Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Cannobio : Politica

Il Sindaco di Cannobio precisa sul servizio bus per frontalieri

Riceviamo una nota del Sindaco di Cannobio, Giandomenico Albertella, che precisa sul comunicato stampa inviatoci stamattina dal Comune di Verbania
Cannobio
Il Sindaco di Cannobio precisa sul servizio bus per frontalieri
Questa mattina abbiamo pubblicato il seguente comunicato del comune di Verbania

Dal comune di Verbania un'ipotesi di servizio bus per frontalieri

Nel primo pomeriggio abbiamo ricevuto questa nota, da parte del Sindaco di Cannobio, che ripubblichiamo senza tagli.

L’incontro è stato organizzato su invito del Comune di Cannobio e non in un luogo imprecisato ma nella sala consigliare del Comune di Cannobio per affrontare il problema del trasporto pubblico sulla linea Verbania – Cannobio – Brissago – Locarno, con priorità all’istituzione di corse dedicate ai lavoratori frontalieri.

E’ stato un primo incontro per analizzare i dati in possesso delle due aziende , le criticità esistenti ( luoghi di lavoro sparsi sul territorio rispetto alle fermate dei bus, turni di lavoro differenziati nei vari settori turistico, sanitario, edile, ecc. ) e che ha permesso ai sindaci presenti di illustrare ai gestori del servizio pubblico le richieste provenienti dai potenziali utenti.

Da qui la proposta di istituire due coppie di corse ( mattina e sera) con un unico abbonamento integrato a costi sostenibili e rivisitazione della fermata di interscambio di Brissago (dall’attuale fermata davanti alle Poste alla piazza del Municipio di Brissago), tra VCO Trasporti e FART, che permetta ai lavoratori della strutture sanitarie di Brissago di raggiungere , senza cambio di vettore, il luogo di lavoro.

Contrariamente da quanto appare nel vostro articolo , tra i Comuni promotori della proposta di servizio bus , allo stato attuale, non c’è Locarno .

La proposta è ora allo studio dei tecnici delle due aziende che riferiranno nell’incontro già programmato presso il Comune di Brissago per lunedì 2 marzo.

Altro tema che ho evidenziato e che coinvolge anche la Navigazione Lago Maggiore e che sarà oggetto di successivi incontri che programmeremo è quello dell’integrazione tra trasporto su gomma e lacuale e la necessità di mantenere i collegamenti via lago, tra Italia e Svizzera, anche nel periodo invernale.

Oggi non sono previste corse nel periodo da novembre a marzo.

Buona giornata
Giandomenico Albertella



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Mauro replica
Mauro
9 Febbraio 2015 - 19:02
 
Replicare non ha questo significato, meglio sarebbe stato precisare .
Si accentua sempre il lato polemico per "vendere" di più
A tal proposito cito Massimo Gramellini ed il suo intervento sull'importanza di usare un linguaggio non esasperato
Altrimenti i blog diventano solo uno sfogatoio , come dicono gli amministratori di Twitter chiedendo scusa agli user



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Cannobio
24/03/2017 - Spettacolo di beneficenza con la compagnia I Quattrogatti
24/03/2017 - SS34: gli aggiornameti dal cantiere - tempi si allungano
22/03/2017 - SS34: fissato appuntamento con il Ministro
22/03/2017 - SS34: al cantiere oggi lavori sospesi alle 13
21/03/2017 - SS34: cantiere sulla frana i lavori di oggi
Cannobio - Politica
11/08/2016 - Fondazione Comunità Attiva nuovo Consiglio
04/08/2016 - Fondazione Comunità Attiva torna il sereno
18/02/2016 - Costruiamo assieme una rete culturale-teatrale condivisa in ambito provinciale
03/02/2016 - Nuovo segretario del PD nell'Alto Verbano
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti