Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Il Prefetto Francesco Russo saluta il Vco

Riportiamo il testo di saluto del Prefetto Francesco Russo al Verbano Cusio Ossola, che lunedì 5 gennaio 2014 si insedierà come Prefetto di Ravenna.
Verbania
Il Prefetto Francesco Russo saluta il Vco
A distanza di oltre tre anni dall’assunzione dell’incarico di Prefetto del Verbano Cusio Ossola, si chiude la mia importante esperienza professionale in questa provincia, che mi ha arricchito in emozioni e conoscenza e mi ha dato il privilegio di accostarmi ad una comunità forte, operosa e dotata di elevato senso civico.

Fin dall’insediamento ho sentito il peso dell’impegno che ero chiamato ad assolvere in un contesto complesso e variegato, dovuto anche alla particolare conformazione del territorio, nella consapevolezza di non poter intraprendere questo percorso senza l’imprescindibile collaborazione di tutti i soggetti pubblici e privati che concorrono quotidianamente alla sua crescita.

Di questo ringrazio i Parlamentari, le Autorità religiose e militari, i Rappresentanti della Regione, degli Enti locali e delle altre Istituzioni pubbliche, con i quali sono stati instaurati proficui e stabili rapporti di cooperazione per il superamento di situazioni di criticità o di ostacoli che compromettono il pieno sviluppo di questa comunità, intraprendendo tante iniziative condivise, intese a favorire la promozione del territorio ed ad affrontare le emergenze che si sono susseguite in questi oltre tre anni.

Un particolare apprezzamento rivolgo agli esponenti delle associazioni di volontariato e del terzo settore con i quali, insieme alle amministrazioni locali, la collaborazione è stata intensa e molto proficua.

Allo stesso modo ringrazio i rappresentanti del mondo sindacale e dell’imprenditoria, con i quali più volte abbiamo affrontato, con impegno e volontà positiva di soluzione dei problemi, situazioni di crisi e difficoltà.

Con la stessa intensità ringrazio i vertici dell’Autorità Giudiziaria, inquirente e giudicante, ed i Rappresentanti delle Forze dell’ordine e degli altri Corpi chiamati nel Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, con i quali sono state condivise, in piena sintonia, le strategie di prevenzione e di contrasto della criminalità, a presidio delle Istituzioni, della sicurezza, della libertà
e della dignità dei cittadini.

Un pensiero grato e affettuoso esprimo alle Scuole della Provincia; nelle manifestazioni in cui mi hanno accolto con simpatia, ho potuto constatare l’impegno dei docenti e dei dirigenti nell’educazione culturale e morale dei nostri giovani, formandoli a quei principi di libertà, legalità, partecipazione e solidarietà che la Costituzione pone a fondamento della società civile.

Infine, ma non ultimo, un saluto e un ringraziamento sincero rivolgo agli operatori dell’informazione che, attraverso il loro impegno, concorrono a fornire ai cittadini una conoscenza consapevole e critica, presupposto indispensabile per l’effettiva partecipazione alla vita del Paese e per l’esercizio dei diritti e dei doveri costituzionalmente sanciti.

A tutti formulo fervidi, sentiti auguri perché l’anno che ci accingiamo a trascorrere sia foriero delle migliori fortune per questa collettività.



5 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Simona T. Fervidi... i miei più sentiti...
Simona T.
2 Gennaio 2015 - 19:24
 
Ma questo discorso è stato scritti dal Presidente Napolitano?
Vedi il profilo di adriana discorso
adriana
3 Gennaio 2015 - 09:58
 
non mi sono accorta di questa fervida attività del prefetto anzi mi sono spesso chiesta a che serviva il prefetto.......e come al solito ringraziando tutti....non una parola di ringraziamento sui lavoratori della prefettura.!
Questa è la casta ! quanto al mese?
Vedi il profilo di Teo Casta
Teo
3 Gennaio 2015 - 11:24
 
http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/11/02/prefetto-e-per-sempre-casta-in-crescita-che-beffa-spending-review/399038/
Vedi il profilo di paolino prestampato
paolino
3 Gennaio 2015 - 12:08
 
discorso senza nemmeno un riferimento specifico alla realtà locale,solo generici.
sembra un prestampato,uguale per ogni discorso da tenere in qualsiasi parte d'Italia.
Vedi il profilo di lupusinfabula Mancava
lupusinfabula
3 Gennaio 2015 - 17:57
 
Ci mancava l'incipt: " E' con viva e vibrabte soddisfazione..." poi tutto secondo copione.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
19/10/2017 - Ritrovamento dispersi al Devero grazie all'APP
19/10/2017 - "Come vivere 100 anni"
19/10/2017 - "Nuovo Mondo" al Museo del Paesaggio
19/10/2017 - Parliamo di Carcere
18/10/2017 - Il Polo del Riuso di Verbania
Verbania - Cronaca
18/10/2017 - Successo per il Gran Gala del Cuore
17/10/2017 - Carabinieri: controlli intensi nel weekend
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti