Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Ghiffa : Cronaca

LOST #3 - Villa Poss - VIDEO

In questa terza puntata di LOST, Mirko Zullo ci accompagna alla scoperta della sontuosa Villa Poss, elegante dimora del passato. La villa, con parco e terrazzamenti pregevoli, si distende a confine tra Verbania e Ghiffa, a ridosso del Lago Maggiore.
Ghiffa
LOST #3 - Villa Poss - VIDEO
Tra le dimore più belle di fine settecento locate sul Lago Maggiore, questa villa è stata progettata dall'architetto svizzero Francesco Galli.

Il punto su cui sorge è così ampio che già nel medioevo era presente una torre di avvistamento.

L'ultimo ad abitarci fu Alessandro Poss.

Nel periodo di massimo splendore, le sale di Villa Poss hanno ospitato conti, prìncipi, marchesi, ministri.



24 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Von Ludendorff alè
Von Ludendorff
3 Aprile 2015 - 10:24
 
Ribadisco quanto detto per gli altri 2 video. Dilettanti incauti (allo sbaraglio)
Vedi il profilo di Giovanni% 2La banda del dito
Giovanni%
3 Aprile 2015 - 15:30
 
Rinnovo i compliementi per la riscoperta di questi tesori abbandonati nonostante i soliti commenti della "banda del dito".
Vedi il profilo di Von Ludendorff recidiva
Von Ludendorff
3 Aprile 2015 - 15:47
 
Allora per riscoprire i tesori abbandonati pare necessario rischiare anche di beccarci un bel calcinaccio in testa o bucarci le nostre belle sneakers (e i piedi) con qualche chiodo. Sono posti PERICOLOSI e devono essere prese delle cautele (soprattutto visto il pseudo-scopo "pedagogico)!
Mister percentuale, perchè non va a riscoprire un tesoro abbandonato infestato da vipere e da ortiche in bermuda? poi le farò io i complimenti......
Vedi il profilo di Giovanni% 2Questo dito...
Giovanni%
3 Aprile 2015 - 17:17
 
Sara ben fatti suoi se si fa male. Io non ci andrò mai e lo ringrazio per mostrarmi questi luoghi. Mica poi sono il proprietario del luogo... La banda del dito imperversa!
Vedi il profilo di lupusinfabula Domanda
lupusinfabula
3 Aprile 2015 - 17:18
 
L'accesso è avvenuto con il benestare dei proprietari? Questo è il nocciolo del problema! Se si, tutto ok, se no, violazione di domicilio.
Vedi il profilo di Giovanni% 2Tutti magistrati
Giovanni%
3 Aprile 2015 - 17:47
 
Non sparate sentenze su argomenti che non conoscete. Non è violazione di domicilio. Lupus almeno tu...
Vedi il profilo di Von Ludendorff fatti suoi
Von Ludendorff
3 Aprile 2015 - 18:35
 
Le conseguenze psicofisiche saranno (ma anche no) fattacci suoi (un po' meno i costi Sul ssn) ma il fatto che Lei ci vada o meno non implica l'emulazione da parte di qualcun altro, magari meno fortunato del signorino (che, ripeto, effettua queste bravate con un preciso scopo). Allora chi si uccide sono fatti suoi... Bel ragionamento!
Vedi il profilo di Giovanni% 2Paranoici
Giovanni%
3 Aprile 2015 - 18:49
 
Non posso aspettarmi molto acume nei commenti della banda del dito...
Non solo avete la psicosi per atti emulativi accompagnate da grottesche affermazioni sul SSN ma tanti di voi vedono pure REATI che in realtà non sono stati posti in essere.
Il buon lupus però non lo inserisco nella "banda"... ha fatto solo un incidente di percorso.
Vedi il profilo di Von Ludendorff Chapeu
Von Ludendorff
3 Aprile 2015 - 19:42
 
Bontà sua
Vedi il profilo di gris villa poss
gris
3 Aprile 2015 - 22:08
 
L'idea del video è buona...solo eviterei le riprese stile the Blair witch Project e poi cambiate quella musica...mamma mia è bruttissima. Saluti a tutti Ps x tutti i commenti qui sopra: Rilassatevi, fatevela una risata ogni tanto 😃
Vedi il profilo di Giovanni% 2Gris
Giovanni%
4 Aprile 2015 - 07:46
 
E' vero, cambierei pure io la musica...
Vedi il profilo di Von Ludendorff Witch
Von Ludendorff
4 Aprile 2015 - 10:10
 
Come osa criticare? Al rogo!!!
Vedi il profilo di lady oscar però
lady oscar
4 Aprile 2015 - 11:06
 
Ragazzi, che parco stupendo....
Vedi il profilo di lupusinfabula per Giovanni% lo scettico
lupusinfabula
4 Aprile 2015 - 12:16
 
Ribadisco che la violazione di domicilio ci sta tutta, ma non lo dico io lo dice l'art.614CP:-Chiunque s'introduce nell'abitazione altrui o IN ALTRO LUOGO DI PIVATA DIMORA O NELLE APPARTENENZE DI ESSI contro la volonta TACITA od espressa....ovvero s'introduce CLANDESTINAMENTE...è punito con la reclusione fino a 3 anni- E' per altro vero che la violazione di domicilio è perseguibile solo a querela di parte e che dal 1° aprile scorso è uno di quei reati insieme a molti altri (atti osceni,commercio o coimministrazione di medicinali guasti e di sostanze alimentari nocive,detenzione di materiale pedopornografico,furto, semplice, minacce, diffamazione, ingiurie, interruzione di pubblico servizio, omissione di soccorso, truffa, rissa, ecc) che il governo Renzi ha ritenuto essere un reato di "lieve entità" dando mano libera i giudici per non celebrare neppure i processi in barba alla richiesta di maggior rigore e certezza della pena che arriva ogni giorno dal popolo, ma questa è un'altra triste storia.
Vedi il profilo di Giovanni% 2Lupus Lupus!
Giovanni%
4 Aprile 2015 - 12:28
 
Anche prima dell'intervento di Renzi sui reati lievi, nelle azioni Mirko Zullo non si ravvisa il reato di violazione di domicilio.
Lupus leggi bene l'articolo!
Vedi il profilo di Giovanni% 2Fantadiritto
Giovanni%
4 Aprile 2015 - 14:51
 
Lupus ti sei convinto dell'errore? Puoi sempre scrivere in questo blog alla rubrica "l'avvocato risponde".
Vedi il profilo di paolino semplice
paolino
4 Aprile 2015 - 15:45
 
se è proprietà di qualcuno,e Zullo entra senza permesso (oltretutto non da un cancello aperto,ma scavalcando) è violazione di domicilio. punto. poi è chiaro che se nessuno denuncia no problem. ma la violazione di domicilio quella è.
Vedi il profilo di Giovanni% 2Fantadiritto 2
Giovanni%
4 Aprile 2015 - 16:43
 
Ma perché volete sentenziare in settori che NON conoscete?
Vedi il profilo di lupusinfabula Capitasse a me
lupusinfabula
4 Aprile 2015 - 17:13
 
Capitasse a me di trovare qualcuno nel giardino annesso alla mia casa, entrato senza permesso, chiamerei subito le forze dell'ordine e farei denuncia per violazione di domicilio, certo e sicuro che il reato sussiste in pieno. Piuttosto è bene che Giovanni % si chiarisca le idee sul concetto italiano di "domicilio" (che è diverso da quello che si intende in altre nazioni)
Vedi il profilo di paolino fenomeno
paolino
4 Aprile 2015 - 17:51
 
allora,%,o ti decidi a spiegare le tue sentenze.o se no continui a fare la figura di quello che parla solo per parlare e testimoniare che esiste. se qualcuno di noi dice cose sbagliate,spiega perchè lo sono,se no evita di scrivere che fai comunque più bella figura. che noioso!
Vedi il profilo di Giovanni% 2Patentino di saccenza
Giovanni%
4 Aprile 2015 - 23:56
 
Bisognerebbe istituire un patentino per i saccenti. Per essere "veri saccenti doc" come me bisogna avere sagacia, intuito, saggezza e, udite udite, umiltà. Non possiamo sapere tutto e quindi non dobbiamo fare i professoroni in argomenti che non si conoscono.
Spiegherò tutto. Mi divertite tanto...
Vedi il profilo di Giovanni% 2Fantaviolazione di domicilio
Giovanni%
5 Aprile 2015 - 09:45
 
Mi spieghino Lupusinfabula e Paolino chi dovrebbe denunciare questo reato. In fantasma dello stabile? Gli scogliattoli che ci lavorano? Le rondini che vengono ogni anno in vacanza?
Lupus quello che non ha capito il banale concetto di domicilio sei proprio tu!
L'articolo 614 del c.p. “chiunque s’introduce nell’ABITAZIONE o in un altro luogo di PRIVATA DIMORA, o nelle appartenenze di essi....".
Ora è vero che la giurispudenza (Cassazione) ha inteso in modo estensivo questi luoghi inserendovi anche gli stabili dove si attua l'attività economica o lo si attua in modo non continuativo (casa per le vacanze) ma questi luoghi sono ABBANDONATI e molti pure diroccati e non idonei a essere abitazioni.
in senso penalistico si estrinseca, l’attualità dell’uso e la legittimità dell’uso.
In diritto penale in nel reato della violazione di domicilio è richiesta l'ATTUALITA' dell’uso. E' requisito necessario necessario che di tali luoghi vi sia la effettiva fruizione come luoghi in cui si svolge o deve svolgersi la vita privata della persona.
In questo senso c'è l'esempio di scuola che non si configura tale reato entrando in una casa ancora non abitata dal proprietario.
Lupus, tu che hai copiancollato l'articolo della violazione di domicilio, potevi trarne da te queste conclusioni. Non ti è balenato nulla in mente quando hai letto ABITAZIONE?
Comunque vi informo che c'è un altro reato denominato "invasione di edifici e terreni altrui" regolato dall'art. 633 C.p. “chiunque invade arbitrariamente terreni o edifici altrui, pubblici o privati, al fine di occuparli o di trarne altrimenti profitto, è punito, a querela della persona offesa con la reclusione fino a 2 anni o con la multa da la multa da 103,00 euro a 1.032,00 euro. ……”.
Qui si entra in un sottile ambito di applicazione della legge.
Ma in questo caso non vi è stato né profitto né tantomeno occupazione in quanto il fatto è stato commesso in tempi brevissimi (il tempo della breve ripresa) e non è stato rotto o asportato nulla.
Vedi il profilo di lupusinfabula Prendo atto
lupusinfabula
5 Aprile 2015 - 17:17
 
Prendo atto .....che in Italia la giustizia bisogna farsela da soli.
Vedi il profilo di cesare Rischio crollo
cesare
5 Aprile 2015 - 18:56
 
Ottimo servizio quello del Sig. Zullo ma ,senza voler polemizzare, a mio parere, non si dovrebbe entrare all'interno di una struttura pericolante , che può crollare in qualsiasi momento . Sig. Zullo , vale la pena di rischiare tanto per un servizio fotografico? Come si nota dalla foto ,l'ultimo piano con tutto il tetto a mansarde è completamente crollato ,è tutto marcio , molto pericoloso .



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Ghiffa
15/09/2017 - Mostra di Enrico Baj “Gioco e Potere”
07/09/2017 - Ghiffa in Musica: ultimo appuntamento
01/09/2017 - Ghiffa in Musica: decimo appuntamento
01/09/2017 - "Il Miele in Festa"
30/08/2017 - Il Brunitoio: Sardone nuovo Presidente
Ghiffa - Cronaca
02/08/2017 - Niente sussidio da in escandescenze
31/07/2017 - Arcobaleno sul lago - Foto
25/04/2017 - Chiusura SP63 Ghiffa-Oggebbio
22/03/2017 - Manutenzione al Sacro Monte di Ghiffa
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti