Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : PsicoNews

PsicoNews: I peccati della memoria

Quello che siamo certi di ricordare è davvero quello che abbiamo vissuto? La nostra memoria non è infallibile, spesso ci tira dei brutti scherzi, qui di seguito vengono spiegati gli errori più classici
Verbania
PsicoNews: I peccati della memoria
Un ricordo è una ricostruzione soggettiva dell’esperienza, poiché è un atto elaborativo e creativo conduce a deviazioni dai dati della realtà, ecco allora che si può parlare di distorsioni della memoria.

Purtroppo, molto più frequentemente di quanto si possa immaginare, la nostra memoria crea i cosiddetti FALSI RICORDI; la nostra memoria, infatti, non è infallibile, anzi, secondo Schacter (2001), commette almeno 7 “peccati capitali”:

LABILITA': è la debolezza della memoria, non permette il ricordo corretto, soprattutto di situazioni routinarie, dopo un certo tempo: “cosa ho mangiato ieri a pranzo?”

DISTRAZIONE: la mancanza di attenzione, necessaria per creare il ricordo:”dove avrò messo le chiavi?”

BLOCCO: momentanea incapacità di ricordare … classico fenomeno sulla punta della lingua: “ io quella persona la conosco ma..”

ERRATA ATTRIBUZIONE: riferire le informazioni ad una fonte sbagliata:”dai!! non ricordi che sei stata tu a dirmi di usare pure la tua auto?!!”

SUGGESTIONABILITA’: induzione di falsi ricordi..ad esempio usando domande fuorvianti: “ di che colore era il cavallo bianco di Napoleone?”

DISTORSIONE: una specie di autoinganno in cui il ricordo è modificato dalle nostre attuali convinzioni :” non trovo più il portafoglio..me lo avranno sicuramente rubato”

RUMINAZIONE MENTALE: il pensare in continuazione agli stessi ricordi:“Non riesco a togliermi dalla testa quel giorno in cui..”

Quindi sapresti dirmi esattamente cosa stavi facendo il 14 Dicembre 2014 alle ore 16.00?

Nel caso in cui tu sia in grado di rispondere significa che la tua memoria non sta commettendo alcun peccato!

E a te è mai capitato che la memoria giocasse qualche strano scherzo? Raccontaci la tua esperienza.

Regole e Disclaimer



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Davide Memoria e Ricordo
Davide
15 Aprile 2015 - 16:28
 
sono solito distinguere le due cose.Le macchine registrano meglio e con più precisione la realtà,come quella che la terra viaggia a 30milioni di km orari e che ora non ci troviamo più nello spazio dove ci siamo magari seduti un attimo fa,nonostante non ce ne accorgiamo.Quanto a memoria un semplice computer casalingo supera non uno ma intere generazioni umane.
Poi c'è il ricordo,che per quanto possa essere soggettivo-ognuno è quel che di sè ricorda-è l'unico elemento oggettivo della realtà e di nuovo se stessi.Così per me il peccato della memoria consiste nel dimenticarsi di ricordare di essere umani,provvisori,soggettivi.E senza entrare nel patologico,la realtà è soggettiva.Tolto il soggetto tolta la realtà.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
24/10/2017 - "Come sta l'aria a Verbania?"
24/10/2017 - Offerte di lavoro del 24/10/2017
23/10/2017 - Pallavolo Altiora vince 3-0
23/10/2017 - Occupazione: “Servizio di sgombero neve e spargisale”
23/10/2017 - Quattro alloggi a prezzo convenzionato
Verbania - PsicoNews
20/09/2017 - PsicoNews: Giornata mondiale dell’Alzheimer 2017
16/08/2017 - PsicoNews: Giochi da spiaggia (3° parte)
09/08/2017 - PsicoNews: Giochi da spiaggia 2017 (II parte)
02/08/2017 - PsicoNews: “Giochi da Spiaggia” 2017
26/07/2017 - PsicoNews: Una generazione di nonnoni

Regole e Disclaimer


La rubrica PSICONEWS non fornisce consulenza psicologica diretta.

La redazione dei contributi veicolati dalla rubrica con comporta l’esercizio di attività di consulenza psicologica da parte della dott.ssa Mara Rongo e non fa sorgere alcun rapporto professionale tra la stessa e i lettori della rubrica oppure la Redazione del blog VerbaniaNotizie.

Le informazioni riportate nella rubrica, infatti, hanno carattere puramente informativo, divulgativo e orientativo: di conseguenza non sostituiscono, né possono sostituire, una consulenza psicologica o di altro genere.

La rubrica PSICONEWS ha lo scopo di divulgare informazioni sulla psicologia e i suoi ambiti. Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai lettori sulla base dei dati e delle informazioni qui fornite, sono assunte in piena autonomia decisionale dagli stessi: nessuna responsabilità per la dott.ssa Mara Rongo oppure per la Redazione del blog VerbaniaNotizie potrà essere eventualmente invocata dai lettori della rubrica, per nessuna ragione o titolo.


x
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti