Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Sport

Rosaltiora bilanci e progetti

Il 2015 è ormai alle porte. Ad ogni fine anno è classico guardare indietro e ‘ripassare il passato’. Lo ha fatto anche Roberto Parnisari, presidente di Rosaltiora da varie stagioni, al termine di una annata dal sapore molto intenso su più fronti.
Verbania
Rosaltiora bilanci e progetti
“Beh il 2014 ci ha portato ad un cambiamento importante – dice – catapultandoci in una storia nuova, una crescita, sia con la prima squadra che con le giovanili, una storia nuova della nostra società in generale che ora conta un numero estremamente importanti di giocatrici vantando ben 250 tesserate in tutte le categorie che seguiamo, dalle giovanili alla prima squadra, nei campionati federali e nei tornei del Csi”.

Tante giocatrici ed un gruppo di allenatori e collaboratori incrementato: “ Certamente, i nostri allenatori li vorrei citare: Raffaela Galli per minivolley ed Under 12, Martina Fattalini per la Under 13, Andrea Cova per la Under 14 e chiaramente per la prima squadra in Serie D , Matteo Marucco per la Under 16, Enrico Bertarelli per la Under 18 ed Andrea Franzini per le formazioni di CSI. Non voglio però dimenticare gli assistenti come Flavio Prunotto nel minivolley, Federica Ranzoni per la Under 16 e non solo, Letizia Curatolo per la Under 14 e Marco De Giuli in prima squadra. Non dimentico Federica Galli che è prossima a diventare mamma e è sempre con noi ed il preparatore atletico della prima squadra Andrea Castellan. Gente con cui è bello lavorare”.

Il 2014 della prima squadra come è stato? “Lo scorso campionato ci ha visto protagonisti sino a sfiorare un piazzamento che all’inizio non ci aspettavamo – continua Parnisari - in questa stagione invece mi ritengo contento di quanto fatto fino ad ora. Volenti o nolenti abbiamo dovuto cambiare molto in squadra e qualche problema in qualche reparto lo abbiamo avuto, detto questo non era facile con queste prospettive restare in una posizione di medio alta classifica come quella che ricopriamo adesso”.

Il futuro e le prospettive della formazione di Cova? “Un passo alla volta – confessa - pensiamo a questo campionato dove vorremmo vedere la squadra portare a termine un campionato di livello e terminare in una posizione di ottima classifica, denotando poi una crescita personale delle ragazze. Riguardo le prossime stagioni passeremo probabilmente attraverso delle defezioni per motivi di studio ma facciamo un passo alla volta, abbiamo in testa questo campionato”.

Grande incremento, come detto nel settore giovanile: “Penso che si possa fare molto di più in questo campo – dice ‘pres’ – in primis come società, sia perché come detto i numeri sono importanti, sia perché ci piacerebbe che il settore giovanile costruisse giocatrici in funzione della prima squadra. Sono contento perché in questo 2014 abbiamo inserito figure tecniche nuove con tanta voglia di fare e sono certo che con il lavoro i risultati e la crescita delle ragazze arriveranno”.

Un bel fattore del 2014 è stato l’incremento degli spettatori nelle partire interne giocate al PalaManzini del Liceo Cavalieri: “Verissimo – spiega – prima le presenze si riducevano ad un ambito ‘famigliare’ ora invece vedo molti tifosi che definirei ‘esterni’ che vengono a vedere le partite e questo è molto bello ed importante per noi, mi piacerebbe fossero ancora più partecipi perché per le nostre ragazze sentire del tifo non può che far piacere oltre che dare carica”.

Il presidente Parnisari ha un ringraziamento speciale da fare: “Tra questi tifosi nuovi – dice – c’è un gruppo ai sostenitori di Fondotoce, ai quali voglio dire grazie di persona, che ci ha offerto un supporto materiale importante sottoforma di un contributo economico. Questa è una cosa che ci ha colpito molto, personalmente e come società, un gesto di quelli che sinceramente è difficile da riscontrare e che ci ha regalato davvero una emozione grande perché credo che lo abbiano fatto con affetto e simpatia. Grazie di cuore”.

Infine gli ultimi ringraziamenti: “Chiaramente grazie al nostro main sponsor Vega Occhiali con cui ormai il rapporto è di pura amicizia, lo abbiamo detto e lo ripetiamo, grazie a tutti coloro che ci sostengono anche con piccoli aiuti economici e grazie a tutti coloro che in un modo o nel’antro collaborano con la nostra società. A tutti va il mio, il nostro, auguri di un felice 2015”.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
20/01/2017 - Minivolley Cup 2017 torna a Verbania
20/01/2017 - Verbania sostiene il portale europeo casarinnovabile.it
20/01/2017 - Eletto nuovo CdA del CSSV
20/01/2017 - Raccolta rifiuti per i non residenti: isola ecologica dedicata
19/01/2017 - Fabbricati rurali, online l’elenco degli immobili da regolarizzare
Verbania - Sport
18/01/2017 - Assemblea Congressuale Auser Verbania
16/01/2017 - Road To Foro: vince Maddalena
16/01/2017 - Altea Altiora bella vittoria
15/01/2017 - Il Verbania perde con la capolista
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti