Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Richiesto stato d'emergenza calamità naturale

All'indomani del grave nubifragio nel Verbano, il Presidente del Consiglio regionale Valerio Cattaneo, chiede al Presidente della Regione Piemonte Roberto Cota, di fare richiesta al Governo per il riconoscimento dello stato d'emergenza/calamità naturale.
Verbania
Richiesto stato d'emergenza calamità naturale
"Prima di tutto desidero ringraziare il Prefetto del VCO Dr. Russo con il quale ho trascorso gran parte della notte a Verbania per capire la situazione; lo ringrazio per la capacità e la professionalità con cui ha coordinato i primi interventi; a nome anche del Presidente Roberto Cota, ringrazio i Vigili del Fuoco, la Protezione Civile e i tantissimi volontari che hanno lavorato per tutta la notte, molti dei quali sono tutt'ora all'opera.

Durante la notte ho informato gli Assessori regionali Cavallera e Ravello sull'evoluzione della situazione e la Regione Piemonte è pronta a fare la propria parte attraverso i funzionari dei settori forestazione, patrimonio e opere pubbliche. Questa mattina ho avuto un lungo colloquio telefonico con il Governatore Cota che nei prossimi giorni verrà nel VCO al quale ho chiesto che la Regione Piemonte faccia immediatamente una formale richiesta al Governo Monti per ottenere al più presto il riconoscimento dello stato d'emergenza/calamità naturale per Verbania e per tutte le località più colpite.

I danni sono ingentissimi sia per ciò che riguarda il patrimonio pubblico, sia per quello privato. Moltissimi cittadini sono stati pesantemente coinvolti e le istituzioni, a cominciare dal Governo, hanno il dovere di intervenire prontamente anche sotto il profilo economico per dare una mano a chi è più in difficoltà.

Questa mattina ho verificato personalmente i danni materiali che si sono registrati nella zona di Verbania e mi sono recato anche a Villa San Remigio, proprietà della Regione Piemonte, invasa completamente dall'acqua che non ha risparmiato l'edificio, il parco è sparito e anche il ponte del viale a lago è distrutto.

A tal proposito ringrazio i dipendenti che oggi sono intervenuti per cercare di salvare il salvabile e domani la Dirigente del settore patrimonio Dr.ssa Ferrari, sarà presente a Verbania. Sempre domattina a Torino incontrerò gli Assessori Cavallera e Ravello per aggiornarli sulla situazione. Anche l'Ing. Ercole, responsabile del settore opere pubbliche è già stato coinvolto e domani si attiverà per promuovere i primi interventi.

Nel frattempo, anche per velocizzare il riconoscimento dello stato d'emergenza da parte del Governo, auspico che il Presidente del Consiglio Monti, ieri sera a Stresa per le Settimane Musicali e forse ancora presso la propria residenza di Lesa, possa pensare di verificare zone del Verbano Cusio Ossola..."
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
22/01/2017 - Celebrazioni Nikolajewka e Dobrej 2017 - VIDEO
22/01/2017 - Calendario distribuzione sacchi bianchi
22/01/2017 - Sciopero regionale dei trasporti
22/01/2017 - Spazio Bimbi: Scuola: Aperte le iscrizioni per l' A.S. 2017/2018
21/01/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora ospita Romentino
Verbania - Cronaca
21/01/2017 - Emergenza Abruzzo: soccorsi da Piemonte e Canton Ticino
20/01/2017 - Eletto nuovo CdA del CSSV
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti