodossola sono stati 24 mila, evidenziando di fatto un'omogenea fruizione di entrambi i presidi da parte dell'utenza;

4. si è appreso dagli organi di informazione locali che alla rappresentanza dei sindaci dell’Asl Vco è stato informalmente rappresentata la necessità da parte della Regione Piemonte, nel quadro di un'azione finalizzata al contenimento della spesa sanitaria, di procedere alla chiusura di uno dei due presidii Dea del Vco e che, informalmente, la scelta cadrebbe su quello di Verbania;

Interpellano urgentemente la Sv al fine di conoscere:

1. se tale notizia risponda ad una determinazione concreta della Regione Piemonte;

2. se non si ritenga tale decisione, ove confermata, in contrasto con i principi fondanti del Patto per la Salute sottoscritto tra il Ministro della Salute e le Regioni il 6 agosto 2014, laddove si individuano i livelli essenziali di assistenza che, necessariamente, incidono anche sulla qualità e la tempestività delle prestazioni di primo soccorso da erogare agli utenti;

3. se condivida tuttora o meno le valutazioni di carattere tecnico che hanno giustificato un dimensionamento di due presidii Dea nel Vco, modulati sulla particolare configurazione morfologica del territorio.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
28/03/2017 - La Fenice dei laghi e Team Insubrika al Criteria 2017
28/03/2017 - Uova di Pasqua Solidali
28/03/2017 - Messa delle Forza dell'Ordine
28/03/2017 - Offerte di lavoro del 27/03/2017
28/03/2017 - PD su situazione Provincia del VCO
Verbania - Politica
28/03/2017 - Cristina sul verde in città
26/03/2017 - Una Verbania Possibile: segnalazioni e determine
25/03/2017 - Forza Italia Vco: rivalutare le gallerie sulla SS34
25/03/2017 - Ferrari aderisce ad Articolo 1
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti