Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Fuori Provincia : Cronaca

Comitato pendolari incontro linea Novara-Arona

Riportiamo un resoconto della riunione di ieri in merito alla Linea ferroviaria Novara-Arona. La riunione è stata convocata dalla Provincia di Novara ed aveva all'ordine del giorno: Linea Novara-Arona Sovraffollamento del treno 20171.
Fuori Provincia
Comitato pendolari incontro linea Novara-Arona
Presenti all'incontro:
Provincia di Novara: Arch Luigi Iorio;
Regione Piemonte: Anna Bencova;
AMM (Agenzia per la mobilità metropolitana): Lucia Fiorini;
RFI: Giovanni Araniti
Trenitalia Francesco Fratarcangeli;
Comune di Novara: Ass. Giulio Rigotti
Comune di Oleggio: Ass. Annalisa Bonini;
Comune di Bellinzago Novarese: Ass. Walter Piazza;
Comune di Dormelletto: Sindaco Clemente Mora
Comune di Arona: Ass Federico Monti
Comitato Amici Pendolari Domodossola Arona Milano e Arona Novara: Anna Maria Casiraghi, Gianni Bertone, Lisa Tamaro.

Questa riunione tecnica è successiva a quella effettuata a maggio con l'annuncio dei nuovi orari entrati in vigore il 15.06.2014.

La problematica oggetto dell'incontro è dovuta al fatto che le banchine di alcune stazioni sono troppo corte. Nello specifico la stazione con la banchina più corta risulta essere Marano Ticino con 56m.

La questione del sovraffolamento non riguarda però solo il treno 20171 che parte da Arona alle 6.49 ma anche il 20175 con partenza da Arona alle 13.49. Dato che, sentito il parere del Comitato Amici Pendolari, il treno ALe 724 (con una capienza di 232 posti a sedere) sarebbe sufficiente ad ovviare la problematica, sia l'AMM sia Trenitalia sia Regione Piemonte concordano che verrà utilizzato sempre (salvo imprevisti) tale tipologia di materiale rotabile sia per il 20171 sia per il 20175.

Oltre a Marano Ticino anche la stazione di Dormelletto risulta tra le stazioni con la banchina più corta e, su richiesta del Sindaco di Dormelletto che ha chiesto informazioni su chi contattare per chiedere di avviare un progetto per l'allungamento della banchina, il rappresentante RFI ha spiegato che il primo passo è una richiesta formale del Comune ad RFI - Direzione Territoriale di Torino.

E' stato precisato che, nel caso l'utenza aumentasse, e di conseguenza il treno ALe 724, non fosse più sufficiente, si valuterà la chiusura delle stazioni con banchina troppo corta rispetto al treno.

Il Comitato ha ribadito più volte nel corso della riunione di non essere stato formalmente invitato all'incontro: l'informazione sulla convocazione infatti è stata data al Comitato dagli Amministratori Comunali.

Di conseguenza il Comitato, che si prefigge come scopo quello di rivendicare i diritti dei pendolari, ha chiesto agli enti presenti di essere convocato ufficilamente alle prossime riunioni.

A tale proposito è stato evidenziato il fatto che Regione Lombardia, al contrario, convoca tutti i Comitati interessati in quanto li ritiene fondamentali per un confronto sullo stato del trasporto pubblico su rotaia.

Il Comitato, vista la presenza di Regione Piemonte, ha sollevato la questione Bonus ritardi.
Per quanto riguarda la tratta Novara-Arona i ritardi nel corso degli ultimi mesi sono incrementati passando da una puntualità del 83,4 % di agosto ad una puntualità per novembre attualmente pari a 70,28%.

E' inaccettabile che i pendolari del Piemonte vengano trattatti in maniera completamente diversa rispetto a quelli della Regione Lombardia. La Regione Lombardia infatti nel caso non vengano rispettati gli indici di puntualità (per quanto concerne l'erogazione del bonus) nel terzo mese successivo sconta del 30% il costo dell'abbonamento. Per quanto riguarda la Regione Piemonte invece, l'ultimo bonus erogato risale ai ritardi del 2012 ed è pari ad una mensiilità (che viene data sottoforma di abbonamento o soldi previa presentazione dell'abbonamento annuale o degli abbonamenti mensili).

Ad oggi, e la refente della Regione Piemonte ne ha dato conferma, non è ancora stata approvata la delibera in merito al bonus per i ritardi dell'anno 2013 e questo perchè non c'è la copertura economica. Ai pendolari però poco importa della copertura economica della Regione Piemonte visto che sono tenuti a pagare comunque l'abbonamento e per di più nell'arco di 3 anni c'è stato pure un aumento del 30% del costo dell'abbonamento.

Il Comitato, vista la presenza di Regione Piemonte, ha chiesto delucidazioni in merito alla fermata di Premosello Chovenda sulla linea Domodossola-Arona-Milano.
Regione Piemonte, AMM e Trenitalia hanno dichiarato che il fatto che non venga effettuata la fermata di Premosello sui treni Regionali Veloci non dipende dalla copertura economica; l'organizzazione della Milano-Domodossola è concordata tra le 2 Regioni.

Infatti i Regionali Veloci (RegioExpress) sono tutti a carico di Regione Lombardia fino a Domodossola. Gli unici ad avere una condivisione delle spese (da Arona a Domodossola a carico di Regione Piemonte) sono:
treno delle 9.29 da Milano;
treno delle 18.29 da Milano;
treno delle 19,29 da Milano;
treno delle 5.04 da Domodossola;
treno delle 20.54 da Domodossola.

Il Sistema Domodossola-Milano Porta Garibaldi ovvero i treni regionali (che sono a carico sia di Regione Lombardia sia di Regione Piemonte) fermano a Premosello Chiovenda;
Il Sistema Domodossola-Milano Centrale ovvero i treni Regionali Veloci non contemplano la fermata Premosello: l'unica eccezione (in base ad accordi tra le due Regioni) è per il treno che parte da Domodossola alle 6.51.

Il Comitato però fà presente che la fermata di Premosello è strategica ed è necessario aumentare i treni che effettuano la fermata in questa stazione.

Per quanto riguarda lo stato delle stazioni è stato comunicato che ad oggi non ci sono piani di ammodernamento delle stazioni.
A tal proposito il Sindaco di Dormelletto ha fatto presente che la stazione di Dormelletto Paese oltre ad essere fatiscente, presenta delle rampe di scale per accedervi che rendono ancora più difficoltoso l'accesso.

E' stato comunicato da Trenitalia e AMM che gli orari della Novara-Arona non subiranno modifiche al 14.12.2014 (entrata in vigore dell'orario invernale) e neppure in vista di Expo 2015.

Per quanto riguarda gli orari, il Comitato ha fatto presente che nei giorni festivi (quando anche il trasporto pubblico su gomma è in pratica inesistente) i treni fermano solo a Oleggio e BorgoTicino saltando le fermate di Dormelletto, Marano Ticino, Varallo Pombia e Bellinzago e di conseguenza ha chiesto che alcuni treni fermino in queste stazioni.

Il Comitato, con l'occasione ha chiesto al referente della Regione Piemonte che venga organizzato un incontro con l'Assessorato ai Trasporti della Regione per parlare sia della Linea Arona Novara sia della Linea Domodossola - Arona - Milano.

L'AMM, vista la proficua riunione, ha chiesto che si possa avviare un tavolo per valutare i rapporti tra il trasporto su gomma ed il trasporto su rotaia sulla Novara-Arona; Questo tavolo verrà organizzato tenendo conto delle frequentazioni della Novara-Arona (in base ad un'analisi diretta effettuata da Trenitalia).

Infine il Comitato ha ribadito sia l'importanza di essere convocato sia l'importanza che la Regione Piemonte sblocchi immediatamente la questione bonus.

Anna maria Casiraghi
Gianni Bertone
Lisa Tamaro
Comitato Amici Pendolari Domodossola Arona Milano e Arona Novara



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Fuori Provincia
20/10/2017 - Promessi Sposi on air
19/10/2017 - MilanoInside: PittaRosso Pink Parade
18/10/2017 - Amatori Verbania Rugby altra vittoria
18/10/2017 - Saitta: Psichiatria no licenziamenti e trasferimenti
17/10/2017 - Sanità piemontese seconda in Italia
Fuori Provincia - Cronaca
10/10/2017 - Studente del Maggia primo al WorldSkills International
09/10/2017 - 50 anni di gemellaggio a Bourg de Peage
30/09/2017 - Il Maggia di Stresa al Bocuse d'Or Italia
28/09/2017 - Tour4You: bus turistico che collega Torino al Piemonte
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti