Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Eventi

"Arcipelago night tribe & drum 'n theatre"

Si conclude con una serie di spettacoli il progetto ‘ARCIPELAGO night tribe & drum 'n theatre’ 5 proposte di laboratorio teatrale a partecipazione gratuita rivolte ai giovani.
Verbania
"Arcipelago night tribe & drum 'n theatre"
Il progetto, sostenuto dalla Provincia del VCO nell'ambito dell'Accordo in materia di Politiche Giovanili stipulato tra Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento Gioventù e Regione Piemonte si è svolto da settembre 2014 all’aprile 2015 con proposte di laboratorio teatrale diffuse nei comuni di Antrona con il corso FERA TEATRO Condotto da Paola Gravina; Omegna con i laboratori di TEATRO CREATIVO ‘BERTA FILAVA’ Condotto da Silvia Poletti e “Fairy Europe” supervisionato da Franco Acquaviva, ed ancora a Cesara con il laboratorio TAMBURI NELLA NOTTE condotto da Franco Acquaviva, ed infine Villadossola, con il laboratorio “LA’ DOVE C’ERA L’ERBA...” sempre condotto da Franco Acquaviva.

Tutti i laboratori hanno avuto una buona ed intensa partecipazione di giovani che ha portato a risultati creativi ed espressivi interessanti.

Tutti i gruppi giovanili coinvolti hanno avuto o avranno quindi l’occasione di presentare al pubblico il risultato del loro lavoro. Gli spettacoli finali sono iniziati ad ottobre con lo spettacolo “Fairy Europe” dove i ragazzi hanno collaborato con coetanei di altri 3 paesi per la messa in scena delle rispettive favole tradizionali, nel solco di G: Rodari. A seguire con lo spettacolo ad Antrona dal titolo “L'uomo fa il luogo e il luogo fa l'uomo” è andata in scena l'azione teatrale dei giovani del laboratorio Fera Teatro condotto da Paola Giavina.

Nel mese di aprile si concentreranno quindi gli spettacoli ad esito degli altri 3 percorsi di laboratorio teatrale attivati nell’ambito del progetto Arcipelago.
Ecco di seguito il calendario dei prossimi eventi e qualche dettaglio sugli spettacoli.

-"TAMBURI NELLA NOTTE..." Laboratorio a cura di Franco Acquaviva
HANNO RAPITO PROSERPINA!
27/04/2015 Ore 15:00 Prova Aperta c/o Liceo Rosmini a DOMODOSSOLA
28/04/2015 Ore 21:00 Spettacolo c/O Sala dell'Oratorio - VILLADOSSOLA
Il gruppo di Domodossola, composto da singoli interessati ed allieve del liceo Rosmini, ha lavorato invece sul mito di Proserpina mettendo in scena un gioco-esercizio ispirato al racconto mitico tratto dalle Metamorfosi di Ovidio.

-"LA' DOVE C'ERA L'ERBA ORA C'E" Laboratorio teatrale di a cura di Franco Acquaviva
LA' DOVE C'ERA L'ERBA ORA C'E'... UNA ROSA
29/04/2015 Ore 21:00 al Teatro Sociale OMEGNA
30/04/2015 Ore 21:00 Cesara

- "TEATRO CREATIVO" corso di tecniche espressive a cura di Silvia Poletti.
Uno scartafaccio di fantasia, un gomitolo di parole…
29/04/2015 Ore 22:00 al Teatro sociale OMEGNA
Messa in scena corale e creativa della “Grammatica della Fantasia” di Rodari.

L’evento del 29 aprile sarà quindi particolarmente ricco perché riunisce in una stesso appuntamento gli spettacoli ad esito dei due laboratorio teatrali condotti rispettivamente da Franco Acquaviva e Silvia Poletti, con la partecipazione degli allievi del Liceo Musicale diretti da Angela Centola

Nello specifico, lo spettacolo diretto da Franco Acuqviva metterà in scena gli esiti del laboratorio “Là dove c’era l’erba ora c’è… una rosa”, che si è tenuto a Cesara presso il salone Monsignor Garga e ha coinvolto anche il comune di Madonna del Sasso. Si è lavorato su alcune microstorie ideate dai partecipanti stessi a partire da spunti autobiografici, che sono state poi elaborate in fase di composizione scenica.

Queste microstorie hanno poi “incontrato” un elemento straniante, esterno ai racconti stessi, che è emerso da un racconto di Gabriel Garcia Marquez, a sua volta fonte di una delle tracce di improvvisazione precedentemente proposte. Questo elemento tratto dal racconto dello scrittore sudamericano, la rosa, è diventato poi motivo visivo integrandosi nella composizione scenica e negli stessi microracconti.

Lo spettacolo ad esito del laboratorio di Silvia Poletti valorizza l’opera Rodariana, in effetti tutto ha inizio nel “Quaderno di Fantastica”, ove dove proprio lo scrittore cusiano prende nota del modo in cui nascono le storie e dei trucchi per mettere in movimento parole e immagini. Il laboratorio di teatro creativo è stato un prezioso spazio di sperimentazione delle tecniche di cui parla l’opera di G. Rodari.

“Abbiamo visto nascere il tema fantastico da una singola parola. In altre parole una sola parola può essere spunto per una storia”. Meglio ancora se le parole sono due.
“La parola singola agisce solo quando ne incontra una seconda che la provoca”.
Insomma una storia nasce da un binomio fantastico!

I ragazzi del laboratorio di Arcipelago hanno esagerato..
Di parole, scelte a caso non ne hanno prese solo due, ma addirittura sette!
Non si è più trattato di un binomio fantastico, ma di un vero e proprio “polinomio di settimo grado”, così i ragazzi si sono divertiti a chiamare il nuovo gioco di parole inventato nello spazio laboratoriale.

Insomma l’evento che chiuderà il laboratorio di Teatro Creativo, dal titolo: “Uno scartafaccio di fantasia, un gomitolo di parole” non è una Fantastica in tutta regola, né una teoria completa dell'immaginazione e dell'invenzione, non sarà neppure uno spettacolo vero e proprio...

Non sappiamo bene cosa sia in effetti. Si metteranno in scena alcuni modi di inventare storie.
Speriamo possa essere d’aiuto a ciascuno per inventarsi le proprie storie da soli.
La parola ha il valore di liberazione. “Tutti gli usi della parola a tutti” diceva Rodari! “Non perché tutti siano artisti, ma perché nessuno sia schiavo”.

La scelta della musica, curata dall’indirizzo musicale “P. Gobetti”, grazie alla disponibilità del M° Angela Centola, sottolinea e descrive i movimenti degli attori diventando vero e proprio commento.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
20/01/2017 - Minivolley Cup 2017 torna a Verbania
20/01/2017 - Verbania sostiene il portale europeo casarinnovabile.it
20/01/2017 - Eletto nuovo CdA del CSSV
20/01/2017 - Raccolta rifiuti per i non residenti: isola ecologica dedicata
19/01/2017 - Fabbricati rurali, online l’elenco degli immobili da regolarizzare
Verbania - Eventi
19/01/2017 - “Sci Alpinismo Extra Europeo"
19/01/2017 - "Conti in tasca alle Banche!"
19/01/2017 - Incontri sulle vicende dei monti verbanesi nelle guerre
19/01/2017 - Il Maggiore: String Trio
18/01/2017 - Metti una sera al cinema speciale Cinegusto - Red Obsession
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti