Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

L'Avvocato di Cossogno spiega l'assenza del sindaco in Tribunale

Riceviamo una nota, dal sindaco Silvia Marchionini, in cui diffonde il comunicato dell'avvocato difensore del Comune di Cossogno, Luca Molino, che spiega l'equivoco della mancata comunicazione al sindaco.
Verbania
L'Avvocato di Cossogno spiega l'assenza del sindaco in Tribunale
Silvia Marchionini:
L'udienza per cui sono citata è l'11 febbraio, nessuna comunicazione mi è giunta a cui dovessi comparire. Certa che il sig. Manghera potrà e vorrà approfondire: resta sempre una buona norma prima di "sparare le notizie".

Questo il comunicato dell'avv. Luca Molino che rappresenta il Comune di Cossogno, nella causa in cui sono citata come testimone.


Avv. Luca Molino:
"Quale difensore del Comune di Cossogno, con riferimento alla notizia della mancata comparizione dell'ex sindaco quale teste ad un processo che si riporta essere stato rinviato a causa di tale assenza, nel premettere che il rinvio è stato anche motivato dall'ammissione di un nuovo teste ex art. 507 cpp, ritengo doveroso rappresentare il reale andamento dei fatti.

In data 28 novembre perveniva all'ufficio di questo difensore atto di citazione per la teste Silvia Marchionini per l'udienza del 12 gennaio 2015, atto di cui la teste veniva verbalmente informata Successivamente, prima di tale udienza, perveniva ulteriore avviso con il medesimo numero di registro di notizia di reato, che fissava udienza per la data dell'11 febbraio 2015.

A fronte di tale seconda comunicazione prendevo contatti con la teste Marchionini e con l'amministrazione comunale di Cossogno comunicando la fissazione dell'udienza per questa nuova successiva data.

Avuta notizia della mancata comparizione della teste il 12 gennaio, in data odierna provvedevo a prendere visione del verbale d'udienza constatando, solo oggi e in assenza di formale comunicazione da parte del Tribunale all'amministrazione comunale, che con lo stesso numero di registro di notizia di reato, riportato sull'atto di citazione del Pubblico Ministero, erano stati aperti due distinti procedimenti a carico di imputati dall'identico cognome, uno con udienze tenutesi il19 novembre e il 12 gennaio e uno con udienza all' 11 febbraio.

La comunicazione in sequenza delle due date, lo stesso numero di notizia di reato, l'indicazione della medesima violazione di legge e l'identità del cognome degli imputati, hanno ingenerato un evidente equivoco cui la teste Marchionini risulta assolutamente estranea."

Avv. Luca Molino



3 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di sibilla cumana Illustre avv.Molino......allora....
sibilla cumana
15 Gennaio 2015 - 19:53
 
la colpa è la sua? Forse non ho capito le sue spiegazioni?
Vedi il profilo di Graziella Equivoco !
Graziella
16 Gennaio 2015 - 05:44
 
Chissà perché non avrebbe dovuto andare ? ( a parte che saranno affari suoi ) . Marchionini i e' una persona attiva , e credo nell'equivoco , perché pensare sempre male ?
Vedi il profilo di bb equivoco
bb
16 Gennaio 2015 - 14:34
 
Graziella pensano sempre male coloro che hanno fatto diventare l' essere sempre e comunque "contro" lo sport nazionale! Peccato perchè con collaborazione e intelligenza si potrebbe fare molto meglio in questo paese! Ne avremmo.proprio bisogno!



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
24/01/2017 - Giornata della Memoria - ANPI Verbania
24/01/2017 - Turismo, il Lago d’Orta conquista San Gallo
24/01/2017 - "Avviso Pubblico" risponde alla Lega Nord
24/01/2017 - Corso “Tecnico dell’accoglienza Turistica”
24/01/2017 - “Le stanze delle meraviglie- Wunderkammern”
Verbania - Cronaca
24/01/2017 - "Lo racconto in Rosa" quarta edizione
23/01/2017 - Latte: arriva ettichettatura obligatoria d'origine
23/01/2017 - PD su Beata Giovannina
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti