Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Marco Zacchera: Avanti con l'ex CEM

Riceviamo e pubblichiamo una nota di Marco Zacchera sulla vicenda CEM e su "l’atteggiamento curioso e schizofrenico della sinistra verbanese sul CEM"
Verbania
Marco Zacchera: Avanti con l'ex CEM
Trovo sempre più curioso e schizofrenico l’atteggiamento della sinistra verbanese sul CEM.

Come già avevamo fatto in quella stessa sala di Villa Giulia nella primavera 2010 e successivamente alla Famiglia Studenti nell’autunno 2011 ai tempi della mia amministrazione, il 22 gennaio 2015 è stato ben presentato al pubblico il nuovo CEM (Centro Eventi Multifunzionale) all’ex Arena di Verbania riempiendolo di lodi. Tutti contenti, interventi a favore con tanti “finalmente”, “era ora” “ne abbiamo bisogno” ecc.ecc.

GIUSTAMENTE si propone ora di trovare un nuovo nome più gradevole e chiaro per la nuova struttura.

L’attuale assessore Cinzia Vallone, delegata a quest’opera, ancora nei giorni scorsi ha sottolineato che “ La struttura non sarà solo un teatro, diventerà il centro delle arti con una ribalta internazionale...percepisco grande interesse da parte della comunità verbanese verso quest’opera. La gente lo vive come senso di appartenenza e sono convinta che saranno protagonisti nella scelta del nome. A Verbania c’è voglia di cultura e il teatro diventerà un punto di riferimento importante”..

Finalmente se ne riconoscono quindi le potenzialità, salvo che ora il segretario cittadino del PD, Riccardo Brezza, lo riempie invece di critiche sostenendo (testualmente): “Il Partito Democratico ha fatto, quando era opposizione, tutto ciò che era possibile per cercare di fermare l'opera, in particolare con la seria e puntuale azione di Claudio Zanotti
Quindi non accettiamo lezioni di coerenza da nessuno su una battaglia che è nel DNA della nostra storia politica cittadina. Oggi non siamo certo noi a voler definire quell'opera un esempio di buona prassi politica, semmai il tentativo di renderla un'opportunità può essere definito tale.
Rimarchiamo quindi che lo scellerato iter che ha portato alla sua creazione ha una paternità chiara nella destra e nell'ex sindaco Zacchera.”

Non basta: a “Caterpillar” la nota trasmissione radiofonica (cui ho partecipato per tanti anni intervenendo in diretta dalla Camera – ndr) si è accennato al CEM spiegando di come “A Verbania hanno recuperato un importante plesso culturale che hanno ereditato dalla scorsa amministrazione e di cui i cittadini non erano convinti. Quindi l’amministrazione si è trovata in questo dubbio se procedere o meno, hanno fatto una eccellente campagna di informazione coinvolgendo la popolazione e sono riusciti a far capire che è una buona opera”

Tutto bene? Macchè! Il consigliere comunale del PD Marco Tartari – in polemica con un altro consigliere di sinistra, Renato Brignone – ci tiene a far sapere che in diretta streaming lui ha parlato del CEM a Caterpillar come di : «Una cattivissima pratica che l'Amministrazione sta cercando di trasformare in qualcosa di buono, insieme ad associazioni e cittadini».

BENISSIMO, PERO’ RESTI TUTTO A VERBALE !

COSI’ RICORDIAMOCI POI IN FUTURO CHI QUEST’OPERA L’HA VOLUTA, L’HA DIFESA, L’HA FINANZIATA (senza farla pagare ai verbanesi, altro particolare che si continua a minimizzare forse perché è un imbarazzante esempio di come si sia portata avanti seriamente quest’opera dall’ex sindaco di centro-destra!) E CHI INVECE HA FATTO PERDERE TEMPO E SOLDI ALLA NOSTRA CITTA’ OPPONENDOSI IN OGNI SEDE, RIMANENDONE PERALTRO REGOLARMENTE SCORNATO.

IL GIORNO CHE QUESTA STRUTTURA SARA’ FINALMENTE INAUGURATA VEDREMO A CHI SARANNO RICONOSCIUTI I MERITI.

TRA QUALCHE ANNO, QUANDO SARA’ IL FIORE ALL’OCCHIELLO DELLA NOSTRA CITTA’ (e speriamo non sia il solo!) RICORDATEVI BENE CHI IL NUOVO TEATRO LO HA VOLUTO, CHI SI E’ OPPOSTO E DI CHI E’ STATO INCOERENTE FINO ALL’ULTIMO.

NESSUNO E’ MAI PROFETA IN PATRIA, MA LA STORIA – NEL TEMPO - E’ SEMPRE GALANTUOMO ! GRAZIE.

Marco Zacchera



4 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di cesare Giusto ma...
cesare
13 Marzo 2015 - 13:35
 
Proprio per i motivi elencati Lei aveva il dovere di ultimare il suo mandato e di ricandidarsi ,invece ha abbandonato
tutto a metà dell'opera . Se altri si prenderanno dei meriti è solo colpa sua.
Vedi il profilo di renato brignone Ha ragione Zacchera
renato brignone
13 Marzo 2015 - 14:16
 
Il PD con questa politica dei "due forni" : siamo di sinistra (forse NDR) MA sosteniamo questa Amministrazione, sta perdendo il senso dell'amministrare, della visione d'insieme. Il consigliere Tartari poi, che sperando di mettersi in bella luce ha fatto un casino ulteriore, hanno perso il senso dell'azione politica? Il CEM è una porcata , concettualmente vecchio, troppo piccolo e troppo grande insieme (un opera faraonica per 500 posti), avrebbero dovuto fare ciò che c'è nel programma, ciò che il sindaco di Cerveteri ha detto che a Verbania è stato fatto (pur non essendo vero), avrebbero dovuto iniziare a coinvolgere la città per mettere una toppa, per contenere il danno fatto dall'amministrazione Zacchera... Invece no, immobilismo di una segreteria succube del Sindaco (Marchionini) da buon gioco a Zacchera che dice: ma come ? Prima era da osteggiare e oggi è una cosa meravigliosa? SVEGLIAAAAAAAAA!
Vedi il profilo di Maurilio TRA QUALCHE ANNO...
Maurilio
13 Marzo 2015 - 20:10
 
TRA QUALCHE ANNO, QUANDO SARA’ IL FIORE ALL’OCCHIELLO DELLA NOSTRA CITTA’...speriamo!!!
Spero, e mi auguro, di essere smentito, ma viste le difficoltà del Palancongressi di Stresa e La Fabbrica di Villadossola, dubito che sarà così...ma siccome ci è stato imposto, ce lo teniamo.

Saluti
Maurilio

P.S. L'ex Sindaco/Parlamentare dice: "L’HA FINANZIATA (senza farla pagare ai verbanesi, altro particolare che si continua a minimizzare forse perché è un imbarazzante esempio di come si sia portata avanti seriamente quest’opera dall’ex sindaco di centro-destra!)", mi sembra però che parecchio dovrà essere pagato dalla città (arredi, attrezzature, parcheggio ex area PadanaGas,...) spero che qualcuno mi dica che non sia così!
Vedi il profilo di Toni Costi lievitati
Toni
13 Marzo 2015 - 21:09
 
Salve a tutti io non sono un politico ma il teatro a Verbania era stato progettato in piazza mercato per valorizzare la Sassonia,poi per compromessi politici e' stato spostato nell ubicazione attuale,non senza costi aggiuntivi,sapendo che la cifra stanziata dalla comunità europea doveva coprire tutti i costi dell opera e "infrastrutture " come un invidiabile pista ciclabile da Pallanza a fondotoce che avrebbe aperto la via fino a vogogna.queste risorse sono state destinate a varianti di progetti molto onerose, oltretutto il ristorante che aprirà nel cem che ha una posizione invidiabilesul lago, da progetto non aveva le finestre!!!!!,quindi varianti con altri costi!!!mi auguro che poi questo cem porti risorse a Verbania ma intanto non penso che sia a impatto zero per le tasche dei verbanesi....complimenti a tutti i nostri politici.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
20/01/2017 - Minivolley Cup 2017 torna a Verbania
20/01/2017 - Verbania sostiene il portale europeo casarinnovabile.it
20/01/2017 - Eletto nuovo CdA del CSSV
20/01/2017 - Raccolta rifiuti per i non residenti: isola ecologica dedicata
19/01/2017 - Fabbricati rurali, online l’elenco degli immobili da regolarizzare
Verbania - Politica
18/01/2017 - Costa su revoca finanziamenti Fondazione Cariplo
18/01/2017 - "Cittadini con Voi" e "Sinistra & Ambiente" fanno il punto
17/01/2017 - Nessuna vessazione per lo sfratto dalle case popolari
16/01/2017 - M5S su revoca fondi Fondazione Cariplo
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti