Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Fioriere al posto della roggia

Sono state posate, nei giorni scorsi, due grosse fioriere nelle vasche terminali della roggia di via dei Ceretti a Intra.
Verbania
Fioriere al posto della roggia
E' di qualche settimana fa la decisione di chiudere la roggia, di via dei Ceretti, momentaneamente transennata per ragioni di sicurezza come da ordinanza sindacale.

Da qualche giorno sono state posate due grosse fioriere di cemento di 160cm di diametro, nei due invasi terminali della roggia (qui la determina), nell'albo pretorio si trova un atra determina dirigenziale che ordina altre 21 fioriere di forma e dimensioni diverse da quelle giร  posate, che supponiamo dovranno coprire la roggia tra i due invasi.
Immagine 1
Immagine 2
Immagine 3
Immagine 4



32 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen potenza del blog!
Hans Axel Von Fersen
19 Marzo 2015 - 16:30
 
Circa un mese fa avevo suggerito, per evitare la prossima fine ingloriosa di questa fontana, di valorizzarla posizionando dei vasi di fiori dietro sede della roggia. In questo modo, oltre alla valorizzazione della roggia, sarebbe stata messa in sicurezza.
Dalle foto, mi pare di capire, che il passaggio dell'acqua verrà eliminato.
Peccato!
Se invece il passaggio dell'acqua verrà mantenuto, seguendo il mio consiglio, sarà una vittoria di questo blog!
Vedi il profilo di renato brignone vittoria?
renato brignone
19 Marzo 2015 - 17:46
 
cioè, buttiamo 10'000 euro in vasi ( e mancano ancora fiori, terra e lavoro), mortifichiamo un progetto che aveva un senso solo perchè non si riesce a far funzionare le pompe dell'acqua , e sta roba viene chiamata vittoria? forse a qualcuno sono sfuggite le foto di cose come la nostra in giro per l'Europa!
Vedi il profilo di paolino fermata la strage
paolino
19 Marzo 2015 - 18:05
 
finalmente,grazie alla sagacia della nostra sindaca,viene fermata la strage di pedoni vittime della pericolosissima roggia. perchè ricordiamolo,il motivo principale di questa "opera" è la messa in sicurezza dell'area interessata dal profondissimo canyon che attraversa parte della strada,mettendo a rischio della stessa vita i poveri sventurati che numerosi in questi anni sono sprofondati nel pericoloso baratro.
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen analisi approssimativa
Hans Axel Von Fersen
19 Marzo 2015 - 19:39
 
Renato pubblica foto di simile canaletto "in giro per l'Europa".
Innanzitutto vediamo un bambino che ci cammina dentro, cosa proibitiva per la nostra visto l'aspetto rugginoso.
Purtroppo non ci dice cosa ne pensano gli abitanti di questa città del loro canale ma soprattutto non ci dice in capo a chi rimangono le responsabilità civili e penali nel caso ci fosse un incidente in base alla giurisprudenza "in giro per l'Europa".
Inoltre ricordo a Renato che nel progetto originale non doveva esserci alcuna pompa perché si sarebbe utilizzata l'acqua di una roggia che era stata sotterrata fatto che evidentemente non hanno rispettato prendendovi evidentemente pücülo
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen analisi approssimativa
Hans Axel Von Fersen
19 Marzo 2015 - 19:39
 
Renato pubblica foto di simile canaletto "in giro per l'Europa".
Innanzitutto vediamo un bambino che ci cammina dentro, cosa proibitiva per la nostra visto l'aspetto rugginoso.
Purtroppo non ci dice cosa ne pensano gli abitanti di questa città del loro canale ma soprattutto non ci dice in capo a chi rimangono le responsabilità civili e penali nel caso ci fosse un incidente in base alla giurisprudenza "in giro per l'Europa".
Inoltre ricordo a Renato che nel progetto originale non doveva esserci alcuna pompa perché si sarebbe utilizzata l'acqua di una roggia che era stata sotterrata fatto che evidentemente non hanno rispettato prendendovi evidentemente pücülo
Vedi il profilo di renato brignone Godi
renato brignone
19 Marzo 2015 - 19:45
 
Cosa devo dire a chi ancora non ha capito che non era ruggine ma una "finitura " apposita? Goditi la "vittoria"! Bah
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen imparare a leggere
Hans Axel Von Fersen
19 Marzo 2015 - 20:04
 
Dov'è che avrei scritto che sarebbe ruggine?
Cosa devo rispondere a chi capisce Roma per toma?
Vedi il profilo di paolino 1aspetto rugginoso
paolino
19 Marzo 2015 - 22:27
 
"aspetto rugginoso",scritto da Hansel e Strudel,due commenti sopra. Forse Renato deve imparare a leggere,ma di sicuro Strudel deve imparare a scrivere! scusa Renato se mi sono intromesso..
Vedi il profilo di renato brignone Tks
renato brignone
19 Marzo 2015 - 22:53
 
Per non parlare della responsabilità civile per i buchi nel porfido ๐Ÿ˜€ ... Tante volte dovrei fare come quelli del pd e vivere di silenzi e ubbidienza, ma che ci posso fare? Sono cattivissimo ... Anche a leggere ๐Ÿ˜
Vedi il profilo di Giovanni% Chiasso
Giovanni%
20 Marzo 2015 - 00:18
 
Si dice che gli italiano siano maestri a scatenare tempeste in un bicchiere d'acqua. Qui la si sta scatenando in una finta roggetta.
Ecco il solito chiasso.
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen i 2 d'Oleggio...
Hans Axel Von Fersen
20 Marzo 2015 - 06:45
 
Evidentemente ti associ all'ambito club dei duri di comprendonio già frequentato da altri commentatori di questo blog.
"Aspetto rugginoso" vuol dire che ha l'aspetto rugginoso senza valutare se sia o meno arrugginito realmente.
Ad esempio: dire "ha l'aspetto arrabbiato" non vuol dire "è arrabbiato". Ora avete capito?
Il fatto che, come vuoi far intendere, non ci siano mai stati "morti e feriti" non è una giustificazione per non intervenire. Basterà un solo caso per finire in Tribunale.
Si chiama "prevenzione". Il significato puoi fartelo spiegare dal Primo d'Oleggio
Vedi il profilo di Davidark Le "canalette" di Freiburg
Davidark
20 Marzo 2015 - 08:52
 
https://oculusperpetuus.wordpress.com/2008/11/23/i-ruscelletti-di-friburgo/

Interessante riferimento alle canalette che, in Germania a Friburgo sono diventate un richiamo turistico poiché antiche e distribuite lungo tutto il centro storico, discorso diverso è la canaletta di Intra, perché chiamarla "Roggia" mi pare alquanto esagerato. Della tradizione Verbanese di camminare sopra delle canalette aperte poi, non riesco ad individuarne alcun fondamento storico.
Vedi il profilo di renato brignone principi del foro
renato brignone
20 Marzo 2015 - 09:03
 
Questi maestri della comunicazione e della retorica ci dicono nell'ordine:
1- ..."Se invece il passaggio dell'acqua verrà mantenuto, seguendo il mio consiglio, sarà una vittoria..." (non sapendo che uno dei problemi è proprio l'acqua che essondo sempre la stessa è uno dei pronlemi che non si risolve con le fioriere.
2- ..."bambino che ci cammina dentro, cosa proibitiva per la nostra visto l'aspetto rugginoso"... da quando i bambini sono impossibilitati a camminare nei luoghi DI ASPETTO RUGGINOSO?
3- ..."non ci dice cosa ne pensano gli abitanti di questa città..." io dovrei dire cosa pensano i cittadini? non è forse il Sindaco che dovrebbe chiederlo per saperlo? alle commissioni magari? in consiglio? ...ma preferisce il parere del presidente di un quartiere che rappresenta le 4 persone che partecipano alle riunioni... direi che è più comodo, ma non si dica che è "LA GENTE CHE ME LO CHIEDE".
4-..."non ci dice in capo a chi rimangono le responsabilità civili e penali nel caso ci fosse un incidente..." sempre io dovrei dare queste info? non c'è un assicurazione per responsabilità civile del comune? non hanno fatto già le valutazioni del caso? non ci sono mille buche in città ben più pericolose?
5- ..."ricordo a Renato che nel progetto originale non doveva esserci alcuna pompa perché si sarebbe utilizzata l'acqua di una roggia ..." Sulla quantità una cosa "all'apparenza" intelligente e condivisibile c'è, ed è quest'ultima affermazione. Quindi se il progetto fosse stato ben eseguito sarebbe andato bene? ma la cattiva esecuzione ha come risultato finta acqua corrente che in realtà non ha ricambio. In stile italiano anzichè affrontare il vero problema si chiude la roggia con il PRETESTO di una SUPPOSTA pericolosità senza alcun dato di merito.
Complimentoni al primo che all'apparenza sembra sveglio e al secondo che gli "regge il sacco" !
Vedi il profilo di Giovanni% Responsabilità
Giovanni%
20 Marzo 2015 - 09:17
 
Che pasticcio!
Cosa c'entrano le assicurazioni che comprono un'eventualità reponsabilità civile ma non penale.
Contento di aver votato un sindaco responsabile.
Io avre fatto lo stesso.
Vedi il profilo di Pensatore Due pesi e due misure
Pensatore
20 Marzo 2015 - 09:22
 
"Due pesi due misure” è un modo di dire italiano il cui significato è:

comportarsi nei confronti di e/o giudicare in modo diverso persone e situazioni nei confronti delle quali occorrerebbe invece attribuire lo stesso peso e lo stesso “metro di misura” ovvero giudizio.

Riallacciandomi al detto popolare rilevo che gli stessi commentatori che hanno giudicato puerili le innegabili ragioni del M5S sulla questione "canile" siano, in questo caso, inarrivabili nella difesa di questo inutile intervento.
Vedi il profilo di renato brignone responsabile
renato brignone
20 Marzo 2015 - 09:23
 
responsabile probabilmente lo è... ma attendiamo la fine delle indagini prima di dirlo, no? :-)
Vedi il profilo di paolino tedeschi incoscienti
paolino
20 Marzo 2015 - 09:32
 
a pensarci bene,in effetti,le popolazioni nordiche (tedeschi in primis) sono famose per il loro modo guascone di affrontare la vita,senza curarsi di rischi e pericoli. ed è per questo che sfidando continuamente la sorte,da secoli (facciamo decenni,via) si ostinano a mantenere nelle loro belle cittadine rogge e canalette,nonostante numerosi decessi e innumerevoli infortuni di poveri viandanti precipitati negli abissi. Tedeschi: pazzi incoscienti.
Vedi il profilo di Claudio turismo
Claudio
20 Marzo 2015 - 10:23
 
certo è che se passassero dei turisti adesso vedrebbero una fioriera senza fiori e un innocuo canaletto transennato e dubiteranno della sanità mentale dei verbanesi
Vedi il profilo di Lochness Orrore.......
Lochness
20 Marzo 2015 - 10:59
 
Raramente in città s'era visto un orrore simile ...... Ovvero quando la cura é peggiore della malattia, ma ormai questo è diventato una costante! E mi tocca pure concordare con Brignone ..... Però quando ha ragione, ha ragione!
Vedi il profilo di Claudio Ramoni Aspettiako
Claudio Ramoni
20 Marzo 2015 - 13:36
 
Con permesso, magari conviene attendere il termine dell'intervento e poi giudicare, forse quelle fioriere celate da piante floreali un tripudio primaverile di colori e profumi potranno addirittura essere apprezzate.
Vedi il profilo di renato brignone come i tulipani
renato brignone
20 Marzo 2015 - 15:43
 
come i tulipani rosa che quando passerà il giro saranno sfioriti? forse sarebbe invece meglio concordare che calare dall'alto le idee che paghiamo noi!
Vedi il profilo di Lochness Pasticcio ......
Lochness
20 Marzo 2015 - 16:33
 
Come tutte le cose pasticciate temo che anche quando l'intervento riparatore sarà terminato il risultato sarà lo stesso: orribile! Il tripudio primaverile poi va seguito, curato, la manutenzione deve essere continua ....... Basta guardare come é sciatta la città per capire che è un disastro annunciato .........
Vedi il profilo di robi a me piacciono l'acqua ed i fiori
robi
20 Marzo 2015 - 18:33
 
Mi piacerebbe l'acqua fosse in funzione, con fioriere che seguono il corso d'acqua. E' improponibile che una città di lago abbia solo una fontanella vicino al comune, tra l'altro non funzionante, quella a Sant'Anna e niente altro. Ad Arona c'è un bel fontanone, con qualche crepa ma comunque funzionante. Ad Omegna hanno messo un getto sul fiume con dei fiori che ci sta bene. Qui a Verbania dovremmo fare di più. L'acqua c'è, abbiamo un sacco di fiori e di fioristi. Senza spendere troppo si potrebbe fare qualcosa di bello. I soldi per abbellire la propria città non sono mai buttati. Rendono il paesaggio gradevole e migliorano l'umore, e di riflesso la qualità della vita. Volete mettere il grigio cemento di certe periferie? Forse mancano solo le idee.
Vedi il profilo di Giovanni% Giustissimo Robi
Giovanni%
20 Marzo 2015 - 18:57
 
Grande Robi. Inserirei anche qua e là giochi di colori con illuminazioni colorate che costano anche poco.
Vedi il profilo di Claudio Ramoni Idee
Claudio Ramoni
20 Marzo 2015 - 19:21
 
Il giro passerà e i tulipani sfioriranno, mi pare consequenziale... o dovrebbero mantenerli in vita fino al prossimo giro? Mmmmm, forse troppo oneroso. Certo i fiori vanno seguiti, curati, sostituiti e le fioriere richiedono manutenzione, come accade per le fioriere (e le rogge) delle città di tutto il mondo, suppongo. Fortunatamente qui da noi i fiori non mancano di certo. Concordo pienamente con Robi, con poco si potrebbe ottenere molto, in tal senso le risorse e mezzi ci sono, per le idee ognuno di noi potrebbe suggerire la propria, invece di limitarsi a criticare a priori e prevedere l'orrendo scontato risultato. Forse in questo modo la città sarebbe un po' meno grigia.
Vedi il profilo di paolino roggia in ordine pareva brutto?
paolino
20 Marzo 2015 - 19:30
 
ma non sarebbe bastato sistemare la roggia? anche a me il "letto ferroso" non piaceva,sarebbe bastato sostituire o coprire le lastre e il risultato sarebbe stato bello,e caratteristico. suggerisco a chi dovesse mai capitare nell'infelice Tettnang,in Germania,di constatare come la semplice aggiunta di una mini roggia e un po' di porfido abbiano reso carino un posto abbastanza terribile. i fiori sono belli,ma durano poco e vanno mantenuti. un canalino di 50 metri in porfido una volta fatto resta per secoli!
Vedi il profilo di renato brignone Prima del giro
renato brignone
20 Marzo 2015 - 20:08
 
Tenderei a scommettere su tulipani sfioriti prima del giro... Ma voi fate gli ottimisti e noi paghiamo, per fortuna non credo manchi molto alla fine!
Vedi il profilo di robi D'accordo con Paolino
robi
20 Marzo 2015 - 20:36
 
Bene la sistemazione. Ma qualche fioriera non costa tanto mantenerla. acqua e fiori, con qualche lucetta come dice Giovanni. In fondo mi pare fattibile, di buon gusto e poco costoso. Certo, la roggia andrebbe riparata. Siamo circondati da fiori, dai!
Vedi il profilo di Claudio Ramoni "Noi" o "voi"? Questo è il dilemma!
Claudio Ramoni
20 Marzo 2015 - 23:33
 
E "noi" fate sempre i pessimisti! Ma ti svelo un segreto: anche "voi" facciamo parte di coloro che pagano, non siamo esentati dal pagamento delle tasse, quindi non pagate solo "noi". Comunque credo anche io, poco più di 4 anni. Non molto in effetti.
Vedi il profilo di renato brignone Ti piacerebbe
renato brignone
21 Marzo 2015 - 08:07
 
Mi risulta che i cossognesi non paghino a verbania, magari usano i servizi ma non pagano (frontalieri con le ali su tutto)... Comunque non si arriva a 4 anni #staisereno ๐Ÿ˜
Vedi il profilo di lady oscar a ga pensi mi
lady oscar
21 Marzo 2015 - 10:52
 
Non si scrive così di sicuro..ci vorrebbe Livio.. Chiedo venia... Io ho seminato i tageti.... Per risparmiare qualche euro li offro x le fioriere ๐Ÿ˜Š certo, sono gialli e non rosa....
Vedi il profilo di Claudio Ramoni Tantorumorepernulla
Claudio Ramoni
21 Marzo 2015 - 12:59
 
Mi risulta che moltissimi dei "voi" siano Verbania (io ad esempio), forse questi servizi li usiamo pure "voi", e mi risulta che sia "voi" e che "noi" utilizziamo i servizi di molti Comuni limitrofi (Inoca, Acquamondo, per fare degli esempi a caso). Sono sereno, quello che non lo mai sei sempre e solo tu: #tantorumorepernulla :''-))



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
19/01/2017 - โ€œSci Alpinismo Extra Europeo"
19/01/2017 - "Conti in tasca alle Banche!"
19/01/2017 - Incontri sulle vicende dei monti verbanesi nelle guerre
19/01/2017 - Un aiuto per Omar
19/01/2017 - ASL VCO su revoca finanziamento Fondazione Cariplo
Verbania - Cronaca
17/01/2017 - Hacker sul sito della provincia
17/01/2017 - Consiglio di Quartiere Verbania - Ovest
17/01/2017 - Carabinieri: controlli e fermi per stupefacenti
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti