Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

CNA e Comune insieme per ridurre imposte locali

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di CNA Piemonte Nord, riguardante la collaborazione con il Comune di Verbania per ridurre le imposte locali.
Verbania
CNA e Comune insieme per ridurre imposte locali
La CNA Piemonte Nord è sempre disponibile a collaborare con gli enti locali per proporre iniziative e azioni a favore delle imprese e dello sviluppo economico del territorio.

Nello scorso mese di marzo, con il responsabile dei Servizi sindacali della zona di Verbania Luca Zenoni, l’Associazione degli artigiani e delle piccole imprese, ha partecipato ai primi due incontri della nuova Commissione per le attività produttive.
La Commissione è formata dall’assessore Giovanni Alba con i rappresentanti delle più importanti associazioni di categoria.

“Apprezziamo che a queste prime due riunioni fosse presente anche l’assessore al bilancio Cinzia Vallone – ha dichiarato Luca Zenoni – perché in questo momento, in cui le amministrazioni comunali stanno predisponendo il bilancio di previsione 2015, che deve essere approvato entro il 31 maggio, è fondamentale un sereno e costruttivo rapporto sull’impostazione dei tributi locali.

Le prime indicazioni avute dal Comune di Verbania su questo versante sembrano essere incoraggianti. Abbiamo fatto presente che lo scorso anno sono state davvero molte le imprese ad essersi trovate in grave difficoltà, per il significativo incremento delle imposte locali e per la confusione che si è creata a causa di una moltitudine di scadenze diverse.

Abbiamo fatto presente che è necessaria una semplificazione degli adempimenti e una sostanziale riduzione della tassa rifiuti – prosegue Zenoni – per le imprese commerciali che, a fronte dell’introduzione dei nuovi criteri per i conteggi, si sono viste aumentare l’imposizione in modo esorbitante (negozi di generi alimentari, ristoranti), e per quelle imprese che, oltre all’imposta, devono sostenere delle spese extra con ditte specializzate per la raccolta e lo smaltimento di alcune tipologie di rifiuti speciali (autoriparatori, officine meccaniche, falegnamerie)”.

“Comprendiamo le difficoltà dei Comuni – afferma il vicepresidente della CNA Piemonte Nord Fausto Sgro – ma non si può far ricadere sulle imprese la loro necessità di integrare con altre entrate i tagli effettuati centralmente.

Uno studio della CNA lo dice con chiarezza: negli ultimi anni la pressione fiscale è salita in modo considerevole, fino a una media del 63,1%. Su questo incremento pesa notevolmente la quota dei tributi locali. A Verbania, tanto per fare un esempio, le imprese nel 2014 hanno lavorato fino al 6 agosto solo per pagare le imposte.

Ci auguriamo quindi che il confronto avviato dal Comune di Verbania possa essere perseguito anche dalle altre amministrazioni comunali, per trovare soluzioni alternative al mero aumento delle tasse per fare cassa”.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
28/03/2017 - The pic of the week - Riflessi
28/03/2017 - Altea Altiora sconfitta aTorino
27/03/2017 - LibriNews: "Riccardin dal ciuffo"
27/03/2017 - Proseguono i lavori per la bonifica della discarica a Cavandone
27/03/2017 - Interruzione dell'energia elettrica via Restellini
Verbania - Politica
26/03/2017 - Una Verbania Possibile: segnalazioni e determine
25/03/2017 - Forza Italia Vco: rivalutare le gallerie sulla SS34
25/03/2017 - Ferrari aderisce ad Articolo 1
23/03/2017 - "La politica sia unita sulla SS34"
23/03/2017 - Forza Italia su ex Tam Tam
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti