Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Ramaglie da smaltire, contributo del Comune

Questa mattina il sindaco di Verbania, Marco Zacchera, ha chiuso ufficialmente la sala operativa della Protezione civile comunale, decretando quindi la fine dell’emergenza maltempo.
Verbania
Ramaglie da smaltire, contributo del Comune
Proseguono comunque senza sosta e alacremente, anche per le perturbazioni attese nel fine settimana, le operazioni di pulizia e sgombero dei detriti e le verifiche agli edifici e alle strutture danneggiate dalla tromba d’aria che sabato 25 agosto ha colpito la città e il Verbano.

A tale scopo, per venire incontro alla popolazione e a chi ha subito danni ingenti al patrimonio verde, l’Amministrazione comunale ha stanziato fondi propri per lo smaltimento di ramaglie e tronchi di proprietà privata. Chi si recherà alla discarica di Santino fino al 9 settembre si vedrà rimborsato il 50% della spesa, con un tetto massimo per famiglia residente di 30 quintali di materiale verde. Nei prossimi giorni verranno rese note le modalità del rimborso: si invitano pertanto i verbanesi a conservare copia delle ricevute.

«Cerchiamo di venire incontro alle necessità della gente, che ha già subito danni e non sa se potrà ricevere altri contributi – dichiara – Non sarebbe una nostra competenza ma cerchiamo, nel limite del possibile, di agevolare i cittadini».

Per snellire le pratiche necessarie per gli interventi di manutenzione sulle proprietà
private (edifici, pertinenze, piante, giardini…) danneggiate, il Comune ha attivato inoltre un canale preferenziale. Per informazioni si prega dunque i cittadini di rivolgersi agli uffici comunali ai seguenti numeri di telefono: 0323.542450, 0323.542467, 0323.542452, 0323.542464; o di inviare una e-mail agli indirizzi di posta elettronica
edilizia.privata@comune.verbania.it o vigilanza.edilizia@comune.verbania.it.

Al momento non è ancora noto se, come e quando saranno previsti contributi per la
ricostruzione di quanto distrutto dal maltempo. La disponibilità eventuale di fondi è legata alla richiesta di stato di calamità naturale e fa capo alla Regione. Qualora vi fossero novità saranno fornite le informazioni del caso.

L’Amministrazione invita ugualmente a documentare i danni e i lavori di ripristino e a conservare fatture e ricevute che attestino le opere di ricostruzione. Gli uffici comunali attualmente e fino a decisione contraria non raccoglieranno per ora domande o documentazioni anche perché impegnati nell’emergenza.

Al comando della polizia municipale di via Brigata Valgrande Martire, infine, è
sempre possibile ritirare la “attestazione ai fini assicurativi” degli eventi atmosferici subiti.
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
23/03/2017 - "La politica sia unita sulla SS34"
23/03/2017 - Incontri eco-logici 2017
23/03/2017 - Evento BNI al Teatro Maggiore
23/03/2017 - Forza Italia su ex Tam Tam
23/03/2017 - La Via Francigena
Verbania - Politica
23/03/2017 - Lega Nord su progetto Interconnector
21/03/2017 - Provincia per il Territorio: "dimissioni di massa"
21/03/2017 - Consiglio di Quartiere Verbania - Intra
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti