Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Omegna : Eventi

I giochi dei 'nonni' in un libro della Provincia

E’ stato presentato nella mattina di venerdì 24 febbraio al Forum, in una sala convegni animata dalla partecipazione di alunni delle scuole elementari e medie di Omegna, Cesara e Crusinallo, il libro “150°, giochi di ieri per domani”.
Omegna
I giochi dei 'nonni' in un libro della Provincia
Una pubblicazione, corredata dai disegni di Giorgio Rava, che ha la sua scintilla in uno dei progetti promossi dalla Pro Senectute, l’associazione omegnese impegnata da oltre trent’anni nell’affermazione della cultura dell’anzianità attiva. Buona parte del lavoro di questo sodalizio è volto a trasmettere ai più giovani quei saperi legati alle tradizioni del passato e oggi a rischio di estinzione.

Tra gli ‘usi e i costumi’ di un tempo i giochi hanno un posto di tutto rispetto, tanto che sono stati argomento prescelto per un’iniziativa di carattere regionale proposta e coordinata dal Circolo 1 delle scuole primarie di Omegna – nella persona della maestra Gabriella Strino – all’interno delle manifestazioni celebrative del 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Un quadro ampio in cui il Cusio ha dato il suo contributo con l’ ‘opera’ di Dario Guidetti e della sua affiatata squadra di collaboratori, che alla pagina scritta è approdata dopo essere stata oggetto di ‘ricerca sul campo’ con la ricostruzione e dimostrazione applicativa di questi giochi, avvenuta coinvolgendo gli studenti delle scuole omegnesi nella riproposizione il 30 aprile 2010 e il 6-7 magio 2011 - sul lungolago, per le strade e piazze del capoluogo cusiano - dei passatempi più in voga quando i nostri nonni e le nostre nonne erano ‘matàai e matalètt’.

Nobili_de_SanctisNella mattinata al Forum la proiezione delle immagini, che testimoniano il divertimento dei più e meno giovani durante le due manifestazioni, si è accompagnata a un assaggio di alcuni giochi come la morra, la corsa dei tappi, la gara di trottole e di lancio dei cerchietti. Ai bambini la prova pratica e la parola per raccontare le emozioni legate a quest’esperienza e a conclusione del saluto delle autorità – tra cui quello del Sindaco Antonio Quaretta – l’intervento del Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale Francesco De Sanctis, che ha espresso il suo apprezzamento per il lavoro svolto con un invito a presentare il libro al Salone di Torino il prossimo maggio. Non solo, il Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale ha proposto di valutare l’idea di organizzare ad Omegna, sulla scorta del pensiero pedagogico e didattico di Gianni Rodari, un evento formativo dedicato alla scuola primaria.
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Omegna
23/03/2017 - "Campioni a km. 0"
21/03/2017 - "Mangiamo bene per stare bene con la dieta mediterranea"
20/03/2017 - Omegna in Scena
20/03/2017 - Happy Farm
20/03/2017 - Corridoio Culturale
Omegna - Eventi
20/03/2017 - Mangiamo bene per...Incontro
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti