Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Villa San Remigio progetto di rilancio con Fondazione Cariplo

"Villa San Remigio: dopo l'approvazione del contributo CARIPLO si parte per la definizione del progetto per il rilancio in chiave turistica e culturale". Riportiamo la nota dell'Amministrazione Comunale.
Verbania
Villa San Remigio progetto di rilancio con Fondazione Cariplo
Con la scelta nelle settimane scorse della Fondazione CARIPLO, di ammettere a contributo un bando emblematico, presentato dal Comune di Verbania relativo a Villa San Remigio, oggi la Giunta Comunale ha presentato il primo passo operativo attraverso la presentazione di un progetto preliminare (a cui seguirà un bando per la definizione del progetto definitivo).

Progetto che tiene conto della diminuzione dei fondi a disposizione, visto che la Fondazione CARIPLO ha ammesso il progetto "Villa San Remigio – Centro Culturale del Paesaggio" per complessivi €. 1.300.000,00 anziché €. 2.080.000,00 come da richiesta del Comune (mantenendo invariata la quota di competenza comunale pari ad €. 520.000,00).
Ricordiamo che il complesso di Villa San Remigio rappresenta un esempio straordinario di dimora e giardino tardo ottocentesco.

L'obiettivo della progettazione tecnica è quello di riqualificare "Villa San Remigio" e rendere l'accesso da parte del pubblico sicuro ed agevole, mirato a migliorare le condizioni di fruibilità e di sicurezza dell'edificio.

Opere che per l'Amministrazione, contribuiranno a rafforzare il posizionamento di Verbania e del territorio circostante nel campo del turismo culturale e del turismo botanico di livello nazionale e internazionale, arricchendo l'offerta complessiva e destagionalizzando le proposte turistiche.

"Villa che si aggiungerà – afferma l'assessore alla cultura Monica Abbiati – al patrimonio di spazi di qualità della città. Una Villa che diventi usufruibile per mostre, eventi culturali e musicali, e corsi di alta formazione, aperta alla città, e sede di grande bellezza per la celebrazione di matrimoni ed altri eventi privati, sfruttando anche il suo magnifico parco per visite in stretto rapporto con Villa Taranto. Una scelta per far crescere Verbania e le offerte che può dare al territorio ed ai turisti".

In relazione alle disponibilità economiche gli interventi prioritari generali indicati nel progetto preliminare saranno quelli della la sistemazione della strada di accesso, prioritaria per l'accesso della villa dal lago, la sistemazione dei serramenti, il rinforzo delle solette, la sistemazione della balaustre esterne, le opere di restauro esterne e dei saloni di pregio; gli "impianti" vari (condizionamento, sanitari, elettriche, ecc,).



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
26/07/2017 - PsicoNews: Una generazione di nonnoni
25/07/2017 - Campo estivo di Manitese
25/07/2017 - Sirtori: unione tra Comuni simili
25/07/2017 - Trasporto sul Lago d'Orta in arrivo il protocollo
25/07/2017 - Sicurezza: rimozione sassi sul bagnasciuga al lido di Suna?
Verbania - Politica
24/07/2017 - Pagamenti delle Pubbliche Amministrazioni: bene Verbania
24/07/2017 - Lega Nord su Commissione Urbanistica
24/07/2017 - Sicurezza in città: maggiore presenza della Polizia Locale
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti