Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

50enne denunciato per circonvenzione di incapace

E' successo ieri a Verbania, dove una donna ha denunciato un 50enne nord-africano
Verbania
50enne denunciato per circonvenzione di incapace
Un uomo di circa 70 anni, definito "fragile psicologicamente", veniva costretto a comperare della merce, proposta da un nord-africano in concomitanza con il ritiro della pensione.

E' questa la denuncia che una donna ha esposto ieri alla questura di Verbania.

A quanto apprendiamo, l'uomo si recava a casa del pensionato, forzandolo a comperare oggetti di vario genere a prezzi superiori a quelli di mercato.

La squadra mobile, attivatasi subito in una indagine, si presentava a casa del venditore, constatando un numero consistente di capi d'abbigliamento ancora imballati.

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, veniva così deferito per circonvenzione d'incapace continuata.

Post correlati
12/05/2015 - Carcere per un 56enne di Cossogno



5 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di robi rettifico
robi
23 Novembre 2014 - 18:47
 
Rettifico il mio commento precedente, un po' sopra le righe, ma forse è stato peggio rubare i soldi ad un anziano debole che commentare. Comunque,si può pensare che a questo spettabile signore possa, se in possesso, essere ritirato il permesso di soggiorno e, sempre con garbo e gentilezza, possa essere accompagnato alla frontiera per lasciare deifinitivamente la sacre sponde di Zante?
Vedi il profilo di Emanuele Pedretti x Robi
Emanuele Pedretti
24 Novembre 2014 - 07:28
 
Preferivo la versione precedente
Vedi il profilo di lupusinfabula Non ho letto
lupusinfabula
24 Novembre 2014 - 12:58
 
Non ho letto il primo commento di Robi, ma lo immagino. Presumo si tratti del solito marocchino prepotente che è ben noto in tutto l'alto Verbano per il suo modo di porsi e proporsi: devo anche dire per correttezza che non è ben visto neppure da molti suoi connazionali che se possono lo evitano. Molti di loro ormai qui da decenni ed in regola con permessi ed autorizzazioni, si comportano ben diversamente da sto individuo. Ergo, sottoscrivo, anche se vana, l'invocazione a rispedirlo al mittente.
Vedi il profilo di Alberto Furlan Siamo alle solite
Alberto Furlan
24 Novembre 2014 - 18:37
 
Questa degli extracomunity, diamogli anche noi un po di tono, è la storia infinita di una nazione, l'Italia, che fa gestire a degli incapaci, i "politicanti", un tema così delicato come l'immigrazione regolare e controllata. Sono talmente attenti a questa problematica che stanno facendo diventare razzista un popolo che è sempre stato ai primi posti mondiali per la solidarietà, a volte a costo della vita.
Questa masnada di incapaci ha perso un'ottima occasione per far bella figura relativamente alla tematica, bastava che copiavano le leggi adottate da altri paesi un po più accorti al bene del loro popolo e un po meno intrallazzati per i loro interessi personali. BASTA UNA SEMPLICE ED ELEMENTARE REGOLA, PUÒ RESTARE IN QUESTO PAESE SOLO CHI POSSIEDE UN LAVORO SICURO E IN REGOLA, COSÌ ALMENO NON HA, NE IL TEMPO NE IL MOVENTE PER DELINQUERE!



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
22/01/2017 - Celebrazioni Nikolajewka e Dobrej 2017 - VIDEO
22/01/2017 - Calendario distribuzione sacchi bianchi
22/01/2017 - Sciopero regionale dei trasporti
22/01/2017 - Spazio Bimbi: Scuola: Aperte le iscrizioni per l' A.S. 2017/2018
21/01/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora ospita Romentino
Verbania - Cronaca
21/01/2017 - Emergenza Abruzzo: soccorsi da Piemonte e Canton Ticino
20/01/2017 - Eletto nuovo CdA del CSSV
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti