Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Maltempo: nuove forti piogge in arrivo

La saccatura atlantica responsabile del maltempo in corso da domenica, continua ad apportare correnti umide dai quadranti meridionali sulla nostra regione.
Verbania
Maltempo: nuove forti piogge in arrivo
L’attenuazione della ventilazione nei medio bassi strati sta determinando una diminuzione nelle precipitazioni, benché permanga la formazione di celle temporalesche che, dall’alto Tirreno, transitano sul territorio ligure, interessando marginalmente i settori del Piemonte meridionale.

Attualmente piove sul settore settentrionale in maniera mediamente debole sul Verbano, alto Novarese mentre sul settore appenninico le precipitazionisono moderate. Fenomeni deboli e sparsi altrove.

Nelle ultime 12 ore i massimi di pioggia sono stati localizzati nel settore settentrionale a Cursolo (VB) 58 mm, Trivero (BI) 41 mm, Nebbiuno (NO) 50 mm, Cellio (VC) 43 mm.

Nel settore meridionale sono stati registrati i seguenti quantitativi: Fraconalto (AL) 74 mm, Piani di Carrega (AL) 63mm, Capanne di Marcarolo (AL) 37 mm, Piaggia (CN) 45 mm.
Le precipitazioni a carattere nevoso hanno apportato sull’arco alpino quantitativi medi di nuova neve (a 2100m di quota) compresi tra 15-20cm sui settori nord, 10 cm sui restanti settori alpini. La quota neve ora è al di sopra 2200m.

I livelli idrometrici dei corsi d’acqua del reticolo principale si mantengono stazionari ed al di sotto delle soglie di attenzione.

Lungo il reticolo idrografico secondario si registrano modesti incrementi dei livelli idrometrici: i valori sono comunque al di sotto delle soglie di attenzione. Il livello del lago Maggiore a partire dal 6 novembre ha avuto un graduale abbassamento fino alla mattinata odierna arriv ando al livello di 5,30 m. Successivamente le nuove precipitazioni hanno prodotto un modesto incremento di circa 21 cm nelle ultime 12 ore (livello attuale 5,51 m).

Previsioni delle prossime 12 ore
L'avvicinamento della saccatura all’arco alpino determinerà una nuova intensificazione dei venti dalle prime ore del mattino di domani. E’ quindi attesa una ripresa delle precipitazioni, localmente anche di forte intensità, tra Verbano, alto Vercellese, Biellese e alto Novarese.

Inoltre, la convergenza del flussi sul mar Ligure continuerà ad alimentare sistemi temporaleschi che transiteranno sulla Liguria e potranno sconfinare sul tratto appenninico al confine con il Genovese e il Savonese.

Si attendono per le prossime 12 ore incrementi dei livelli idrometrici del reticolo secondario occidentale della regione dove le precipitazioni saranno più persistenti (Verbano, Vercellese, Biellese e Novarese a nord ed Alessandrino a sud). In queste aree si prevedono inoltre incrementi significativi dei livelli del reticolo principale dal pomeriggio di domani.

Sulle stesse zone sono probabili inneschi isolati di frane superficiali.
Nella giornata di domani il livello del lago Maggiore è previsto in crescita avvicinandosi alla soglia di pericolo.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
24/01/2017 - Giornata della Memoria - ANPI Verbania
24/01/2017 - Turismo, il Lago d’Orta conquista San Gallo
24/01/2017 - "Avviso Pubblico" risponde alla Lega Nord
24/01/2017 - Corso “Tecnico dell’accoglienza Turistica”
24/01/2017 - “Le stanze delle meraviglie- Wunderkammern”
Verbania - Cronaca
24/01/2017 - "Lo racconto in Rosa" quarta edizione
23/01/2017 - Latte: arriva ettichettatura obligatoria d'origine
23/01/2017 - PD su Beata Giovannina
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti