Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

La maggioranza delle aziende del Vco, non investe

Il 60% delle imprese manifatturiere nel Verbano Cusio Ossola non ha effettuato investimenti nel corso del 2011. Il risultato è superiore alla media regionale, segnale di una forte criticità che si ripercuote sulla capacità di innovazione e internazionalizzazione delle imprese locali.
Verbania
La maggioranza delle aziende del Vco, non investe
Risulta forte l’attenzione alle politiche di risparmio energetico, sembrano mantenersi discreti i rapporti con gli istituti di credito.
È quanto emerge dell’indagine congiunturale delle industrie manifatturiere, realizzata dalla Camera di commercio del VCO in collaborazione con Unioncamere Piemonte, in cui si è chiesto alle imprese di fornire anche alcune notizie riguardanti gli investimenti effettuati nel corso del 2011 e su quelli previsti per il 2012.

Nel VCO il 21,7% degli intervistati dichiara di aver fatto investimenti di
importo inferiore a 25 mila € mentre il 19,5% dichiara di aver fatto impieghi
per oltre 25 mila €, di cui l’11% tra i 25-100 mila €. Meno del 9% delle
imprese ha fatto investimenti per oltre 100 mila euro e solo l’1% oltre i 500
mila €. Il risultato è inferiore alla media regionale, dove il 4,1% delle
imprese intervistate dichiara di aver fatto investimenti per oltre 500 mila
euro, dato che potrebbe essere influenzato anche dalla dimensione delle
imprese.

Nel VCO la percentuale per tipologia di investimento mostra che anche nel
2011 le aree di intervento sono ancora macchinari e attrezzature (69,7%),
spese per elaboratori e sistemi elettronici (18,4%) e ricerca e sviluppo
(13,4%).
Il dato risulta in linea con la media piemontese, in buona sostanza la nostra
provincia differisce dal resto della regione per importi investiti e non per
tipologie di investimento.
Circa il 9% delle imprese provinciali dichiara di aver investito in politiche di
risparmio energetico ed energie rinnovabili (12,4% la media regionale).

Gli investimenti effettuati nel 2011 dalle imprese piemontesi sono stati per
la maggior parte finalizzati alla sostituzione di impianti obsoleti (60%), con
percentuali più elevate nella nostra provincia (73,2% degli intervistati).
Seguono, per il VCO, le imprese che dichiarano di aver investito
nell’aumento della capacità produttiva (22,6%), dato in linea con la media
regionale (24,2%)-

Interessante notare come per il 13,4% degli intervistati nel VCO, gli
investimenti effettuati nel 2011 sono stati incentrati al risparmio
energetico, percentuale in forte crescita rispetto a quella degli scorsi anni
ed in linea rispetto alla media regionale (14%), segnale di una crescente
attenzione delle imprese alle politiche legate all’ambiente e al risparmio
energetico.
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
20/09/2017 - Consiglio di Quartiere Verbania - Intra
20/09/2017 - PsicoNews: Giornata mondiale dell’Alzheimer 2017
19/09/2017 - Riprende l'Attività Università del Ben Essere
19/09/2017 - Consiglio Provinciale
19/09/2017 - Offerte di lavoro del 19/09/2017
Verbania - Cronaca
18/09/2017 - Fotografi per il Battello di Babbo Natale
18/09/2017 - Personale delle Province in sciopero
17/09/2017 - Squadra nautica nuovo corso
15/09/2017 - Cambio al vertice del Comando Compagnia Carabinieri di Verbania
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti