Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

NCD raccolta firme contro chiusura DEA

Il Nuovo Centro Destra, su proposta di Matteo Marcovicchio e Damiano Colombo, avvia una raccolta firme contro la chiusura dei DEA provinciali.
Verbania
NCD raccolta firme contro chiusura DEA
Una firma per dire no al massacro della nostra sanità

Dopo aver chiesto e ottenuto a Verbania il Consiglio Comunale aperto il Nuovo Centrodestra ha aperto oggi una campagna di mobilitazione per dire no alla chiusura del Dea di Verbania e di quello di Domodossola.

Promossa dal consigliere provinciale Matteo Marcovicchio insieme al vicepresidente del Consiglio Comunale Damiano Colombo e con il coordinamento del responsabile del Vco Claudio Rapetti Lombardo è iniziata la raccolta delle firme per la petizione che respinge al mittente le proposte della Regione.

No alla chiusura del Dea di Verbania e di quello di Domodossola, no a ogni provvedimento che divide gli amministratori chiedendo loro di decidere, no ai rischi per la salute dei cittadini.

“C’è poco da dire – dichiara Marcovicchio – Il testo è molto semplice e chiede di respingere al mittente tutto quanto hanno proposto lunedì sera Reschigna e Saitta. Proponiamo una raccolta di firme al di fuori dei partiti, senza simboli, senza polemiche, nell’interesse di tutti i cittadini e dei loro territori, siano essi le valli dell’Ossola o l’hinterland del Verbano”.

Il Nuovo Centrodestra, che in una sola mattinata ha già raccolto oltre 100 firme, propone lo stesso documento a tutti i partiti politici del Vco, a iniziare da quelli del centrodestra con cui ha governato la Regione dando risposte concrete al territorio.

La raccolta firme proseguirà nei prossimi giorni, anche sabato in occasione del Consiglio aperto di Verbania.



2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Vermeer online
Vermeer
15 Novembre 2014 - 11:22
 
Non si potrebbe proporre anche una petizione online ? Aderirebbero molte più persone. Andare a firmare in comune è scomodo, soprattutto per le persone anziane e non autosufficienti.
Vedi il profilo di Alberto Furlan Referendum popolare
Alberto Furlan
15 Novembre 2014 - 13:54
 
Mi stupisce vedere partiti o movimenti politici che, dopo aver rovinato un intero popolo, quello italiano, facendosi per loro gruzzoli da nababbi, propongono referendum per un qualcosa che sono stati proprio loro a mandare con le gambe all'aria.
Il referendum lo si dovrebbe proporre per mandare a casa tutta sta gente che magna alle spalle del popolo e, se vogliono mangiare, devono trovarsi un lavoraro onesto, non come hanno fatto fino ad oggi!



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
26/03/2017 - Il Verbania perde in casa
26/03/2017 - Paffoni vittoria su Gessi
26/03/2017 - Una Verbania Possibile: segnalazioni e determine
26/03/2017 - Spazio Bimbi: Quando è il corpo a parlare
25/03/2017 - Forza Italia Vco: rivalutare le gallerie sulla SS34
Verbania - Politica
25/03/2017 - Ferrari aderisce ad Articolo 1
23/03/2017 - "La politica sia unita sulla SS34"
23/03/2017 - Forza Italia su ex Tam Tam
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti