Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Sport

Altea Altiora non passa con Arti & Mestieri

La sfida con Arti & Mestieri era tra le più complicate del girone, con i torinesi saldi al quarto posto in classifica frutto di vittorie anche importanti come con il Volley Novara
Verbania
Altea Altiora non passa con Arti & Mestieri
In più Altea Altiora ha dovuto fare i conti con l’infermeria piena che ha privato coach Franzini di due titolari ed una panchina molto corta (in panchina un trio U17 formato da Grandolini, Fusaro e Panzeri). In questo condizioni estreme però la Pallavolo Altiora dimostra ancora una volta una buona dose di carattere, non si fa schiacciare dall’alibi delle assenze ma cerca di tirar fuori il meglio possibile.

Altea parte con la diagonale Miani – Frattini, Liera a schiacciare insieme a Borghini (spostato di ruolo per necessità), capitan Traversi al centro con l’inedito Andrea Betteo (inventato centrale nel pre-gara per l’assenza del fratello Mattia), il libero è Stefanetta.

Il primo set è molto divertente, con Arti che prova in tutti i modi a metter sotto i verbanesi ma i padroni di casa non mollano e rimangono attaccati al punteggio lavorando molto bene in attacco e a muro; arriva anche il primo set point per Altea che Borghini trasforma subito in punto e fa esplodere il PalaManzini.

I torinesi rientrano in campo con la consapevolezza di non poter più sbagliare, mettono molta pressione alla ricezione verbanese che fatica ad esser precisa, Miani non riesce a trovar un riferimento tra gli attaccanti che perdono di lucidità e Arti vince agevolmente secondo e terzo set (da segnalare l’esordio in campo di Grandolini e Panzeri, classe 98, frutto del vivavio. Un’altro segnale di come la Pallavolo Altiora punta molto sul proprio settore giovanile!).

Nel quarto set Franzini decide di partire con Faraci in regia, è il turno dell’Arti a soffrire in ricezione e i loro attaccanti sono spesso preda della difesa verbanese che dimostra di non mollare e si porta avanti +5 sul 18.13 quando l’allenatore torinese Nardoianni opta per il doppio-cambio che si rivelerà fatale, Altea lentamente si spegne e non riesce a piazzare la zampata finale, Arti ne approfitta e chiude 25-22

GIOVANILI: L’U 15 “RIMANDATA” ALL’ESAME VOLLEY NOVARA, SUCCESSO AL QUINTO SET PER L’U 17 AD ACQUI TERME.
Non è stata sicuramente una bocciatura la trasferta nel “fortino” gaudenziano della Fornara per il giovane gruppo U 15 di Calcaterra.
A parte l’inevitabile choc iniziale e il prevedibile scoramento finale, c’è stata una piacevole parte intermedia di gara che ha visto i verbanesi presenti sia in battuta che nei propri compiti tattici al punto da toccare quota 20 nel set intermedio.
E’ vero che Simone Adami ha fatto ruotare i suoi migliori elementi utilizzando parecchio le proprie “seconde linee”, però devono rimanere tra i ragazzi le belle impressioni vissute nei 20’ di buona pallavolo contro una delle prevedibili formazioni da Final Four Regionale 2015.

Sapevamo che il campo di Acqui non fosse facile per la Pallavolo Altiora che di fronte a se’ trovava una compagine dalle caratteristiche molto simili e infatti è uscita una gara equilibrata dalla durata di oltre 2h finita, per fortuna, positivamente per Archetti & C.
Con tutto il roster a disposizione la Pallavolo Altiora non è in giornata di grazia nel fondamentale dell’attacco, molti i palloni non chiusi dai verbanesi che hanno permesso cosi ai padroni di casa di allungare il match fino al quinto set.
L’inizio gara è tutto targato Altiora che vola sul 9-2 ma presto i padroni di casa tornano sotto spingendo al massimo al servizio e alzando un muro molto importante, Verbania chiude comunque sul 21-25.
Al cambio di campo, coach di casa Garrone opta per alcuni cambi, uno in particolare si rileverà una vera spina nel fianco per tutta la gara, Verbania fatica a contenerlo a muro, si difende molto ma non si riesce a prendere il largo. Pallavolo Altiora arriva anche al set point ma l’attacco è ancora una volta debole e non si chiude. Acqui ringrazia e riapre la gara, 26-24.
Terzo set – Si rientra in campo più attenti e determinati e, prese le misure a muro sugli attaccanti acquesi, la Pallavolo Altiora va sul + 4 grazie ad una serie di muri e mantiene il vantaggio fino alla fine: 21-25.
Il quarto set è quello della disgrazia, subito aggrediti dai padroni di casa la Pallavolo Altiora non riesce a ritrovare il proprio gioco e commette molti errori in attacco, sotto 17-11 Franzini prova la carta Mora ma Acqui spinge e si merita di giocare il tie break.
Il quinto set però è tutto verbanese, i turni al servizio di Sella e Hasaj scavano il primo break, Altiora cambia campo in vantaggio sull’6-8, da li in poi è monologo verbanese con Acqui che lentamente si arrende fino al punteggio finale di 8-15!

UNDER 13: DOPPIA TRASFERTA PER LE TRE SQUADRE ALTIORA. SUBITO BIANCA E BLU A PUNTI, AL PALO LA VERDE.
Il complicato sabato, sia dal punto di vista logistico che sportivo dei tre teams Under 13 si risolve per il primo ambito benissimo grazie alla collaborazione di tutte le famiglie, e parzialmente per il secondo con due formazioni su tre a punti.
Le squadre Verde e Blu erano impegnate a Novara: calendario subito impegnativo per i Verdi (senza Alberti e con Morelli capitano) che incrociano le due finaliste Provinciali dell’Under 12 ‘14, Volley Novara A e Trecate. Con entrambe è 0-3 da notare il debutto agonistico di Borgotti e le croniche difficoltà del resto della squadra ad affrontare la “fase gara”.
La Blu perde 1-2 con il Volley Novara B e si aggiudica 2-1 il match con i biellesi del Tollegno, con Enrico Calderara migliore in campo e il debutto nei Campionati Federali di Bonetta, Beretta, Onorato e Vairetti.
Romagnano Sesia ospitava il secondo concentramento di giornata e la Bianca, seguita da Franzini, ha raccolto tre punti frutto del successo per 2-1 su Romagnano, del set vinto con Quaregna (1-2) e con la sconfitta per mano dell’Occhieppese (0-3).
Anche qui debutti in Campionato per Merzagora e Grigioni.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
25/05/2017 - Incontri Eco-Logici: Epigenetica e Cancro
25/05/2017 - Verbania Innova: convegno sull'agenda digitale
25/05/2017 - Palio Remiero, patrimonio di tutti
25/05/2017 - Veronica Pivetti a Verbania per Happy Together
25/05/2017 - La Paffoni è in finale
Verbania - Sport
24/05/2017 - Master di Volley by Rosaltiora
24/05/2017 - La Paffoni si gioca la finale
22/05/2017 - Il 1° Trofeo Marco Ghidini va al Baveno
22/05/2017 - Altea Altiora: stagione positiva chiusa con una sconfitta
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti