Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

LOST #1 - Ex Colonia Motta - VIDEO

Come abbiamo annunciato qualche settimana fa, Verbania Notizie ha intrapreso una collaborazione con il giovane autore verbanese, Mirko Zullo, e in particolare il suo progetto LOST.
Verbania
LOST #1 - Ex Colonia Motta - VIDEO
Il progetto LOST di Mirko va alla riscoperta dei luoghi storici del VCO, molte strutture abbandonate, che raccontano quello che, solo pochi anni fa, era Verbania.

La prima puntata, della prima stagione, si è occupata del complesso del gruppo Montecatini Edison (Ex Colonia Motta di Suna) di diversi edifici costruito nella seconda metà degli anni '20 del XX secolo e destinato ai figli dei dipendenti Edison.

La superficie coperta è di circa 14.150 mq e terreno di circa 131.000 mq. Ci sono state due colonie in Italia; quella di Massa Marina e quella di Verbania, volute da Giacinto Motta e dalla moglie e che, a partire dal 1925 – nel periodo di massimo splendore – arrivava ad ospitare sino a 4.000 bambini tra i 4 ed i 6 anni. I due complessi furono dedicati ad Ettore Motta, stroncato dalla tisi all'età di 18 anni.

Diverse cartoline della Colonia, datate 1955, si possono ancora oggi acquistare su eBay.
 Fonte di questo post



15 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Micol Senza parole
Micol
22 Marzo 2015 - 15:29
 
Impressionante.. Che peccato lasciarle andare tutto in sfacelo!!
Vedi il profilo di Valerio Luoghi abbandonati
Valerio
23 Marzo 2015 - 06:58
 
Vs iniziativa che non condivido. Così facendo accelererete il degrado di questi luoghi da parte di persone senza rispetto x le cose altrui. Urbex Valerio
Vedi il profilo di Federico Ottima iniziativa
Federico
23 Marzo 2015 - 08:31
 
Ottima e interessante iniziativa. Complimenti.
Vedi il profilo di Von Ludendorff Un genio
Von Ludendorff
23 Marzo 2015 - 10:31
 
Ha ragione Valerio..... inoltre La prossima volta potrebbe entrarci in infradito, tanto non ci sono vetri per terra, potrebbe anche mettere delle frecce luminose sulla ramina per far meglio capire dove si entra così, tanto per.... senza contare, a mio parere, la scarsa qualità del video e dei commenti (in primis la parte dove si "nasconde" per un rumore sospetto).
Vedi il profilo di Federico Guardare il dito
Federico
23 Marzo 2015 - 11:01
 
Quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito.
Vedi il profilo di Valerio Lost
Valerio
23 Marzo 2015 - 19:25
 
Federico spiega meglio la tua esternazione
Vedi il profilo di Aston chissà per quanti lustri rimarrà così
Aston
24 Marzo 2015 - 12:57
 
Purtroppo visto il periodo economico che stiamo vivendo sarà veramente arduo trovare qualcuno che si voglia cimentare nel recupero di un complesso tanto vasto.
Vedi il profilo di Mirko Bella idea ma...
Mirko
26 Marzo 2015 - 15:47
 
Forse è il caso di mettere meno indicazioni per questi luoghi, soprattutto su un giornale locale, letto da gente che può trovare più facilmente questi posti...purtroppo non tutti gli interessati sono veri appassionati (soprattutto fotografi, che non sono neanche stati citati ma sono la maggioranza...)...ci sono tante persone malintenzionate e mantenere questi luoghi il più possibile e rispettarli è la prima regola di un vero appassionato di Abbandono.
Vedi il profilo di Valerio Bravo Mirko
Valerio
26 Marzo 2015 - 19:51
 
Condivido in pieno il tuo commento. Come da me già espresso
Vedi il profilo di Giovanni% La logica...
Giovanni%
26 Marzo 2015 - 20:45
 
Non è il vostro forte.
Ci dono servizi che in qualche modo denunciano l'abbandono di luoghi posti nel nostro territorio ma voi volete nascondere riferimenti sulla loro localizzazione.
Volevo sottolineate che quei luoghi sono abbandonati il dito accusatorio dovrebbe essere rivolto alla proprietà. Già ma voi guardate il dito...
Vedi il profilo di Mirko Caro Giovanni%..
Mirko
26 Marzo 2015 - 21:09
 
Mi sa che la logica non è il tuo forte...e non sai di cosa parli, se fossi un poco appassionato di abbandono e luoghi abbandonati sapresti che indicare chiaramente un luogo e fare vedere come si entra è uno dei modi per farlo distruggere dai vandali in breve tempo. Ho visto tanti luoghi stupendi venire derubati e rovinati proprio per questo fatto di pubblicizzarli. Punta pure il dito sulla proprietà (cosa che non serve mai a niente) ma resta il fatto che se volessimo ben vedere dalla parte della legge chi entra in una proprietà privata e mette pure un video in internet è quello che infrange la legge...oltre che la logica...
Vedi il profilo di Davide Tra l'altro
Davide
26 Marzo 2015 - 22:04
 
la colonia Motta è sempre stata ben conosciuta e rispettata..il disastro che si vede nel video-vetri rotti,lattine,graffiti-risale a ben poco fa..anch'io sono d'accordo con chi dice che questa tipologia di video accelera il degrado di questi luoghi.E tra l'altro il prodotto non è nè ben fatto-confezionato alla "striscia la notizia"-nè documentato con un minimo di acume:dove si mostrano locandine fatte a biro di una kermesse del 1976 e intorno lo sfacelo di un palazzo,il primo entrando dove è passato l'autore del filmato,che è palesemente una cosa recente.Molto recente.Il "risultato è questo"non è opera dell'amministrazione che non è riuscita a rilevare la proprietà,ma chiaramente da vandali senza nessun rispetto.Taccio sul lancio degli hashtag.Se poi si pone attenzione al fatto che questi video passati da verbania notizie sfiorano le 2000 visualizzazioni mentre le altre sono ancora a quota 400..si capisce la finalità del progetto "lost"..niente a che fare con la pretesa memoria,perlomeno con quella dei luoghi e i suoi abitanti che una manciata di dati e nomi non restituisce,più invece a una "memoria digitale che registra il numero di visualizzazioni.E tra il genere,di quelli che propone la rete,di qualità pessima.
Vedi il profilo di ENRICO violazione proprietà privata
ENRICO
27 Marzo 2015 - 11:42
 
L'autore del video si deve ritenere fortunato se i proprietari non lo denunciano per violazione di proprietà privata!!!
Vedi il profilo di Kiryienka base per illeciti?
Kiryienka
27 Marzo 2015 - 21:44
 
certo che il rischio di aver mostrato un luogo abbandonato,ma tuttavia,usufruibile ,a ''tetto'',per malintenzionati,e' indiscutibile.Io abito e sono cresciuto li a due passi....non mi sono mai permesso di intrufolarmici......amh...............Zullo ha toppato questa volta........
Vedi il profilo di Von Ludendorff Intrusioni
Von Ludendorff
30 Marzo 2015 - 16:11
 
La Colonia Motta una volta non era "rispettata" bensì è sempre stata una sorta di supermercato per quanti necessitavano di materiale per le proprie/altrui case: Termosifoni, materiale elettrico, materiale edile (soglie, arredi...) e quant'altro. In poche parole è stata saccheggiata prima di diventare un ritrovo per ragazzini o comunque gente che in luoghi del genere può dare sfogo alla propria voglia di fare piccoli o grandi atti vandalici (dal "semplice" sasso contro il vetro allo "sfondamento" di interi piani). L'attuale problema, il più pressante è il salvataggio delle strutture prima che l'abbandono diventi irreversibile e il tempo distrugga, come sta facendo, la parte più antica e pregevole del complesso. Il video, che a mio avviso di pregevole non ha niente, mostra solo quanto avventato sia stato il suo autore nell'entrare in un luogo pericoloso e di proprietà privata senza neanche il più piccolo accorgimento sulla sicurezza e per di più mostrando l'ingresso senza neanche tentare di nasconderne l'ubicazione. Intendiamoci, non è che sia difficile entrare nella proprietà, sia a causa dell'incuria che della vastità del suo perimetro, è solo che l'intento pseudointellettuale dell'autore mostra fin dall'inizio i suoi limiti. Sulla falsa riga dei servizi della finta trasmissione di denuncia "striscia la notizia" che con i suoi saltimbanchi trova dei degni eredi nostrani.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
24/05/2017 - Master di Volley by Rosaltiora
24/05/2017 - Le Salite del VCO 2017
24/05/2017 - Al Teatro il Chiostro il Quartetto Ariel
24/05/2017 - Comitato Amici Pendolari: maggio "tragico"
24/05/2017 - Amici dell’Oncologia a Villa Taranto con “Insieme si vola”
Verbania - Cronaca
24/05/2017 - Rubano anello da 1000€
23/05/2017 - A Verbania raccolte 358 tonnellate di oli usati
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti