Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Eventi

I fiori del lago maggiore sul podio dei mondiali di sci nordico

Un weekend ravvivato dai vivaci colori dei fiori del Lago Maggiore in Val di Fiemme in occasione dei Campionati Mondiali di Sci Nordico in programma sino al 3 marzo.
Verbania
I fiori del lago maggiore sul podio dei mondiali di sci nordico
Ogni giorno sul podio i primi tre classificati di ognuna delle 21 gara hanno ricevuto da personalità illustri italiane e straniere i mazzi realizzati con esemplari rosa, rosa chiaro e bianco di Camellia Donation, Camellia Debutante e Camellia Superba, di Skimmia Rubella e di Erica Canaliculata.

“La presenza dei fiori del Lago Maggiore ai Campionati Mondiali di Fiemme è certamente un’opportunità straordinaria per promuovere il bacino turistico del Lago Maggiore presso un pubblico internazionale dai numeri impressionanti” dichiarano i partner del progetto Il Lago Maggiore, le sue valli, i sui fiori. ”Si parla infatti della presenza di 57 nazioni con 501 fondisti, 148 saltatori e 72 atleti della combinata nordica, 1200 volontari, 250 mila spettatori attesi. Inoltre la richiesta di altre forniture di piante e di bouquet, indica che i fiori del Lago Maggiore stanno riscuotendo un grande success anche presso il Comitato Organizzatore”.

Al lavoro un’equipe di fioristi, coordinati dal responsabile Eventi del Consorzio Fiori Tipici Lago Maggiore, il verbanese Elio Savioli che insieme alla torinese Cecilia Serafino ha tenuto delle lezioni di composizione floreale agli studenti dell’Istituto di Formazione Professionale Alberghiero di Tesero. All’interno di una serra di Predazzo vengono realizzati con migliaia di fiori i mazzi (in totale saranno più di 160) delle Cerimonie di Premiazioni, centri tavola per le serate di gala, composizioni per tutte le tre/quattro conferenze stampa giornaliere che seguono ogni gara, piante per gli allestimenti nelle Sale Stampa ed aree VIP e bouquet per le personalità che intervengono all’evento.

Tra questi il primo ministro norvegese, Jens Stoltenberg, o i reali di Norvegia. In particolare in occasione di una serata di Gala svoltasi venerdì 22 e a cui hanno partecipato giornalisti da tutto il mondo, è stato regalato un mazzo di camelie alla manager di Alberto Tomba, Laura Lelli.

Tomba ha ricordato la sua presenza in occasione di un Trofeo Internazionale di Ski Roll a Ornavasso nel 1982. Erano presenti alla cena, oltre al Presidente dei Campionati Mondiali di Sci Nordico, Pietro De Godenz, il presidente FIS (Federazione Internazionale Sci), Gianfranco Kasper, il presidente FISI (Federazione Italiana Sport Invernali) Flavio Roda nonché direttore agonistico e tecnico di Toma. ll presidente del Verbano Cusio Ossola, Massimo Nobili, e l’assessore provinciale al Turismo e Sport, Guidina Dal Sasso, hanno avuto l’opportunità di presentare il territorio del Lago Maggiore all'ambasciatore della Repubblica di Polonia, Wojciech Ponikiewski, e al console generale Jerzy Adamczyk.

Tra gli incontri di rilievo anche quello con il direttore generale dell’Ufficio Federale dello Sport Svizzero, Matthias Remund.

Sabato 23 Massimo Nobili insieme a Gianfranco Kasper, presidente FIS, ha premiato le ragazze del salto tra cui la campionessa americana Sarah Hendrickson che ha regalato l’oro agli Stati Uniti con un salto di 106 m: merito anche dell’allenatore italiano Paolo Bernardi di Predazzo.

Mercoledì 27 si terrà un incontro con la stampa internazionale presso il Main Media Centre di Cavalese per presentare in diretta il backstage dei mazzi dei Campioni. I fioristi illustreranno il lavoro che sta dietro alla realizzazione di un mazzo di camelie.

Un’occasione anche per presentare i prodotti tipici locali dal gorgonzola, ai vini delle Colline Novaresi, ai dolcetti della tradizione come le margheritine di Stresa e la figaccina. Saranno presenti Cesare Goggio, presidente della Camera di Commercio del VCO, il presidente della Provincia del VCO, Massimo Nobili, Guidina Dal Sasso assessore provinciale al Turismo e Sport in veste anche di ambasciatrice di Fiemme Worldwide Friends per la sua importante carriera di fondista e la direttrice del Distretto Turistico dei Laghi Miria Sanzone.

I fiori del Lago Maggiore sono, infatti, ambasciatori delle bellezze del territorio. Al Lago di Tesero, dove si svolgono le gare di sci di fondo e skiatlon, e proprio accanto alle tribune è allestito uno spazio espositivo ed info point a cura del Distretto Turistico dei Laghi e ATL di Novara. Un’occasione straordinaria di promozione in un luogo dove giornalmente passano migliaia di persone tra volontari, atleti, e pubblico di tutto il mondo.

In quanto fornitori ufficiali della kermesse sportiva, il logo del progetto “Il Lago Maggiore, le sue valli, i suoi fiori” è trasmesso ogni 30 secondi circa sui video proiettati sui monitor distribuiti in tutti i siti di gara ed anche sul maxi schermo degli stadi del fondo e salto.

Già fiori ufficiali delle ultime tre edizioni di Marcialonga, Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006 e Universiadi Invernali Torino 2007, queste piante di origine giapponese e cinese sono coltivate da 150 anni nel Distretto Floricolo del Lago Maggiore dove si sono ambientate grazie alle condizioni ottimali del clima e del terreno.

In Europa il Lago Maggiore rappresenta il maggiore centro di produzione di camelie, azalee e rododendri con oltre due milioni di piante vendute in tutta Europa nel 2012. La qualità delle piante acidofile coltivate sul Lago Maggiore è riconoscibile dai consumatori finali europei grazie al marchio di qualità “Fiori del Lago Maggiore” che vincola le oltre 120 aziende del Consorzio Fiori Tipici del Lago Maggiore a seguire il Disciplinare di Produzione: una garanzia anche per la tutela dell’ambiente.

Il binomio sport invernali e fiori del Lago Maggiore nasce in quanto camelie, azalee e rododendri hanno la caratteristica di sopportare temperature rigide e di essere longevi. Nell’antico Giappone dei samurai, le camelie a fioritura invernale (dalle cui foglie si ricava il tè) erano simbolo di eternità perché considerate piante immortali.
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
25/03/2017 - Forza Italia Vco: rivalutare le gallerie sulla SS34
25/03/2017 - “Fondo di solidarietà per la casa”
25/03/2017 - Carabinieri: controlli, viabilità e stupefacenti
25/03/2017 - Ferrari aderisce ad Articolo 1
25/03/2017 - Entra nel vivo il calcio CSI
Verbania - Eventi
24/03/2017 - Camelie nel Piatto e in Musica
24/03/2017 - “Una Linea chiamata Cadorna”
24/03/2017 - "La figura femminile da Ranzoni a Tozzi e Sironi"
24/03/2017 - The Art Of Clarinet a Il Maggiore
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti