Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Quartiere intra torna sulla roggia di San Vittore

Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Loredana Bazzacchi, Presidente consiglio quartiere Intra, riguardante la roggia si San Vittore.
Verbania
Quartiere intra torna sulla roggia di San Vittore
Il problema roggia del primo lotto San Vittore come ricorderete è stata segnalata e affrontata dal Consiglio di Quartiere di Intra su sollecitazione di molti cittadini anche in una riunione pubblica il 6 luglio 2011 a cui ha partecipato un folto pubblico, in quella sede sia l’amministratore che il dirigente di allora avevano riconosciuto che erano stati fatti errori dalla ditta che aveva effettuato i lavori.

Ancora oggi i cittadini ci sollecitano una risoluzione perché ritenuta ora come allora pericolosa per i non vedenti e quando non adeguatamente funzionante e pulita oltre che essere un cattivo biglietto da visita è ricettacolo di foglie e rifiuti buttati dalle persone, è inoltre disagevole per gli abitanti per la presenza di zanzare e scoperta è pericolosa per bambini e anziani e in generale non gradita.

Inoltre anche nella riunione pubblica del 6 luglio è stato evidenziato dai partecipanti che la posizione era considerata sbagliata perché comunque non aveva alcuna attrattiva turistica perché decentrata rispetto alla zona commerciale del quartiere.

Il consiglio di quartiere aveva richiesto una soluzione che poteva considerare anche la possibilità di farla diventare una fioriera che a tutt’oggi resta una soluzione che può incontrare il favore degli abitanti di quella zona.

Bazzacchi Loredana
Presidente consiglio quartiere Intra



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di livio tante le soluzioni....
livio
8 Gennaio 2015 - 09:22
 
Evidentemente il progetto originale che prevedeva ben altre soluzioni è stato stravolto dalla Giunta precedente e non si capisce di quali errori di costruzione si va cianciando, se si fosse proseguito con il progetto originale le "tracce d'acqua" avrebbero si dato prestigio non solo alla parte alta di Intra ma sicuramente ne loro lungo percorso avrebbero interessato più parti della città con gli evidenti risvolti folcloristici. Le vie d'acqua esistono in vari paesi Europei dove sono molto apprezzate e dove i bambini ci giocano, solo a Verbania ci cascano dentro....non occorre essere dei geni per capire che così stante le cose non ha alcun senso mantenere lo status quo e che quindi un diverso impiego occorre trovarlo,una fioriera potrebbe essere una soluzione a patto che non faccia la fine delle aiuole cittadine che sono sempre all'attenzione delle amorevoli cure degli abitanti e segnatamente dei possessori di cani.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
25/07/2017 - Campo estivo di Manitese
25/07/2017 - Sirtori: unione tra Comuni simili
25/07/2017 - Trasporto sul Lago d'Orta in arrivo il protocollo
25/07/2017 - Sicurezza: rimozione sassi sul bagnasciuga al lido di Suna?
25/07/2017 - Il maltempo condiziona Tones, ma il finale è mozzafiato
Verbania - Politica
24/07/2017 - Pagamenti delle Pubbliche Amministrazioni: bene Verbania
24/07/2017 - Lega Nord su Commissione Urbanistica
24/07/2017 - Sicurezza in città: maggiore presenza della Polizia Locale
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti