Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Minore e Immovilli sulla TARI

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato congiunto dei Consiglieri Comunali, Stefania Minore e Michael Immovilli, riguardante la discussione sulla TARI avvenuta mercoledì sera in Consiglio Comunale.
Verbania
Minore e Immovilli sulla TARI
In Consiglio comunale ieri si è discusso di TARI e delle riduzioni fatte dall'Amministrazione. Bisogna inanzitutto specificare che gli sconti fatti sulla tariffa derivano in parte da una riduzione dei servizi: sono stati tolti i cassoni per la raccolta degli ingombranti da Fondotoce, Cavandone, Biganzolo, Unchio, Zoverallo e Possaccio, per un risparmio di oltre € 16.000, inoltre il servizio è diventato a pagamento (€ 50 a chiamata) e questo fa presagire abbandono di materiale ingombrante in città, il cui recupero costituirà un costo maggiore per la città, oltre a rimetterci di immagine.

Ridotti anche i passagi per la raccolta del verde e qualcuno in città ha notato ulteriori disservizi.

Se è vero che si è ridotta la tariffa del 5% per le utenze domestiche e del 10% per le utenze non domestiche sono aumentate però le tariffe degli alimentari, macellerie, piccole botteghe, pane e pasta, banche e supermercati, e quindi si toglie da una parte per caricare su altre utenze.

Restano comunque molto alti i coefficienti relativi ad alcune attività come pizza al trancio, fiori e piante, ortofrutta, studi professionali etc..ecco qualche esempio : se un'attività di pizza al trancio o un fruttivendolo pagano € 26.16 al mq , un albergo con ristorante ne paga solo € 4,38. Questa disparità di trattamento fra categorie commerciali, è del tutto inaccettabile. Abbiamo chiesto al Sindaco perchè non ha rimodulato i coefficienti abbassandoli in maniera sostanziale per queste categorie.

Il Sindaco Marchionini ha risposto che non è consentito dalla Legge, dimenticando che ciascun comune ha la facoltà di deliberare differenti aliquote e riduzioni per la TARI grazie alle modifiche previste dal DL16/2014, eliminando la disparità che crea la tabella dell'allegato al DPR 158/1999 e rimodulando fino al 50%.

Ovviamente nel calcolo bisogna prevedere di coprire tutto il costo che deriva dallo smaltimento dei rifiuti e per Verbania questo costo è elevato (€6.000.000). Vorremmo anche saper quante tonnellate di carta, cartone, alluminio, plastica,ferro, inerti, etc vengono raccolte in un anno; questi materiali recuperati hanno un valore: l'alluminio può superare i 400€ a tonnellata, la plastica fino a 240€.

Chi tratta questi rifiuti, chi incassa il corrispettivo? Il comune non pubblic a i dati. La raccolta differenziata dovrebbe costituire un incentivo al risparmio, ma per ora rappresenta solo un costo e una perdita di tempo per il cittadino.

Rimarchiamo, inoltre che i 286.000 euro che il Sindaco spaccia per riduzione ottenuta con l'internalizzazione dei servizi non è altro che il risultato di contributi ministeriali, che è vero che abbassano il costo del servizio di Conser ma non ha ricadute positive sulle tariffe applicate per il pagamento della tassa dei rifiuti (TARI), mentre noi vorremmo che questo tesoretto venisse impegnato in un fondo a garanzia per il premio di produzione da destinare ai dipendenti della Conser VCO per l'anno 2015.

Il sindaco certamente chioserà che chi ha avuto l’aumento della TARI se ne farà una ragione, noi risponderemo che non è tollerabile una disparità di trattamento tra categorie, senza alcuna valutazione circa le caratteristiche delle varie strutture. Quindi ci batteremo perché la tassa rifiuti venga ridotta e rimodulata nei confronti di tutte le categorie!



6 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di cesare Penalizzate le periferie
cesare
1 Maggio 2015 - 10:16
 
Togliere i punti raccolta delle periferie per risparmiare 16.000 euro e poi spendono 20.000 per togliere e rimettere le barriere della ciclabile Villa Taranto ,18.000 per la rotonda Fondotoce, 10.000 per la roggia S Vittore , 10.000 per l'esperimento frontalieri con le ali., ci stanno prendendo per il .....naso .
Vedi il profilo di cesare X Stefania Minore
cesare
1 Maggio 2015 - 10:23
 
A proposito di risparmio & sprechi ., ho letto che hanno affidato la gestione del Bar Ristorante di Porto Palatucci al medesimo gestore ad un canone mensile di 2.500 euro ,è un presso equo ? Sono 210 mq di area Bar ,ristorante e
460 mq di plateatico . Perchè non hanno fatto un bando ? Il gestore ha offerto 30.000 x anno ed è stata ritenuta equa l'offerta, assegnato.
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 2 cosine...
Hans Axel Von Fersen
1 Maggio 2015 - 10:34
 
Una pizzeria al taglio, che normalmente è in un bugigattolo di pochissimi metri quadri, produce più rifiuti di un ristorante che occupa molta superficie. Questo è il motivo della differenza del coefficiente di calcolo.
Mi sembra folle che i soldi dati dal ministero al comune servano per costituire un fondo per i dipendenti di conservco
Vedi il profilo di piero boss Cesare
piero boss
1 Maggio 2015 - 10:40
 
Cesare buongiorno, l'attuale ristoratore pagava l'affitto al gestore del porto, poi si è trovato improvvisamente senza contratto, dopo la distruzione, avendo comunque investito parecchio (il ristorante bar è stato attrezzato da lui). La determina parla di un contratto che ha la durata di mesi 18, poi si dovrà andare a bando. Per il canone ritengo che sia congruo, pensi solo alle piscine comunali, loro hanno un canone irrisorio di € 8 al giorno e gestiscono una struttura che ha un volume d'affari stimato per i 5 anni di 4.000.000 di euro e non hanno realizzato gli investimenti promessi e inoltre il debito dell'acqua è arrivato ad oltre 60.000 euro. Le auguro una buona giornata
Vedi il profilo di stefania minore Ristorante Pascal
stefania minore
1 Maggio 2015 - 10:48
 
Piero ha descritto in maniera esaustiva , concordo e' uno dei pochi gestori che ha investito realmente e paga un affitto adeguato.
Vedi il profilo di cesare x Piero e Sefania
cesare
1 Maggio 2015 - 13:33
 
Ringrazio per i chiarimenti avuti. Buona giornata.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
30/05/2017 - Offerte di lavoro del 29/05/2017
30/05/2017 - LibriNews: "L'Americano"
29/05/2017 - 112 Numero Unico Emergenze
29/05/2017 - M5S su CdA Muller
29/05/2017 - Alcool e disordini accordo Comune - Carrefour
Verbania - Politica
29/05/2017 - M5S su incompatibilità in Consiglio
28/05/2017 - FdI AN su votazione CdA Muller
28/05/2017 - L'Italia che non si vede: rassegna di cinema alla Maratonda
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti