Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Autostrade: A26 più cara del 1,5%

Dal primo gennaio 2015 sono scattati gli aumenti del 1,5% delle tariffe autostradali che riguardano anche il tratto A26 detta anche autostrada dei Trafori[, che da Voltri, ultima delegazione a ovest di Genova, scorre verso nord, giungendo a Gravellona Toce.
Verbania
Autostrade: A26 più cara del 1,5%
"A partire dal primo gennaio - ricorda il Codacons - scattano i rincari di alcune voci che intaccano direttamente il portafogli di chi possiede un' automobile. I pedaggi autostradali aumenteranno mediamente dell'1,32%: ad Autostrade per l'Italia è stato riconosciuto un adeguamento dell'1,46%."

Da Federconsumatori scrivono:
"Dopo l'aumento per i pedaggi autostradali concesso nel 2014, pari al +3,9%, contro un tasso di inflazione pari all'1,2%, ora sembra vi sia l'intenzione da parte del Governo di concedere un ulteriore aumento dell'1,5% dal 1 gennaio 2015, a fronte di un tasso di inflazione che si attesta ad appena il +0,2%.

Un'operazione che ci trova nettamente contrari. Ribadiamo con fermezza il nostro no a questi aumenti, anche perché il Paese sta attraversando una fase di netta deflazione, con il potere di acquisto delle famiglie a livelli infimi ed una crisi economica che non accenna ad arrestarsi.

In tale contesto l'aumento delle tariffe autostradali avrebbe una duplice ricaduta negativa: da un lato determinerebbe aumenti ricadute dirette sugli automobilisti, dall'altro l'incremento dei costi di trasporto riporterebbe aumenti sui prezzi dei beni trasportati su gomma.

Sarebbe l'ennesimo, intollerabile, regalo, a cui ci opponiamo con decisione."



8 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Anonimo ma va
Anonimo
3 Gennaio 2015 - 12:06
 
L'unica cosa che sa fare la sinistra. ..alzare le tasse
Vedi il profilo di cesare Togliere ai poveri per dare ai ricchi
cesare
3 Gennaio 2015 - 14:36
 
L'Italiano distratto ,forse, non è al corrente che la famiglia Benetton con le società Atlantia e Gemina gestisce le autostrade italiane. E' la vera cassaforte Benetton . Nel 2011 e 2012 hanno incassato 3,3 miliardi che tolti i costi di gestione di 1,5 miliardi danno un utile netto (in contanti) di 1,8 miliardi .
Questo era il momento, nell'interesse dei cittadini,di imporre dei canoni di concessione ai gestori rapportati alla percentuale degli utili in modo tale che gli extra profitti tornino allo Stato . No tutto questo non viene fatto, anzi
viene imposto ai cittadini un ulteriore aumento delle tariffe ( le più care d'Europa) per fare un regalo natalizio esclusivamente ai Sigg. Benetton e ,ovviamente , gli organi d'informazione tutti ZITTI .
Vergognaaaaaaa.
Vedi il profilo di gennaro scognamiglio forse
gennaro scognamiglio
3 Gennaio 2015 - 18:29
 
Forse cesare l'italiano attento si è distratto dato che le concessionarie delle autostrade so no 25...non solo i Benetton quindi è sono controllate da organi statali prima Anas ora ministero....che operano sulle autostrade facendo opere pubbliche,quindi ponti viadotti ecc...lo fanno per lavoro e vanno pagati......l'assurdo è la totale incapacità dello stato di fornire servizi dato le tasse che percepisce. .quindi si serve di privati che vanno giustamente retribuiti......non c'entra un tubo togliere ai poveri per dare ai ricchi, sono robe da comunisti, è ovvio che sono le aziende di grandi dimensioni quindi ricche che fanno impresa di queste dimensioni dando lavoro ....morale come sempre è l'incapacità della cosa pubblica a fregarci
Vedi il profilo di livio scendere dalla Luna please
livio
4 Gennaio 2015 - 09:41
 
Il Sign Anonimo, che di cognome fa Cagasotto,è un attento politico, infatti afferma che la sinistra è soltanto capace di aumentare le tasse prova ne sia che durante i governi che gli piacciono le tasse sono calate in modo significativo e la corruzione è quasi sparita per poi riemergere con i governi ostili.
Mi sa che se scendesse dalla Luna si accorgerebbe che tutti i governi, dico tutti, all'inizio di ogni anno hanno sistematicamente aggiustato"il tiro" a discapito dei soliti noti,mentre "lorsignori" anche quelli e soprattutto dell'illustre anonimo,si sono rimpinzati la pancia, e continuano a farlo, con i nostri soldi AMEN!
Vedi il profilo di L'incontentabile Autostrade
L'incontentabile
4 Gennaio 2015 - 12:03
 
Tutti gli anni quando passo il casello il 31 dicembre ha un prezzo; al ritorno il 1° di gennaio il prezzo è aumentato. Parlo della linea Milano Gravellona Toce.
Vedi il profilo di gennaro scognamiglio ma
gennaro scognamiglio
4 Gennaio 2015 - 13:28
 
X il l Sig. Livio , mi sa che cagasotto sarà lei è pure sinistrato. ...evidentemente non è molto informato sulle tasse aumentate dalla sinistra...sarà il solito statale fannullone....vero che ogni governo aumenta i prezzi delle autostrade ..vero che la situazione economica creata da questo governo mai votato é talmente assurda che questi aumenti poteva evitarli. ...oppure farli pagare solo al Sig. Livio che prenderà l'autostrada 1 volta l'anno. ...
Vedi il profilo di marco zacchera aumenti
marco zacchera
4 Gennaio 2015 - 15:25
 
Diciamo che questa era una buona occasione per Renzi (e il suo ministro Lupi) per bloccare gli aumenti autostradali: non ve ne era alcuna necessità se non per fare aumentare i profitti ai gestori. E' la replica per i regali alle compagnie di assicurazione, ai petrolieri, alle società elettriche ecc.
Una sinistra che non è capace di dire "no" neppure su queste cose (tariffe che tutti pagano uguali , indipendentemente dal reddito) è una barzelletta.
Marco Zacchera
Vedi il profilo di cesare x Sig. Scognamiglio
cesare
4 Gennaio 2015 - 16:32
 
Non sono distratto , ho voluto citare un nome a caso ( Autostrade dell'Italia dei Benetton) che da questi aumenti avrà un beneficio di 50 milioni ma se devo citare altri nomi che otterranno un benefici inferiori( non di molto) cito il gruppo Toto , il gruppo Gavio ,diretto da Beniamino Gavio ,uno dei supporter di Renzi .
Saluti e auguri a tutti i lettori .



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
23/07/2017 - Centro estivo Virtus Verbania
23/07/2017 - 1° Trofeo “La Fenice dei Laghi”
23/07/2017 - Spazio Bimbi: La comprensione del testo
23/07/2017 - FDI AN risponde al PD su Commissione Urbanistica
22/07/2017 - Per lo stadio Pedroli nessun rischio
Verbania - Cronaca
22/07/2017 - Movida piazza San Rocco: limitazioni al traffico
18/07/2017 - Motobenedizione - foto e video
18/07/2017 - Offerte di lavoro del 18/07/2017
17/07/2017 - Annullato concerto Emis Killa, spostato lo show di Antonio Ornano
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti