Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Sanità Vco: ci batteremo per pari diritti

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato di Una Verbania Possibile, con alcune riflessioni sulla situazione dei DEA del VCO e più in generale sulla sanità della nostra provincia.
Verbania
Sanità Vco: ci batteremo per pari diritti
Avremmo voluto andare a Domodossola, a dire al consiglio comunale che hanno ragione, hanno ragione di chiedere un DEA a Domodossola, hanno ragione di pretendere un'"emergenza di prossimità", hanno ragione a pretendere che nessun bambino delle valli debba scendere con pioggia o neve, o di notte da Formazza, Bognanco, Druogno per un'assistenza d'urgenza.

E i nostri figli?
Di Cursolo, in Cannobina o di Intragna, in valle Intrasca? Loro non avrebbero diritto di avere un DEA?

Avremmo voluto andare a Domodossola a dire che loro hanno ragione a rivendicare un DEA, che noi abbiamo ragione a rivendicare un DEA, quindi che senso ha rivendicare una sanità di emergenza l'uno a discapito dell'altro? Ma a dispetto di quanto riportava la stampa, il consiglio non sarà aperto perché lo statuto del Comune di Domo non lo prevede.

Vogliamo però dire in modo chiaro e inequivocabile che il documento prodotto dai sindaci del Verbano non ci piace, non si può chiedere 2 DEA e "in subordine (nel caso 2 non fossero possibili)" il mantenimento del Castelli, così come non si può chiedere che la struttura di Domo soppianti quella di Verbania! Che politica è questa?

Si "vuole la testa" di Saitta? La si chieda, ma non perché ha promesso il DEA a Domo e non ha mantenuto la promessa, ma perché il suo comportamento è stato scorretto, non si possono mettere i territori uno contro l'altro.

La politica che stiamo osservando ci ripugna, nessuno parla di sprechi assurdi, di diritti, di visione, di progetti... Si prende per buono ciò che una regione sprecona ed assente dice: " bisogna chiudere un DEA" e si incomincia una guerra stupida.

Noi ci batteremo perché l'Ossola come il Verbano abbiano il loro diritto a una sanità di emergenza efficace, efficiente e rapida, lo faremo comunque, anche se qualcuno dovesse pensare che figli di altri territori non abbiano diritto ad averla perché pensa che solo in Ossola ci sia diritto ad avere il DEA.

Lo faremo perché per noi i diritti sono universali, lo faremo perché crediamo che la politica possa essere meglio di come ci viene rappresentata, con Onorevoli capaci di fare "passerella" e cercare visibilità anche in situazioni drammatiche, con Assessori "furbi" che provano a farci scannare e con Sindaci che hanno deciso che il loro compito sia intendere il "bene comune" misurandolo in chilometri quadrati anziché in valori!

Lo diciamo ai cittadini Ossolani prima che agli amministratori: noi ci batteremo perché uomini donne e bambini Ossolani abbiano un DEA, e voi?

Una Verbania Possibile



4 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di luigi.ieronimo.vb DEA di Pallanza...
luigi.ieronimo.vb
11 Dicembre 2014 - 03:38
 
Un po' in ritardo ma arrivo sempre.beh,piu' ritardo di così sono le 2,30 di giovedì' 11 DIC 2014 ,Che tristezza dovrò' essere poco porsi vero Lady Oscar?Beh,l'argomento Dea si Dea no a Pallanza richiederebbe un trattato lungo lungo in quanto come "ex dipendente ASL 14=azienda sanitaria latitante"come paramedico ne s' tante che se dovessi scriverle
tutte anche Toto Reina arrossirebbe.Partendo dal fatto che il DEA a Pallanza deve rimanere,se non altro per la maggior parte dell'utenza maggiormente debilitata soprattutto delle persone anziane,sia fisicamente che finanziariamente,è oltre modo un servizio che fa acqua da tutte le parti(ovviamente mi assumo la responsablita' di quello che scrivo perché' dopo oltre 40 anni di servizio la dentro e in un po tutto il VCO so' cosa dico e come si lavora.E questo lo premetto perché' gia' un mese fa avete scritto che non si capisce un acca di quello che scrive il fantomatico Luigi che tanto fantomatico non è dato che fino al 2004 vedevo quotidianamente oltre 1000 persone al giorno presso l'ALS 14 .
Il problema del DEA di Pallanza,non è tanto o solo rimanere o no a Pallanza,ma migliorare al pari di quello di Domodos
sola,i propri servizi.Lasciando perdere chi ideo' questo sistema di lavoro dopo essere stato messo al comando del DEA con l'avvento dell'eclatante FI oggi PDL,cioè' l'ultimo degli ultimi(che come dice la Bibbia saranno i primi) e come lo condusse negli anni è meglio sorvolare.Il fatto di "fare piaceriai più'"non significa essere un buon conduttore di un programma.Ma come si dice:"Meglio una cos CHE FUNZIONA MALE CHE NON AVERLA AFFATTO.Partendo da questa bacata teoria"teniamoci il DEA a Pallanza.Ma come asserisce un noto medico di Verbania con il quale lavorai per oltre 8 anni in Val Cannobina per il servizio prelievi(perché' esistono anche i canobbini, con gli stessi diritti e non solo gli ossola
ni)tale Dottor Carlo Bava,a Domodossola esistono requisiti tali(anche se non eccelle come ospedale fidatevi)che a Pal lanza non ci sono.Se avere la necessita di effettuare una visita oculistica d'emergenza(è capitato a me tre settimane fa ma ad altre centinaia di utenti in passato),se non cè in servizio a Palanca un ocullsta nei soliti due giorni alla settimana
cosa fate? Dato che il DEA da sempre,non ha specialisti di alcun genere?Dovete correre a Domodossola.E dato che il DEA si differenzia dal Pronto Soccorso solo per la presenza di letti utili e non(con ubriachi ricoverati urlanti tutta la notte in mezzo a cardiopatici che avrebbero la necessita' di riposare tranquill),visto che dopo averci derubati i politici vogliono risparmiare,che lo tolgono come DEA e lo lascino come PS,Tanto il risultati fiale per l'utente è sempre lo stesso.decessi distorsi a parte.Che sicurezza o fiducia puo'avere un cittadino che core fiducioso al DEA e si sente dire"Non doveva ve
nire qui da noi ma andare la'!"Nessuna,ma lo fa ugualmente perche' non ci si può' curare con il fai da te,anche se molti lo fanno e ne pagano le conseguenze,Mi fanno ridere e innervosire i vari sindaci e maestranze politiche varie che dovrei
bero decider sul da farsi,quando in tanti anni(io ho lavorato in ASL 14 dal 1978) proprio loro crearono i tanti disguidi per incapacità'a gestire la situazione in un zona così altamente geografica e demografica come il VCO.Si svegliano solo quando c'è di messo il prestigio e l'interesse personale.Che si ammazzino fra di loro e anziche' gettare ik denaro della finestra facendo costruire cose inutili o meno utili di altre come il CEM ,e facciano si che v sa una sanità' migliore nel VCO non solo in vista di eventuali campagne elettorali.Purtroppo la sig una Marchionali è da sola in mezzo ai mulini a vento(premetto che sono apolitico)ma sinistra una forte determinazione nel fare.Se fossero tutti i signori uomini come lei
forse a Verbania e nell'intero VCO ,gia da anni sarebbe cambiato qualcosa.Poi se volete dire che Luigi fantomatico scrive in un modo che non si capisce un acca,prima informatevi prima di come vi stanno prendendo ben bene per i fondelli...ciao La
Vedi il profilo di luigi.ieronimo.vb Scuse e considerazioni sulla frana
luigi.ieronimo.vb
11 Dicembre 2014 - 03:59
 
Mi scuso con i vari lettori ma non so perche'ogni volta controllo la lettera finita,ma ogni vola la formattazione va' per conto suo e mi storpia tutti i nomi e le parole.Non mi succede in tutti i siti.Vabbe' comunque ho espresso il mo parere.
Per quello che riguarda la frana sulla st 34 è un grosso problema,anche se tutti hanno le loro ragioni bisogna avere un po' di pazienza mettendosi non solo nei panni nostri,dei frontalieri e di tutti coloro che sono rimasti isolati da quel feno meno,ma anche in quello di chi,imbragato fino al collo deve stare la' in cima tutto il santo giorno a rischio della sua vita a spalare fango.Ma anche in questi caso come per il DEA di Pallanza è da anni che si vocifera circa la possibilita' di una dì una strada in galleria sopra la montagna,ma che nessun politico ha mai preso in seria considerazione.Personalmente a me non interessa granche'perche saro' andato in Svizzera tre volte in 50 anni e recentemente solo per fare benzina che costa meno.Pero'piuttosto che causare ogni anno queste problematiche che rendono difficile la gia difficile soprav vivenza quotidiana alla gente,un pensierino.magari per Natale,avanzando qualche milione di euro,di quelli rubati sino a oggi a Roma Capitale',avvenimento del giorno,basterebbero a avanzerebbero per una galleria.Solo che poi se non sarai fatta come si deve,anziche' morire sotto una frana sulla Statale 34 moriremo come i topi rinchiusi nella galleria.ah ah ah
Ciao Lady Oscar tutti bene in famiglia?Spero di si..
Vedi sono diventato meno prolisso ah a ah..
Vedi il profilo di lady oscar luigi
lady oscar
11 Dicembre 2014 - 13:39
 
Allenati ancora un po'.. Saluti e buone feste 🎄
Vedi il profilo di luigi.ieronimo.vb risposta a Lady Oscar
luigi.ieronimo.vb
12 Dicembre 2014 - 19:50
 
grazie altrettanto



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
24/05/2017 - Master di Volley by Rosaltiora
24/05/2017 - Le Salite del VCO 2017
24/05/2017 - Al Teatro il Chiostro il Quartetto Ariel
24/05/2017 - Comitato Amici Pendolari: maggio "tragico"
24/05/2017 - Amici dell’Oncologia a Villa Taranto con “Insieme si vola”
Verbania - Politica
22/05/2017 - Interpellanza su Villa Giulia
18/05/2017 - Forza Italia Berlusconi su Acqua Novara VCO
17/05/2017 - Con Silvia per Verbania diserterà il Consiglio
17/05/2017 - Bilancio Partecipato ultimi giorni
16/05/2017 - "Gatto ferito e responsabilità del cittadino"
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti