Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Acqua Novara.VCO risponde sulle manutenzioni

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Acqua Novara.VCO, riguardante le polemiche sorte sui ritardi negli interventi di manutenzione delle tubazioni di acqua potabile poste sotto il ponte in zona via San Giovanni Bosco a Intra.
Verbania
Acqua Novara.VCO risponde sulle manutenzioni
Osservando le uscite giornalistiche di questi ultimi giorni, sollecitate nel quadro della caustica polemica politica locale, offriamo precisazioni per quanto di nostra competenza e che attiene allo stato delle tubazioni di acqua potabile poste sotto il ponte in zona via San Giovanni Bosco a Intra.

Acqua Novara.VCO ha rilevato la perdita di acqua oggetto della polemica, nel mese di ottobre 2014. Nello stesso tratto di tubatura si erano resi necessari ripetuti interventi nei precedenti 24 mesi. Interventi al fine non risolutivi date le pessime condizioni delle condutture.

L’intervento di riparazione, inizialmente programmato per novembre, è stato sospeso sia per le avverse condizioni di piena del torrente San Giovanni – che rendevano di fatto impossibile l’allestimento del necessario ponteggio - sia per effettuare le verifiche operative necessarie per programmare nei prossimi mesi un intervento strutturale che prevede la sostituzione di un tratto di oltre 100 metri di tubatura obsoleta con una nuova condotta per facilitare in futuro eventuali interventi di manutenzione.

Vista la complessità dell’intervento, a partire da mercoledì 14 gennaio prossimo venturo, saranno comunque avviati i lavori di riparazione provvisoria della condotta al fine di eliminare la perdita di acqua potabile.

Marco Lombardi, direttore operativo di Acqua Novara.VCO precisa: «La valutazione che ha determinato come vantaggioso un intervento di maggiore consistenza – in alternativa al rappezzo reso difficile e costoso data la necessità di allestire una impalcatura da torrente – è stata rafforzata dal fatto che la perdita in atto non causa disservizi e, finendo a fiume, non crea sversamenti pericolosi sul manto stradale».

Ad oggi, quindi, si conferma il programma di lavoro già calendarizzato e impostato operativamente.



3 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di renato brignone mi dicono...
renato brignone
8 Gennaio 2015 - 12:50
 
che il tubo rotto è in eternit... forse è questo che ha creato "rallentamenti" ? sarebbe interessante saperlo.
Vedi il profilo di Emanuele Pedretti eternit
Emanuele Pedretti
8 Gennaio 2015 - 22:20
 
Anche se fosse in eternit perché avrebbe creato rallentamenti? E perché sarebbe interessante saperlo? Magari mi sfugge qualcosa....
Vedi il profilo di renato brignone eternit
renato brignone
9 Gennaio 2015 - 09:58
 
potrebbe essere , che essendo la tubazione in eternit, smaltimento e lavori manutentivi siano più costosi... quindi si evita la spesa fino a quando qualcuno non "rompe le scatole" ... ad oggi vediamo grande mobilitazione dell'amministrazione per lavori che portano visibilità, fino al punto di pulire e diserbare anche la statale 34 a Fondotoce che è di competenza dell’Anas mettendola a carico del Comune pur di dare l'impressione di "attivismo".



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
27/05/2017 - Torneo solidale di Burraco con la CRI
27/05/2017 - Di Gregorio: "Novità per il Forno crematorio di Verbania"
27/05/2017 - Con Silvia per Verbania: incompatibilità in Consiglio
27/05/2017 - StraVerbania 2017
27/05/2017 - BellaZia: La Calamarata con Crema di Patate e Pecorino
Verbania - Cronaca
26/05/2017 - Un drone per il Soccorso
24/05/2017 - Le Salite del VCO 2017
24/05/2017 - Comitato Amici Pendolari: maggio "tragico"
24/05/2017 - Amici dell’Oncologia a Villa Taranto con “Insieme si vola”
24/05/2017 - Rubano anello da 1000€
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti