Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Il Fai e il Distretto Laghi&Monti per Villa Taranto

Fino al 31 ottobre sarà possibile contribuire alla rinascita dei meravigliosi giardini botanici di Villa Taranto, duramente colpiti dal tornado di fine agosto. Una semplice segnalazione online rappresenta da subito un grande aiuto.
Verbania
Il Fai e il Distretto Laghi&Monti per Villa Taranto
Anche il FAI - Fondo Ambiente Italiano - ha deciso di scendere in campo per la rinascita di uno dei luoghi più amati del Bel Paese, i Giardini Botanici di Villa Taranto, Verbania.
Il parco, profondamente colpito dall'evento atmosferico di fine agosto, necessita urgentemente di interventi strutturali che permettano una riapertura al pubblico il più presto possibile.

Ecco dunque che alla raccolta fondi lanciata dall'Ente Giardini Botanici di Villa Taranto (tutti i dettagli online su www.villataranto.it), si affianca anche l'iniziativa di FAI, che fino al 31 ottobre permetterà di segnalare Villa Taranto tra "I Luoghi del Cuore", ovvero il censimento biennale dei luoghi italiani da non dimenticare.

Fra tutte le località e attrattive presenti sul portale www.iluoghidelcuore.it, quella che sarà in grado di raccogliere più voti avrà diritto ad un contributo da parte di Banca Intesa.

La procedura di votazione è davvero molto semplice. Basta registrarsi sul portale indicato e procedere alla segnalazione di Villa Taranto (che è già presente nell'elenco delle località sotto il nome di "villa taranto"). Oppure potrete semplicemente cliccare qui.

Il Distretto Turistico dei Laghi, assieme alla delegazione del VCO di FAI, è in prima linea per coinvolgere e sensibilizzare tutti, per una raccolta di adesioni che possa davvero raggiungere una quota importante.

La raccolta è attiva online (oppure anche in formato cartaceo presso gli uffici di Stresa, Corso Italia 18 a Stresa - lun./ven. 8.30-12.30 / 13.30-17.30) fino al 31 ottobre 2012.

Le iniziative del FAI a favore di Villa Taranto saranno in continuo aggiornamento e proseguiranno anche nelle prossime settimane, grazie al sostegno della direzione nazionale del Fondo Ambiente Italiano.

Per informazioni e/o richieste di chiarimenti potete contattare gli uffici del Distretto al numero 0323 30416.
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
21/10/2017 - Il Città di Verbania ricorda "Griffo"
21/10/2017 - Intensi controlli contro reati predatori
21/10/2017 - BellaZia: La Torta Tenerina
20/10/2017 - Pallavolo Altiora esordio casalingo
20/10/2017 - Paffoni Fulgor Omegna in cerca del poker
Verbania - Cronaca
20/10/2017 - La poesia di Ranaudo da Milano a Venezia
19/10/2017 - Ritrovamento dispersi al Devero grazie all'APP
19/10/2017 - "Nuovo Mondo" al Museo del Paesaggio
18/10/2017 - Il Polo del Riuso di Verbania
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti